WrestleMania 37 Night 1 - Anteprima

WrestleMania 37 Night 1 – Anteprima

Cosa dobbiamo aspettarci dalla prima sera di WrestleMania?

WrestleMania 37 Night 1
Data di uscita
10 Aprile 2021
Luogo
Raymond James Stadium di Tampa, Florida
Orario americano
8 PM ET, Sab 10 Apr
Orario italiano
2, Dom 11 Apr
Dove vederla
WWE Network

Il tempo è giunto, siamo al grande show che chiude un cerchio tristemente iniziato l’anno scorso. L’edizione del 2020 fu il primo PPV WWE a porte chiuse mentre WrestleMania 37 segnerà il ritorno dei fan, che nelle due serate del 10 e  11 aprile coloreranno il Raymond James Stadium.

Una cornice da sogno che avrà il compito, anche per poche ore, di farci tornare alla non più banale normalità.

Senza andare oltre analizziamo quella che sarà la card della prima sera dello Show of the Shows.

Anteprima della Night 1 di WrestleMania 37

Singles Match: Cesaro vs Seth Rollins

Parto da quello che sarà probabilmente il match delle due serate. Parliamo di due dei migliori wrestler non solo di SmackDown, non solo della WWE, ma del mondo. Un incontro che non gode di una costruzione memorabile, che purtroppo sarà una costante per quasi tutti i match, ma che ha fin troppo talento per non essere tra i più attesi della card. Rollins è un habitué di grandi 1vs1 al Grandaddy of them All, sa cosa vuol dire stare di fronte a migliaia di persone. Cesaro no, ma questo evento generalmente regala grandi gioie all’underdog in queste occasioni. Lo svizzero si regalerà il suo primo ed epico WrestleMania moment?

Vincitore: Cesaro

RAW Tag Team Championship Match: New Day (Kofi Kingston & Xavier Woods) (c) vs AJ Styles & Omos

La grande critica a questo match è aver interrotto inspiegabilmente il push dell’Hurt Business, ma avremo modo di parlarne meglio dopo. Il New Day rivince per l’ennesima volta i titoli, serviva un team face che portasse gli allori fino allo Showcase of the Immortals poiché ad andare contro i campioni saranno AJ Styles e il suo immenso bodyguard Omos. Avremo la chance di vedere per la prima volta in azione il gigante, coronerà il debutto con il titolo?

Vincitori: Omos & AJ Styles

Steel Cage Match: Braun Strowman vs Shane McMahon

Rivalità tirata per le lunghe e sinceramente non proprio così coinvolgente. Braun Strowman è stato più volte definito uno stupido da Shane, ma forse ancor più stupida è la stipulazione. Lo Steel Cage Match è di per sé una stipulazione anacronistica, men che meno se i coinvolti saranno due come loro. L’unica nota positiva potrebbe essere un gran volo di Shane, utile a farci sobbalzare dal divano, ma alla fine il Monster Among Men dovrebbe prendersi la sua rivincita sul capo dispotico, una trama che evidentemente non stanca mai.

Vincitore: Braun Strowman

Tag Team Turmoil Match: Dana Brooke & Mandy Rose vs Lana & Naomi vs Natalya & Tamina vs The Riott Squad (Liv Morgan & Ruby Riott)

Incontro utile a dare visibilità alle ragazze e che permetterà alle vincitrici di ottenere la chance di sfidare le campionesse la sera dopo. Sbilanciandomi sul pronostico la WWE potrebbe riprendere la rivalità di Lana con Nia Jax e Shayna Baszler almeno per dare un minimo senso di storia.

Vincitrici Lana & Naomi

Tag Team Match: Bad Bunny e Damian Priest vs John Morrison e The Miz

Poco da dire, match per dare visibilità alla star della Trap Bad Bunny, dare grande spazio e presentare al grande pubblico Damian Priest e per umiliare ancor più John Morrison e The Miz. Incommentabile.

Vincitrice: Bad Bunny & Damian Priest

SmackDown Women’s Championship Match: Sasha Banks (c) vs Bianca Belair

Costruzione disastrosa ma il talento nel ring non manca. La WWE ha sprecato i mesi dopo la vittoria di Bianca alla Royal Rumble, per costruire ancor più la sfidante e rafforzare lo status della campionessa. Inutilmente le due sono state inserite nella scena di coppia, soliti cliché e solite incomprensioni hanno messo “pepe” alla storia. Arriviamo al grande match con Sasha che sarà l’unica Horsewomen presente a WrestleMania, salvo sorprese, un clamoroso dato. Sarà la grande notte di Bianca?

Vincitrice: Bianca Belair

WWE Championship Match: Bobby Lashley (c) vs Drew McIntyre

Tutto perfetto tranne il finale. La costruzione di Bobby Lashley, passando anche dalla sconfitta con lo stesso McIntyre a Backlash, è stata sublime. Un lavoro certosino e puntuale che lo ha portato a dominare la scena attorno al titolo USA fino a quando esso non è sembrato troppo stretto. Di pari passo, come due rette parallele, la WWE continuava a costruire Drew McIntyre come un campione dominante e un main eventer credibile. Questo match rappresenta appieno il grande lavoro del team creativo su loro due, gli unici due davvero degni di una costruzione in quel di RAW. Ma sul più bello la federazione prende scelte incomprensibili, l’Hurt Business subisce il depush fino al definitivo e inspiegabile split. L’idea che Bobby fosse paradossalmente più over di Drew a WrestleMania spiega anche l’alleanza inspiegabile con King Corbin. Un peccato perché davvero c’erano le basi non solo per avere un grandissimo match, ma anche per condirlo con un build up degno del Grandaddy of them All. Da un lato il continuare a lavorare su Bobby, dall’altro regalare a Drew l’abbraccio dei fan che avrebbe ottenuto e meritato l’anno scorso. Chi vincerà tra i due giganti dello show rosso?

Vincitore: Drew McIntyre

 

Una prima sera con alti e bassi nella speranza di divertirci e rivivere quelle emozioni da WRESTLEMANIA!!!

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Altre storie
Anteprima AEW Dynamite 14-04-2021
Anteprima AEW Dynamite 14-04-2021
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: