WWE Super Show-Down

WWE Super Show-Down 2020 Preview

Ecco la nostra preview di WWE Super Show-Down!

Ultimo aggiornamento:

WWE Super Show-Down 2020 Preview. La WWE torna in Arabia Saudita con l’annuale Super Show-Down. Alla tastiera Alessandro “Jin” Leone per la preview dello show

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

King Fahd International Stadium di Riyad, Arabia Saudita. Questa è la location di WWE Super Show-Down 2020, uno degli eventi frutto della collaborazione con il governo saudita, che si terrà il 27 febbraio. Andiamo ad analizzarne la card.

SmackDown Tag Team Championship Match: New Day (Kofi Kingston & Big E) (c) vs The Miz & John Morrison

Il ritorno di John Morrison in WWE è stato ciò che tutti ci aspettavamo ma che nessuno avrebbe mai voluto. Semplicemente anonimo e facilmente dimenticabile, come tutta la categoria di coppia di SmackDown da ormai diversi mesi. Miz e Morrison potrebbero anche diventare campioni, ma non in quello che sembra un incontro di transizione e null’altro.

VINCITORI ED ANCORA CAMPIONI: NEW DAY

RAW Tag Team Championship Match: Murphy & Seth Rollins (c) vs Street Profits (Angelo Dawkins & Montez Ford)

Che piaccia o meno, Seth Rollins è ancora il protagonista di Monday Night RAW. Anzi, ora il Monday Night Messiah ne è diventato il maggiore antagonista. Non sempre ben riuscendo, ha comunque creato un personaggio ed una stable ben spendibili a lungo termine e quella in Arabia sarà solo una buona conferma sul ring contro una coppia affiatata e popolare come i Profits. Probabile un finale sporco.

VINCITORI ED ANCORA CAMPIONI: MURPHY & SETH ROLLINS

Steel Cage Match: King Corbin vs Roman Reigns

È un incubo. Non è possibile. Continuo a ripetermi nelle preview da troppi mesi, eppure per qualche inspiegabile ragione questa oscena faida è ancora in corso. Uno dei punti più bassi toccati dalla WWE in quest’annata. Manca poco a WrestleMania: chiudiamola una volta per tutte.

VINCITORE: ROMAN REIGNS

SmackDown Women’s Championship Match: Bayley (c) vs Naomi

Il regno di Bayley stava entrando in un momento buio. Lo è ancora, ma almeno la sfidante ha uno status di base più alto di altre avversarie. E poi non si può essere troppo negativi a pensare ad un altro incontro femminile in Arabia Saudita. L’augurio è che per WrestleMania si possa alzare ancora di più il tiro con il ritorno di Sasha Banks.

VINCITRICE ED ANCORA CAMPIONESSA: BAYLEY

Tuwaiq Trophy Gauntlet Match: AJ Styles vs WWE United States Champion Andrade vs Bobby Lashley vs Erick Rowan vs R-Truth vs Rey Mysterio

Ennesimo trofeo dalla dubbia importanza assegnato in Arabia. Attenzione a come verranno scanditi gli ingressi, perché è probabile che non tutti i confronti abbiano la medesima durata. Vista l’importanza data al suo ritorno dall’infortunio e i possibili piani per WrestleMania, me la sento buona per il Phenomenal One.

VINCITORE: AJ STYLES

WWE Championship Match: Brock Lesnar (c) vs Ricochet

Visto ciò che è successo prima e durante la Royal Rumble, Ricochet era il nome più ovvio come sfidante antecedente Drew McIntyre per Brock Lesnar. Sono felice che sia il One And Only: partito molto bene, si era perso negli ultimi mesi. Torna sotto la luce dei riflettori con l’augurio che nella prossima stagione WWE possa avere dei successi. Potrebbe essere uno squash, ma mi aspetto almeno una offensiva dell’ex Prince Puma.

VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: BROCK LESNAR

WWE Universal Championship Match: The Fiend (c) vs Goldberg

Ho paura. Ho davvero tanta paura. E non solo per la salute di Goldberg, possiamo anche evitare di scherzarci ancora. Una brutta battuta d’arresto per la serie del Fiend, un incontro rischioso perché può innalzare ancora di più il suo status sovrumano oppure decretarne la fine. Goldberg campione Universale a WrestleMania e Fiend che muore così: spero non sia questo il futuro per Bray Wyatt e (probabilmente) per il Main Event di WrestleMania.

VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: THE FIEND

Quattro gialli, tre rossi, zero verdi. Super Show-Down non è un buon modo per entrare nella Road To WrestleMania. Ha la solita aria di inutilità attorno, come in ogni evento arabo, e il rischio di fare magre figure è sempre altissimo. Speriamo non ci siano complicazioni aggiuntive. Una cosa è certa: se si vuole arrivare in Arabia Saudita con il sorriso, bisogna passare da Altrimenti Ci Arabiamo 4!

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
Firefly Fun House Match, un viaggio mentale nella carriera di John Cena