Jim Cornette risponde alle accuse di abuso sessuale
Jim Cornette risponde alle accuse di abuso sessuale

Jim Cornette risponde alle accuse di abuso sessuale

La risposta ironica del Booker e la promessa di risolverla in tribunale

Jim Cornette risponde alle accuse di abuso sessuale. Il leggendario booker e ex manager WWE risponde alle accuse e annuncia che la battaglia si risolverà in tribunale

Tra i nomi più importanti inclusi nella lista degli accusati nella serie di denunce di abusi sessuali e psicologici troviamo anche Jim Cornette il quale è stato accusato, assieme alla moglie, da Phil Earley, lottatore della OVW raccontando la storia di un suo amico che ha subito le vessazioni della moglie dell’ex Booker della ex compagnia satellite della WWE rivelando anche che la coppia obbligava i giovani wrestler a soddisfare alcune presunte fantasie sessuali in cambio di un ambito contratto.

La risposta di Cornette

Immediata è arrivata la risposta di Cornette. In fede alla sua caratteristica schiettezza e ironia, Corny ha rigettato ai mittenti tutte le accuse con un tweet:

Buongiorno a tutti. So che il mio nome deve per forza essere incluso in tutto ciò che crea attenzione, ma sono impegnato a gestire una pizzeria fatta grazie alla pedofilia per rispondere a qualunque idiota di Twitter e i loro 700 profili falsi che oggi sono famosi.

La battuta della pizzeria fa riferimento ad una diceria popolare che racconta la storia di una pizzeria che fu chiusa dalla polizia federale in base all’accusa di essere a capo di un’ associazione che si occupava del traffico di minori. Cornette, subito dopo, sfrutta un secondo tweet diretto agli accusatori accusandoli di aver creato di proposito questi screenshot:

Un consiglio: Mi hanno detto che quando crei finti screenshot di cose che son “successe” anni fa, non puoi usare le foto profilo che sono state scattate una settimana fa. Le basi, proprio, ma sono sufficienti per i miei avvocati.

La storia finirà in tribunale

La questione ha infastidito così tanto Cornette che ha subito mosso i suoi avvocati per intentare una causa contro gli accusatori. Lo stesso avvocato, Stephen P New si è preso la briga di rispondere personalmente dicendo solo che “parlerà solo in tribunale” rivelando che la difesa ha già denunciato tutto ed è pronta alla battaglia legale.

Si attendono ulteriori colpi di scena nelle prossime ore quindi restate connessi su The Shield Of Wrestling per tutti gli aggiornamenti.Ricordiamo ancora una volta che il nostro compito è quello di riportare le notizie senza accusare nessuno dei protagonisti di queste storie.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
Fire 'N Flava sconfiggono Kimber Lee e Susan
Fire ‘N Flava sconfiggono Kimber Lee e Susan
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: