COME ABBIAMO PRECEDENTEMENTE RIPORTATO, ENZO AMORE HA SCRITTO UN PEZZO RAP IN RISPOSTA ALLA SUA ACCUSATRICE DOPO CHE LA POLIZIA HA GIUDICATO L’EX WWE INNOCENTE.

L’accusatrice Philomena Sheahan ha rilasciato un’intervista a ringsidenews dove parla del singolo e anche di Enzo.

La sua reazione a caldo al video:

“He is a joke! Like wow, great statement Enzo!”

“È uno scherzo! Wow, grande dichiarazione Enzo!”

La reazione ai tweet di Enzo sulla sua linea di abbigliamento:

“Someone sent me a screen-shot of a tweet of his today and the hashtag was Phoenix. I’m located in Phoenix, and that’s where it happened, the sexual assault.”

“Qualcuno mi ha mandato uno screenshot di un suo tweet di oggi e l’hashtag era Phoenix. Io abito a Phoenix ed è dove è accaduto lo stupro.”

I suoi sentimenti dopo il giudizio della polizia:

“I actually posted about it the day it happened on Instagram. I explained how I felt and I explained how there was a big injustice on the judicial systems part. A bunch of his WWE fans reported the post and it’s taken down. There’s no words to describe what it feels like to know that the person that changed your life in such a traumatic way is going to get to walk away scott free. So many people thought I did it for different reasons. People thought I did it for money, people thought I did it for the 15 seconds of fame, which honestly,I don’t even care about. To have all of it over, with the law, to know that there is no more case, really hurts, its terrifying.”

“Ho fatto un post riguardante ciò su instagram. Ho spiegato come mi sentivo e come quella fosse un ingiustizia del sistema giudiziario. Un po’ di fan della WWE hanno segnalato il post ed è stato cancellato. Non ci sono parole per descrivere come ci si sente a vedere la persona che ti ha cambiato la vita in una maniera così traumatica restare impunito. Molte persone pensano che lo abbia fatto per altre ragioni. La gente pensava lo avessi fatto per soldi, per i miei 15 secondi di fama dei quali, onestamente, non mi interessa nemmeno. Vedere che è tutto finito con la legge e che non ci saranno conseguenze fa veramente male, è terrificante.”

Andando dalla polizia dopo i fatti:

“I went to the police when I was ready. Of course, I could have gone the next day after it happened. I was afraid because he was still in Arizona. I didn’t know what could or would happen. I was in a state of shock, I didn’t know what to do.”

“Sono andata dalla polizia quando mi sono sentita pronta. Ovviamente sarei potuta andare il giorno dopo l’accaduto. Avevo paura perchè lui era ancora in Arizona. Non sapevo cosa sarebbe potuto accadere. Ero in uno stato di shock, non sapevo cosa fare.”

Cosa ha imparato da se stessa:

“I’ve learned so much about myself. I have a greater view of myself and a greater understanding of self-esteem. I’ve gotten an explainable amount of hate and to keep your sanity through all that and to keep a clear image of yourself is extremely hard to do. I have come out the other side and am such a better person. The person I am today is not the person I was a month ago. I’ve been working on bettering myself everyday.”

“Ho imparato molte cose di me stessa. Ora ho una visione migliore di me stessa e una maggiore autostima. Ho molto odio dentro ed è difficile mantenere la tua sanità mentale e mantenere un’immagine chiara di te stessa. Sono uscita come una persona migliore. La persona che sono oggi non è la stessa di un mese fa. Sto lavorando per migliorarmi giorno dopo giorno.”

Sulla sua salute mentale:

“I’ve made it pretty public that I struggled with mental disorders. I have mental health issues and you really get tested in times like these when you’re getting so much hate and backlash when all you’re trying to do is help the other sexual assault victims and survivors. I am a survivor and today I stand strong.”

“Ho reso pubblico il fatto che stessi lottando con dei problemi mentali. Ho dei problemi ed è veramente provante quando sei circondata da odio e con tutte queste ripercussioni quando stai solo cercando di aiutare le altre vittime e sporavvissuti di stupro. Sono una sopravvissuta e oggi vado a testa alta.”

Philomena ha nelle ultime ore cancellato il suo profilo dalla piattaforma social Instagram.