#SpeakingOut Movement: wXw rilascia Julian Pace e Jay Skillet
#SpeakingOut Movement: wXw rilascia Julian Pace e Jay Skillet

#SpeakingOut Movement: wXw rilascia Julian Pace e Jay Skillet

I due lottatori sono stati accusati di abusi sessuali e bullismo

#SpeakingOut Movement: wXw rilascia Julian Pace e Jay Skillet. La compagnia tedesca rompe i ponti con i due lottatori dopo le accuse di abuso sessuale e di bullismo nei confronti di alcuni allievi dell’accademia.

In questi giorni, con lo #SpeakingOut Movement, la scena inglese del wrestling ha subito un forte colpo con diversi lottatori accusati di abusi sessuali e psicologici in più maniere e diversi lottatori hanno già pagato le conseguenze. Lo scandalo ha toccato varie federazioni in tutto il mondo e non smette di allargarsi a macchia d’olio. Nella giornata di ieri anche la wXw ha deciso per quanto riguarda il futuro di Julian Pace e Jay Skillet. I due wrestler e allenatori dell’accademia della compagnia tedesca sono stati accusati di abusi sessuali e di bullismo da diversi allievi della stessa accademia. Ecco il tweet che contiene una delle denunce (testo in tedesco):

L’annuncio della compagnia

Poco dopo le pubblicazioni delle denunce, la wXw ha deciso di interrompere il contratto con i due lottatori, annunciandolo alla stampa e i fan con un comunicato ufficiale:

Alla luce delle denunce degli studenti della wXw Wrestling Academy nei loro confronti, Julian Pace e Jay Skillet non faranno più parte della wXw e dell’accademia.

Sospeso Shotgun

La decisione della compagnia tedesca è stata molto importante anche per quanto riguardano le sorti del loro show settimanale, Shotgun. I due lottatori licenziati erano personaggi molto importanti all’interno dello show della compagnia. La loro assenza costringerà la compagnia a riprogrammare gli spettacoli sospendendo momentaneamente la programmazione. Ecco il resto del comunicato:

Abbiamo sei episodi di wXw Shotgun 2020 già filmati e montati. Entrambi i wrestler hanno (importanti) ruoli all’interno della serie, uno di loro è incluso in tre match e nella storyline principale. Non possiamo più includerli negli show con la giusta coscienza. I sei episodi rimanenti saranno pubblicati in edizione ridotta a luglio. Le date dei nuovi episodi saranno decise non appena riusciremo a risolvere questa situazione.

Il commento di Skillet

Subito dopo giunge il commento di Jay Skillet tramite il suo profilo Twitter:

Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno supportato negli ultimi dieci anni. Ho dato tutto me stesso in questo business e ora mi ha inghiottito. È ora di andare avanti, non andrò fuori da questo mondo. Ho solo chiuso un capitolo della mia vita. State sicuri.

Nessun comunicato ancora da parte di Julian Pace.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
Bayley è Brock Lesnar... ma è solo un clamoroso botch della WWE
Bayley è Brock Lesnar… ma è solo un clamoroso botch della WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: