Recenti voci che giranno sul web affermano che la WWE abbia nuovamente bannato il Curb Stomp per volere dell’emittente televisiva che trasmette RAW, USA Network. Quest’ultima possedendo i diritti dello show rosso, sarebbe libera di prendere decisioni così importanti che la WWE non può che seguire.

Lunedì sera a Monday Night RAW abbiamo infatti assistito a una Open Challenge per il Titolo Intercontinentale di Seth Rollins, sfida accettata da Dolph Ziggler. L’incontro, vinto da Rollins  però, non si è concluso con una Curb Stomp, bensì con una SuperPlex/Falcon Arrow combo. Sarebbe stata proprio questa la conferma per i fan, ma a quanto pare non è così.
Infatti mentre tutti parlavano di questa notizia su Twitter è intervenuto direttamente il KingSlayer il quale ha smentito tutto dicendo ai fan che le loro fonti non erano affatto corrette.