in ,

SURVIVOR SERIES REPORT

Carissimi lettori di The Shield of Wrestling, alla tastiera c’è il vostro Phoenix pronto a raccontarvi quanto succederà durante Survivor Series, uno dei “Big Four” WWE. Buona lettura!

•KICKOFF – SURVIVOR SERIES

The Coach, Jerry “The King” Lawler, Beth Phoenix e David Otunga sono gli opinionisti ufficiali dell’evento. I quattro sono situati presso l’immancabile pannello di controllo. Ci viene dunque mostrato un video recap dell’intera storia che ha portato a Daniel Bryan v. Brock Lesnar. Al pannello i nostri opinionisti si mettono nei panni dell’American Dragon e a tratti ne capiscono le ragioni del turn heel. Ciononostante Brock Lesnar viene ovviamente dato favorito alla vittoria.

•Passiamo ad un segmento nel backstage tra le donne di Monday Night Raw. Ruby Riott e Natalya si scontrano ed interviene Alexa Bliss. L’ex Raw Women’s Champion, stufa della situazione, decide di rimuoverle dalla squadra.

Paige e Baron Corbin raggiungono il pannello di controllo. Vengono immediatamente raggiunti da Bobby Lashley e Lio Rush. Quest’ultimo definisce ‘onnipotente’ il suo amico, e dice che i suoi pettorali sono stati scolpiti da Michelangelo. Dopodiché passa agli apprezzamenti sul suo deretano. Ad ogni modo, riprendiamo lo scontro fra general manager: solite frecciatine che fanno da cliché. Ambedue i “capi” dicono che porteranno a casa la vittoria e tutelano i propri lottatori.

•Piccolo recap video sulle vicissitudini che hanno portato a Charlotte Flair v. Ronda Rousey. La figlia di Ric Flair viene intervista da Charly Caruso, nel backstage. Charlotte dice che non dà peso ai social network dato che sono volubili. ‘Sta sera lotterà per Smackdown, ma allo stesso tempo dimostrerà chi è Charlotte Flair. Uscirà dall’arena a testa alta e batterà la donna più cattiva del pianeta.

Manca poco meno di un’ora.

•Il team di Smackdown Live, con ancora un membro mancante, viene incoraggiato da Naomi. L’ex Smackdown Live Women’s Champion introduce il quinto membro: R-Truth. No… Era una farsa. Mandy Rose è il quinto membro ufficiale.

•Il focus si sposta sulla categoria CruiserWeight. Drake Maverick, al pannello principale, dice la sua sul match, ma soprattutto viene elogiato per il lavoro fatto dagli Authors of Pain.

•Ci viene mostrato un promo package che anticipa l’imminente arrivo di Lars Sullivan. Nel frattempo, Jerry Lawler lascia il pannello e cede il suo posto a Booker T. Siamo pronti al primo match della serata, ma prima il New Day tiene uno dei soliti promo con qualche frecciatina al brand di Raw. Il trio introduce ogni team del proprio roster. 

•10-ON-10 TRADITIONAL SURVIVOR SERIES ELIMINATION MATCH: TEAM RAW (The Ascension, The B-Team, Chad Gable & Bobby Roode, Lucha House Party e The Revival) vs. TEAM SMACKDOWN (The Colóns, The Good Brothers, The New Day, SAni†Y e The Usos)

Inizio abbastanza dinamico che vede in vantaggio il team rosso. La musica cambia grazie ai Colons, che dopo una buona prestazione vengono eliminati dai Revival. Si prosegue a rilento, intanto il B-Team viene eliminato dal Club tramite un Roll-Up di Gallows su Bo Dallas. Killian Dain e Chad Gable iniziano a battagliare; il membro di Raw esce da alcune combo e passa il testimone a Bobby Roode, con il quale elimina la SAni†Y. Il New Day si trova in difficoltà davanti alla potenza degli Ascension, ciononostante, con un ottimo lavoro di squadra, Woods e Big eliminano gli avversari. Bella fase fra i Good Brothers e l’intero Lucha House Party, con questi che addirittura eliminano gli ex NJPW tramite una Springboard Senton di Lince Dorado su Karl Anderson. Gli Usos riescono, tramite una manovra abbastanza goffa, ad eliminare i lottatori mascherati.

La fase successiva è molto rocambolesca e rapida, Bobby viene massacrato dal New Day e sta per perdere, ma Chad salva la situazione. Jey Uso approfitta della situazione per stendere Bobby e volare sugli altri membri.

