Intervista ad Hardcore Cassi: "Schianterò Mary Cooper su un tavolo"

Hardcore Cassi è uno dei giovani che più si è fatto notare in Italia, tra ICW (dov’è attualmente il campione Cruiserweight) e Rising Sun (dov’è l’ex Mr. Plata En La Caja). Cassi è stato l’ospite dell’ultima puntata di Over The Top Rope.

Intervista ad Hardcore Cassi | Le risposte

Da cosa nasce il soprannome “La Rabbia Repressa”?
“Questo personaggio non è nato per caso. Dopo essere uscito da problemi personali avevo tanta rabbia in corpo. Dopo averla sfogata in tanti modi sbagliati, finalmente ho trovato il modo per sfogarmi, portando tutto il mio odio e tutta la mia cattiveria nel ring della Italian Championship Wrestling.”
Come ogni anno, la ICW si è esibita al Cartoomics. Raccontaci un po’ l’evento in generale.
“È uno degli eventi che aspetto con più ansia. Tre giorni di adrenalina e di combattimenti. Torni a casa letteralmente distrutto ma con un sorriso quasi impagabile. Aver difeso per tre giorni il titolo ed aver partecipato alla Rissa Reale a 28 uomini…c’è stato davvero da divertirsi! Ho avuto la possibilità di affrontare due atleti fuori dalla ICW, ovvero Killian Jacobs e Nico Narciso, davvero straordinari. Quest’anno sono davvero contento e so bene che il percorso sarà ancora lungo.”
A Fight Forever 5 hai vinto il titolo dei pesi leggeri contro Gabriel Bach. Sensazioni?
“Solamente al pensiero che erano presenti i miei genitori, mia zia, i miei cugini con i loro figli, i miei amici e la mia ragazza…per me è stata un’emozione dietro l’altra. Quando ho realizzato che era suonata la campana e che avevo vinto fra me e me dicevo: “Non devo piangere, non devo piangere” e invece son crollato, mi sono lasciato andare. Però è stata una sensazione bellissima, perché gli sforzi fatti negli ultimi anni hanno dato i loro risultati.”
Ad Open The Italian Gate affronterai Mary Cooper, con la quale hai una rivalità accesa, in un Tables Match. Come affronterai questa stipulazione?
“Se ci tieni alla tua vita, non nominarla. Questo match è una cosa nuova per me, cercherò di inventarmi qualcosa che possa permettermi di vincere e di schiantare quella ragazzina di Mary su un tavolo. Non ho ancora in mente una strategia ma una cosa è certa: non sarò io a perdere.”
Trovate qui il resto dell’intervista:
Ascolta “Over The Tope Rope S2E21 – “SONO CASSI VOSTRI”” su Spreaker.

Altre storie
TG intervistato in Rising Sun Wrestling Promotion