CM Punk

CM Punk fa un commento ironico sull'Arabia Saudita

CM Punk fa un commento ironico sull’Arabia Saudita. L’account Twitter della XFL ha posto una domanda, alla quale CM Punk non è riuscito a non rispondere.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

La stagione 2020 della XFL è partita da qualche settimana e sembra godere già di un certo successo. Ovviamente, essendo Vince McMahon il proprietario della Federazione, è impossibile non creare un collegamento con la WWE. E’ proprio questo, infatti, il caso.
La XFL ha postato su Twitter la seguente domanda: “Quale città ha bisogno di un team XFL?
Un fan ha immediatamente risposto, citando scherzosamente Riad, capitale dell’Arabia Saudita. Come noto, il Paese ha stretto un’importante collaborazione con la WWE per dieci anni, a partire dal 2018. Di conseguenza, ogni anno, si terranno due eventi in Arabia Saudita, nella suddetta città.
CM Punk non si è fatto attendere e ha deciso di rispondere alla domanda e al commento lasciato dal fan, suggerendo un nome per la possibile squadra di Riad. L’ex wrestler della WWE ha, infatti, risposto con: “The bone saws“, che, letteralmente, significa: “I segaossa“.


Tale definizione è chiaramente riferita alla sparizione e all’omicidio di Jamal Khashoggi nell’Ottobre 2018. Quest’ultimo è anche il motivo per il quale John Cena Daniel Bryan non prenderanno mai più parte agli eventi in Arabia Saudita, come forma di protesta.
Come sempre, dunque, CM Punk non ha peli sulla lingua e non teme di compromettere ulteriormente le relazioni con la WWE, nonostante ci sia sempre la remota possibilità di un ritorno dell’ex atleta su un ring della WWE.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Twitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
Roman Reigns infortunato
Roman Reigns: confermata la sua assenza a WrestleMania