in

The HeXagon #3: Latin American Xchange

The HeXagon #3: Latin American Xchange | Con l’addio di Santana ed Ortiz se ne va uno dei gruppi più famosi e storici di tutta la TNA. Nel nuovo episodio di questa rubrica andremo a capire perché il vuoto lasciato dagli LAX è stato così grande.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Con l’arrivo della AEW e dell’approdo del duo formato da Santana ed Ortiz, Impact Wrestling ha perso uno dei tag team più importanti e storici che abbia mai preso parte alla loro divisione. In The HeXagon #4, nostra rubrica dedicata ad Impact Wrestling e alla TNA, andremo ad analizzare perché gli LAX sono stati così importanti per la federazione nel corso degli ultimi 15 anni.

La nascita della stable

Sin dalla loro formazione, la stable è riuscita ad imporsi all’interno di una federazione ricca di talenti e di leggende. La loro formazione risale nel dicembre del 2005 a seguito di alcune vicende che stavano avvenendo all’interno della stable 3Live Kru. Stanco dei continui diverbi, Konnan decide di staccarsi dal gruppo e di formare uno tutto suo, più compatto e competitivo. Ma chi coinvolgere per creare una squadra di livello con tali caratteristiche? Konnan individua i due talenti e assieme ad Apolo e Homicide dà vita ad un nuovo gruppo composto da soli membri di origini ispanico-americane dal nome Latin American Xchange, meglio noti come LAX. L’abbandono di Konnan porta i 3Live Kru a cambiare nome in The James Gang e la rivalità tra le due fazione ha presto inizio.

La consacrazione

Il gruppo inizia ad attirare davvero molta attenzione su di sé toccando persino argomenti socio-politici legati alla discriminazione degli ispanici sul suolo degli USA. La consacrazione non tarda ad arrivare, con l’arrivo di Jim Cornette come Manager della TNA, la stable inizia ad assumere un ruolo sempre più centrale. Nel luglio 2006, gli LAX combattono per la cintura del NWA World Tag Team Championship contro A.J. Styles & Christopher Daniels iniziando una faida storica tra le due squadre coinvolte. Nell’agosto, Homicide e Apolo vincono i titoli di coppia perdendoli sempre contro A.J. Styles & Christopher Daniels a No Surrender a settembre. Nel mese successivo arriva la rivincita a Bound for Glory e, al termine di un match memorabile, gli LAX tornano campioni. Il 2006 vede la stable latino-americana vincere i premi come Best Gimmick Tag Team of the Year dal Wrestling Observer Newsletter.

Con queste premesse è facile immaginare quanta importanza abbiano avuto gli LAX nel corso degli anni con i loro alti e bassi nonostante il periodo buio avuto dalla TNA. Nel 2008 la stable si scioglie e i vari membri continuano a portare avanti il nome anche in altre federazioni indipendenti. In ben 15 anni di onorata carriera si sono susseguiti numerosi atleti tra cui Machete, Diamante, Low Ki, King, Héctor Guerrero nel ruolo di manager e Salinas nel ruolo di valet. Eppure, due su tutti hanno saputo ergersi all’interno della divisione tag team di tutto il mondo diventando i campioni di coppia più proliferi e longevi di tutta la TNA/Impact Wrestling. Stiamo parlando di Santana e Ortiz.

Il glorioso percorso di Santana e Ortiz

Il loro ingresso avviene nel marzo del 2017 a seguito della riformazione della stable ad Impact Wrestling questa volta composta da Homicide, Ortiz, Santana e Diamanté e lo storico manager Konnan. Il gruppo si presenta sul ring per attaccare in contemporanea i Decay, Laredo Kid, Garza Jr. e Reno Scum riuscendo ad ottenere una chance per conquistare il TNA World Tag Team Championship. Dopo varie rivalità arriva una prima scissione e Santana e Ortiz saranno i nuovi pupilli di Konnan. Tuttavia, nel 2018 il nuovo duo dovrà vedersela con il ritorno di Homicide ed Hernandez che danno vita ad una seconda stable, gli LAX OGz a cui si aggiunge anche King. Le vicende tra le due fazioni culminano in un strepitoso Concrete Jungle Death match a Bound for Glory.

Nell’agosto del 2019 Santana e Ortiz non hanno rinnovato il loro contratto con Impact Wrestling approdando in AEW. Lasciano dietro di loro un vuoto all’interno della divisione tag team non indifferente e non è ancora chiaro se Konnan deciderà di dare nuova vita agli LAX. All’interno del palmares della stable troviamo 2 NWA World Tag Team Championship, 1 TNA World Tag Team Championship, 1 Deuces Wild Tag Team Tournament, 1 GFW Tag Team Championship e 4 Impact World Tag Team Championship a cui vanno aggiunti altri 8 titoli raccolti in varie federazioni indipendenti. “Orgullosamente latino, hasta la muerte y despues”

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Michael Formica

27 anni, laureato con grande esperienza nel mondo della comunicazione. Videomaker, giornalista, blogger, sceneggiatore, grafico, scrittore, marketer, organizzatore eventi e disegnatore. Nerd inside cresciuto anche a pane e wrestling. Oltre che ad essere Newser su The Shield of Wrestling si occupa anche della rubrica Pills of Wrestling, Storytelling e altri editoriali. Eterno sognatore e per citare Kenny Omega, “my dreams are bigger than money, bigger than fame”.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Eric Bischoff a SmackDown Fox

Eric Bischoff a SmackDown Fox: quanto potere decisionale ha?

Survivor Series Match

Survivor Series Match pubblicizzato per l’edizione di quest’anno!