Il Grillo e Mr. Mastodont, due prospetti della IWA, hanno condiviso un’intervista durante l’ultima puntata di Over The Top Rope.

Il Grillo è un innesto alla categoria dei pesi leggeri, che sta pian piano acquisendo importanza all’interno della federazione di Frosinone. Mastodont, invece, è sui ring da più anni, facendosi conoscere, come suggerisce il nome, per la stazza. Dopo il loro match a Lotta Per Frusna 3, i due hanno formato un tag team, The Guardians Of Fantabosco.

Intervista a Il Grillo e Mr. Mastodont | Le risposte

Vi siete affrontati a Lotta Per Frusna 3. Che match è stato?

Mastodont: “Sentendo il pubblico, è stato un incontro che è andato molto bene. Ovviamente Il Grillo ha puntato sulla sua agilità e la sua prontezza dei riflessi per farmi vacillare. Purtroppo per lui il muro della giustizia non crolla mai ed è stato sconfitto, ma è stato un avversario molto bravo ed imprevedibile”.

Grillo: “Mi ha lasciato soprattutto una grande emozione. È stato un match difficile a causa della differenza di stazza. Però è andato molto bene. Il pubblico ha reagito molto bene”.

Da uno scontro del genere come avete fatto a diventare un tag team?

Mastodont: “Beh, in fondo a Mastodont serve una “coscienza”, e chi meglio del Grillo (parlante). È stato facile creare un tag team anche perché in Italia così particolari e simpatici non ce ne sono”.

Grillo: “E dall’altra parte al Grillo serviva una spalla per difendersi meglio.

Mastodont: “Ci sono state pressioni anche dai fan per unire l’agilità del Grillo e la potenza e la barba di Mr. Mastodont. Soprattutto la barba”.

Sicuramente non siete i primi che dopo uno scontro diventano compagni di team. Ultimi della lista: The Bar, Sheamus e Cesaro. Nello specifico, vi ispirate a qualche squadra?

Mastodont: “Io personalmente ci vedo più simili a Shinsuke Nakamura e Rusev, perché in fondo Nakamura è agile, mentre Rusev è un macigno, un colosso. Io non ho Lana ma ho la lana naturale essendo peloso”.

Grillo: “Se devo pensare a qualcuno, data la stazza diversa, direi Enzo Amore e Big Cass. Giusto per un rimando alla stazza, ma mi auguro che la nostra condotta legale sia migliore”.

Potete trovare qui sotto il resto dell’intervista.
Ascolta “Over The Tope Rope S2E23 – TSOW entra nel Fantabosco!” su Spreaker.