Gable prende nota e connette un German Suplex  ai danni di Jimmy Uso…Tutti giù! Si ritorna sul ring e il New Day elimina Gable e Roode con la Midnight Hour. I Revival si ritrovano a fronteggiare Xavier Woods, il quale viene presto messo fuori gioco con la Shutter Machine! 1…2…3! Solo due team sono rimasti! I Revival si portano in vantaggio sui gemelli Usos, sfiorano la vittoria ma non riescono a capitalizzare. I capitani di Smackdown Live iniziano a distribuire Superkick a destra e a manca, e con un tributo a Roman Reigns, gli Usos vanno con lo Splash definitivo: 1…2…3!

VINCITORI: TEAM SMACKDOWN

Sasha Banks e Bayley fanno ufficialmente parte del team femminile di Raw.

Dopo gli ultimi pronostici, siamo decisamente pronti per iniziare!

•5-ON-5 TRADITIONAL SURVIVOR SERIES MATCH: NAOMI, CARMELLA, MANDY ROSE, SONYA DEVILLE & ASUKA (W/R-Truth) V. NIA JAX, TAMINA, SASHA BANKS, BAYLEY & MICKIE JAMES (W/Alexa Bliss)

Il tutto sfocia in un gran rissone iniziale. Tamina approfitta della situazione ed elimina Naomi, ma a sua volta viene eliminata da Carmella che si cimenta in una dance break. Mandy Rose riesce a mettere in fuga Nia Jax, ma subisce un Neckbreaker di Mickie James. Entra in gioco Asuka. La nipponica mette in difficoltà la veterana fino all’entrata di Bayley e Sonya Deville. Il team di Raw, grazie ai conflitti interni – paradossalmente – riesce ad essere più unito. Sonya va con una ginocchiata e Mandy capitalizza: fuori la James. La prossima eliminata, tramite il Bayley-To-Belly, è Carmella. Mandy Rose ingaggia una battaglia con Sasha, ma viene eliminata tramite Bank’ Statement. Sonya e Asuka mettono fuori gioco Nia – per il momento -, ma Sasha va di Meteora sulla nipponica. Bayley e Sonya vengono squalificate per count-out.

Asuka si trova contro due avversarie veramente ostiche che fronteggia molto bene.

Nia spintona Sasha e rende facile la sua eliminazione tramite Asuka-Lock. La Jax connette una serie di Leg Drop sulla giapponese e la finisce con un Samoan Drop.

VINCITRICI: TEAM RAW

•Stephanie McMahon & Baron Corbin punzecchiano Shane McMahon e Paige.

•”THE INTERCONTINENTAL CHAMPION” SETH ROLLINS V. “THE UNITED STATES CHAMPION” SHINSUKE NAKAMURA

Il dream match prende finalmente vita e i due ci regalano una gradevole fase di studio dove se la prendono abbastanza comoda. Lo scontro si sposta sull’apron ring e Shinsuke inizia a scaldare le sue ginocchia. Il tutto prosegue con il freno a mano, Rollins decide di dare un tocco di dinamicità e mette a segno una combo di 3 Suicide Dive seguiti da una Springboard Clothesline: solo 2. Rollins viene chiuso in una Triangle Choke, ma per sua fortunata reversa la manovra in una Buckle Bomb. Nakamura replica con la sua Landslide, Seth va di combo Superplex-Falcone Arrow e mette in difficoltà il nipponico. Nakamura va a vuoto con la Kinshasa e si becca il Ripcord Knee: 2. KINSHAAAAAASA! SOLO 2! I DUE CONTINUANO A BATTAGLIARE, SCAMBIO DI CALCI, SETH VA CON IL CURB STOMP! 1…2…3!

VINCITORE: SETH ROLLINS

•RAW conduce 2 a 0. Il Team maschile di Raw viene inquadrato nel backstage. Braun Strowman si eleva sopra tutti ma viene messo al suo posto da Drew McIntyre. Baron Corbin calma le acque, Braun attacca Lio e a concludere c’è R-Truth che confonde roster.

