The Undertaker rifiutò di perdere contro A-Train
The Undertaker rifiutò di perdere contro A-Train

The Undertaker rifiutò di perdere contro A-Train

Il Deadman rispose no!

The Undertaker si rifiutò di perdere contro l’attuale head coach della WWE Matt Bloom, noto nei trascorsi della federazione con vari ring name quali Albert, A-Train e Tensai.

Il Deadman è una vera e propria leggenda vivente della storia della WWE e del professional wrestling in generale. Incontri stellari, in particolare a WrestleMania, e un personaggio mistico e sovrannaturale in grado di superare la prova del tempo ne sono stati i più grandi attestati di una carriera ultratrentennale in questo business.

Il rifiuto di The Undertaker

X-Pac durante il suo podcast ha raccontato un episodio del 2001 in cui la federazione voleva che Matt Bloom, all’epoca noto come Albert, vincesse contro il Phenom per pushare maggiormente la stable X-Factor.

Taker, vista l’assenza di costruzione, decise di rifiutarsi:

“In realtà avevano bookato che Matt Bloom battesse Undertaker in TV, ma lui disse: ‘Nah, non sta succedendo, tipo, dal nulla?’ E non biasimo Mark. È quasi come dire a Steve Austin di venire in TV così può aiutare Brock Lesnar più velocemente. È stato quando eravamo nel X-Factor.”

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Altre storie
Brodie Lee Jr. si allena con Liv Morgan
Brodie Lee Jr. si allena con Liv Morgan
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: