THE FALL OF TAG TEAM DIVISION

Benvenuti cari lettori di The Shield Of Wrestling.

Oggi vi parlerò della situazione intorno alla categoria Tag Team in WWE, una categoria che dopo un’annata folgorante, contraddistinta dall’esplosione di coppie come Usos e soprattutto Sheamus&Cesaro, sembra essere tornata nell’oscurità quasi da essere un peso per la stessa federazione.

Storicamente la federazione di Stamford ha sempre potuto fare affidamento su Tag Team straordinari, come ad esempio, The Dudley Boyz, The Hardy Boyz, Edge&Christian, i quali hanno creato degli incontri irripetibili che sono passati alla storia, negli anni a venire, la WWE non ha più dato tanta considerazione ai Team tanto da relegare i propri talenti a faide secondarie.

Solo nella precedente annata, la federazione, complice anche l’esplosione di Tag Team come The Usos(grazie al Turn Heel soprattutto) Sheamus&Cesaro, il ritorno degli Hardy Boyz, la presenza costante del New Day e la ritrovata alleanza tra Seth Rollins e Dean Ambrose, è tornata a dare il giusto spazio alla categoria, i suddetti Team hanno subito sfruttato l’occasione, sfoggiando capolavori di rara bellezza con alla base dei feud ben costruiti ricevendo ottimi consensi dal pubblico.

Tutto ciò non è avvenuto solo nel Main Roster, una rivoluzione della categoria Tag Team era già cominciata ad NXT grazie soprattutto al lavoro di Triple H e William Regal, nello show giallo coppie come, American Alpha, The Revival prima, DIY, Authors Of Pain e Undisputed Era poi, si sono messe in mostra creando una vera e propria magia, con i loro match che hanno ricevuto addirittura svariati premi da esperti del settore.

Tutta questa magia però sembra essere svanita, ma come ben sappiamo, in WWE tutto può cambiare da un giorno all’altro, un giorno sei su, un giorno sei giù, nel giro di un paio di settimane, la categoria di coppia sembra essere entrata in un tunnel senza uscita, da quando alcune coppie da NXT sono passate nel Main Roster, per mezzo del Superstar Shake-Up, non c’è stato tutto questo impegno del booking team nei loro confronti, gli Authors Of Pain sono letteralmente scomparsi dopo il loro debutto, la Sanity non ha ancora effettuato il debutto ufficiale a SmackDown Live nonostante vari promo e alcuni di loro non vengono nemmeno presi in considerazione.

Con la strana alleanza tra Bray Wyatt e Matt Hardy tutti avevano sperato in un cambiamento.
Con il restyling di Harper e Rowan la WWE è riuscita a creare un Tag Team vincente ma senza vere e proprie storyline che possano coinvolgere i fan non si va da nessuna parte.
Anche la ricostruzione del B-Team sembra essere qualcosa di momentaneo frutto del fatto che la WWE non sappia cosa farne della categoria di coppia, anche nello show blu le cose non vanno meglio, Usos e The Bar per ora abbandonati a feud secondari con scopi non precisi e con un futuro incerto.

Spero che la WWE capisca in fretta che ha tra le mani dei talenti incredibili e non sfruttarli sarebbe un grossolano errore, il booking team deve semplicemente mettersi d’impegno nel creare delle storyline di successo come accaduto, anche se a sprazzi, negli ultimi due anni, e soprattutto permettere a questi talenti di esprimersi al meglio.

Altre storie
NXT Preview 20-05-2020
NXT Preview 20-05-2020