•”SMACKDOWN LIVE TAG TEAM CHAMPIONS” THE BAR (W/The Big Show) V. “MONDAY NIGHT RAW TAG TEAM CHAMPIONS” THE AUTHORS OF PAIN (W/Drake Maverick)

C’è un buon equilibrio che contraddistingue le fasi iniziali. Gli AoP isolano Cesaro al proprio angolo e cercano di danneggiarlo il più possibile. Sheamus si prende un sudatissimo cambio e connette i suoi 10 pugni su Rezar, ovviamente seguiti dalla flying Clothesline. Le distrazioni arbitrali sono molteplici ed entrambi i team ne traggono vantaggio. Da segnalare il fatto che Maverick sia stato letteralmente strangolato da Big Show. Nel mentre si è anche urinato addosso. Il team di Smackdown Live se la ride, ma a causa di questo gli AoP connettono il Suplex into Powerbomb sul Celtic Warrior e si aggiudicano il match.

VINCITORI: THE AUTHORS OF PAIN (W/Drake Maverick)

•Il team di Smackdown Live viene stimolato da Shane McMahon e The Miz. I due sono degli incoraggiatori nati, bisogna dirlo.

•CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH: BUDDY MURPHY (c) V. MUSTAFA ALI

L’incontro gode di un inizio che piano, piano raggiunge importanti vette. Mustafa si posiziona sul paletto, ma viene avidamente lanciato contro le barricate. Il campione subisce tutta l’ira di Mustafa, che non risparmia nemmeno un colpo. Buddy continua con la sua tattica ed allontana Ali dal ring, per poi raggiungerlo con una Tope con Hilo. Nulla ferma Mustafa che dopo una serie di Superkick va con la SpikeRana! Solo 2! Si prosegue con la Tilt-A-Whirl DDT ai danni del campione, ma il conteggio non cambia. L’incontro si sposta all’esterno del ring, dove sul tavolo dei commentatori lo sfidante mette a segno una Spanish Fly. Si torna su e Ali subisce una combo di Powerbomb: 2. Lo sfidante viene intercettato durante una manovra aerea. Buddy coglie l’occasione e chiude con la Murphy’s Law!

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE: BUDDY MURPHY

•Kayla Braxton cerca di intervistare Daniel Bryan ma non c’è verso.

•5-ON-5 TRADITIONAL SURVIVOR SERIES MATCH: TEAM RAW (Braun  Strowman, Drew McIntyre, Dolph Ziggler, Finn Bàlor & Bobby Lashley) (W/Baron Corbin & Lio Rush) V. TEAM SMACKDOWN LIVE (Shane McMahon, Jeff Hardy, The Miz, Samoa Joe & Rey Mysterio)

Samoa Joe cerca di approfittare del disguido fra Braun e Drew per chiudere quest’ultimo nella Coquina Clutch: l’esito si capovolge e Joe viene eliminato tramite Claymore. Shane McMahon si becca l’offensiva di Dolph, che connette pure la Zig Zag: 1…2…Miz interrompe! Il magnifico si prende il cambio e pure un Dropkick. Braun e Drew creano una mega rissa che involge pure il team rivale. Braun si prende una 619 e viene lanciato all’esterno del ring. Shane apparecchia i tavoli di commento e su uno ci posiziona Strowman, che successivamente subisce un Elbow Drop dal paletto. Paige e Stephanie assistono dal backstage. The Miz subisce la testata di McIntyre, il quale non vuole fare gioco di squadra e si becca un Enzuigiri da Bàlor.

L’irlandese s’impone su The Miz con ogni manovra possibile, anche all’esterno del ring. Entra Rey che in qualche modo ristabilisce le gerarchie.

Il folletto di San Diego va a vuoto con la 619 e si becca tutti i calci di Bàlor. Mysterio si riprende e va di 619+Springboard Splash: Finn eliminato. Entra in gioco Bobby Lashley, il quale mette ai ferri corti il povero Mysterio. Doppio cambio! Jeff va con le sue combo classiche su Ziggler. Hardy connette anche una DDT su McIntyre, ed è qui che si becca la Jumping DDT di Ziggler: 2. Jeff risponde con la Twist Of Fate, cerca la Swanton Bomb ma atterra sulle ginocchia di Dolph. Shane si prende il cambio e va di Coast To Coast su Ziggler: conto di 3. Bobby fa piazza pulita e stende più membri possibili. Miz gioca d’astuzia e schiva gli attacchi, cambio per Shane che va a vuoto con la CTC, poiché becca il braccio destro di Braun. The Monster Among Man elimina Jeff con la Poweslam. Stessa sorte tocca a Rey, Miz e Shane.

VINCITORI: TEAM RAW

Baron Corbin attacca Braun e si dà alla fuga insieme ai membri di Raw restanti.

