TG intervistato in Rising Sun Wrestling Promotion

Ultimo aggiornamento:

TG intervistato in Rising Sun Wrestling Promotion. Il campione FCW è stato intervistato dal nostro inviato Donato Nesta durante l’evento della Rising Sun Wrestling Promotion “Till Death Do Us Part”.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

La scorsa settimana è andato in scena lo spettacolo della Rising Sun Wrestling Promotion, “Till Death Do Us Part”. Tra i partecipanti c’era anche il Campione FCW, TG. L’Immortale è stato protagonista di un match contro Hardcore Cassi. Ecco un estratto dell’intervista concessa a The Shield Of Wrestling:

Donato: “E’ tanto tempo che non ti si vede ma, conoscendoti, sicuramente qualcosa stai archittetando. Cosa bolle in pentola?”

TG: “Molto semplice. Noi, o meglio, io che rappresento la FCW, siamo un’accademia di wrestling quindi dietro le quinte ci stiamo continuando ad allenare. Andiamo tutti i venerdì e tutti i sabati, due volte la settimana, sempre in quel di Pero, in Piazza Marconi. Quindi non siamo mai fermi.”

Donato: “il 2019 ti ha visto protagonista di una rivalità scioccante, tant’è che hai vinto il Titolo di The Shield Of Wrestling come “Momento scioccante del 2019” quando sei intervenuto sul ring contro Mr.Excellent in ICW. Puoi raccontarci qualcosa?”

TG: “E’ stato un bellissimo momento, nel senso che nessuno si sarebbe aspettato questa cosa. Tutto è nato da un’idea, secondo me, di Kobra dove c’è stato, diciamo così, un chiarimento da “ruggini non ruggini”. Le ruggini erano delle voci di corridoio mai espletati nei confronti di Emilio (Mr. Excellent) e né da Emilio nei confronti miei. C’è stato questo chiarimento, c’è stata questa cena prima di decidere il run-in del Fight Forever 7 e il Fight Forever 8 dove la mia esplicita richiesta è stata che se questo serve a dare un segnale di apertura al wrestling italiano, ben venga qualunque cosa.
Quindi per me è stata, comunque – a livello tecnico c’è stima nei confronti di Emilio e quindi fare un match con lui- una cosa molto bella. Là sono stato accolto molto bene sia nel run-in nel Fight Forever 7 che nel Main Event dell’8. Mi hanno trattato benissimo, non mi sono sentito fuori luogo ed è molto più rispetto ai: “No, mai la ICW…”. Assolutamente no. Spero che le porte siano aperte per portare nuova linfa per chi verrà dopo di me ed Emilio. Noi siamo immortali: non moriremo mai però speriamo che porti bene.”

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
AEW: incredibile match tra cuccioli di cane
AEW: incredibile match tra cuccioli di cane