Tony Khan non vuole mettere sotto contratto Ric Flair
Tony Khan non vuole mettere sotto contratto Ric Flair

Tony Khan non vuole mettere sotto contratto Ric Flair

L'Hall Of Famer Ric Flair ha dichiarato che Tony Khan non è interessato ad averlo sotto contratto con la AEW

Ric Flair ha rinnovato il suo contratto con la WWE questa settimana. Sarebbe dovuto accadere in un altro momento, ma la situazione coronavirus non ha comunque impedito la trattativa

Intervistato su Wrestling Inc., Ric Flair ha rivelato una cosa in merito a Tony Khan e a un’ipotetica offerta con la AEW. Flair non era interessato ma, allo stesso tempo, nemmeno Khan ha mai avuto intenzione di offrirgli un contratto.

Apparentemente, Khan ha detto al “Nature Boy” che il motivo dietro a ciò è che la AEW è conscia della natura del rapporto tra lui e la WWE.

Le dichiarazioni di Ric Flair

A seguire sono le parole dette dall’Hall Of Famer in merito a questo mancato interesse del presidente della AEW.

“Non è un contratto a vita, ma spero di poter continuare a rinnovare. Sappiate che non andrò da nessun’altra parte, se decidessero di non rinnovarmi il contratto. Tony Khan mi ha detto che non mi avrebbe chiesto di venire a lavorare per loro, perché sa quanto sono legato alla WWE. La nostra amicizia è una cosa, ma lui rispetta la mia lealtà verso la compagnia.”

Il sedici volte World Champion ha menzionato anche sua figlia Charlotte nel discorso.

“Il fatto che Khan rispetti me e la mia relazione con la WWE fa capire meglio che tipo di persona è. Ciò che ha detto Khan su di me vale anche per mia figlia Charlotte.”

Charlotte è uno dei nomi di punta della divisione femminile e detiene attualmente l’NXT Women’s Championship. È probabile che, se l’occasione dovesse presentarsi, la AEW sarà un minimo tentata nell’offrire un contratto alla Flair di seconda generazione.

Altre storie
MVP non sa cosa sia Tik Tok
MVP non sa cosa sia Tik Tok