•Charly Caruso dà una gran bella notizia a Seth: a TLC, prossimo pay-per-view della WWE, Seth Rollins difenderà il suo Intercontinental Championship dall’assalto di Dean Ambrose.

•SINGLE MATCH: CHARLOTTE FLAIR V. RONDA ROUSEY

Le due si studiano molto bene ed hanno un buon approccio. Charlotte lancia la sua avversaria contro il paletto e connette un T-Bone Suplex: 1…2! Ronda subisce una gomitata che le procura un taglio sul labbro. L’ex UFC riesce ad applicare un ArmBar, che Charlotte reversa in Boston Crab. La Flair cerca la Natural Selection, Ronda gioca di furbizia e va a vuoto con un tentativo di ArmBar. L’ex campionessa di Raw trova le ginocchia dopo un Diving Moonsault, ed esegue il Twisting Samoan Drop… SPEAR DI CHARLOTTE! 1…2…NOOO! Ronda viene chiusa nella Figure Four Leg-Lock, liberandosi uscendo dal ring. La Rousey lancia Charlotte contro le barricate e mette a segno qualche tipica manovra da judoka, ovviamente seguita dai pugni. La Flair risponde con una serie di Chop, ed ecco anche il Big Boot: solo 2! Ronda va a segno con il Twisting Samoan Drop, ma Charlotte sfugge dall’ennesima ArmBar. La Flair prende fiato, Ronda va a cercarla ma viene colpita con una kendo stick.

VINCITRICE BY DISQUALIFICATION: RONDA ROUSEY

The Queen continua ad infierire sulla campionessa di Raw con la kendo stick. Charlotte Cerca di aumentare il danno e connette una Natural Selection con atterraggio sulla sedia. La figlia di Ric Flair allontana i direttori di gara con la violenza e con una sedia strangola la povera Ronda. Il delirio finisce quando intervengono alcuni membri del personale.

Siamo dunque pronti per il  main event!

•”WWE CHAMPION” DANIEL BRYAN V. “WWE UNIVERSAL CHAMPION” BROCK LESNAR (W/Paul Heyman)

Daniel la mette su un piano dinamico, ma Lesnar inizia con i German Suplex. Brock Lesnar dà inizio ai cori “Suplex City”, mentre Bryan continua a subire per lunghi minuti. Brock continua a ripetere che potrebbe continuare così per tutta la notte. F-5 a segno: 1…2…Lesnar non è contento. Bryan reagisce con dei calci, Brock cerca l’F-5 ma Daniel  colpisce appositamente l’arbitro e va di Low Blow + Running Knee: 1…2…NOOO! L’American Dragon inferisce a più non posso con una serie di calci. L’incontro si sposta all’esterno del ring, dove The Beast viene lanciato contro il paletto di sostegno e subisce una ginocchiata in corsa. Brock non la prende benissimo e addirittura cerca di colpirlo con i gradoni d’acciaio, andando a vuoto. Daniel va a segno con il Running Knee, ma anche ‘sta volta è 2. Lesnar non riesce a connette l’ F-5 e viene chiuso nella Yes! Lock. The Beast sta per evadere, Bryan colpisce senza pietà, cerca la Triangle Choke ma alla fine subisce l’F-5 decisiva.

VINCITORE: BROCK LESNAR (W/Paul Heyman)

Su queste immagini si chiude il nostro report di Survivor Series 2018. Io vi ringrazio per averci seguiti e vi dò appuntamento nel pomeriggio, dove parlerò accuratamente dell’evento con i consueti Ups&Downs. Goodnight everybody!

What do you think?

Written by Ciro Gallotti

Seguace della disciplina dal lontano 2007, si occupa degli show settimanali WWE con annesse analogie; oltre ad essere colui che gestisce "Burning Hammer", "Pills of Wrestling" e "PerfecTen". Sentimentalista cronico nei confronti di determinati wrestler. Fighting Spirit Guy, Cinefilo, Puroresu Lover e anche appassionato di lettura generale. Ama approfondire ogni singola sfaccettatura che offre questo sport-spettacolo, abbattendo le barriere della superficialità e cercando di migliorarsi giorno per giorno affinché il progetto al quale state prestando attenzione possa raggiungere una vetta sempre più alta.

Comments

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

NXT

Rosso, Blu e… Giallo!?!?

Survivor Series- Risultati

SURVIVOR SERIES RISULTATI