Matt Hardy

Nuova gimmick per Matt Hardy?

Nuova gimmick per Matt Hardy? In un recente video sul suo canale YouTube, Matt Hardy potrebbe aver dato indizi sul suo prossimo personaggio.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Matt Hardy potrebbe essere il prossimo rilascio della WWE tra la fine di febbraio e gli inizi di marzo. Il più anziano dei fratelli Hardy potrebbe rinunciare al rinnovo con la federazione, visti le possibili divergenze creative con quest’ultima.
Nel frattempo, Matt è maggiormente attivo sul suo canale YouTube che sul ring e, di recente, ha pubblicato un video che sembrerebbe dare indizi sul suo futuro.

“Sono Matt Hardy e mi trovo nel limbo. Un tempo ero ‘Broken’ e poi ‘Woken’. Ora non sono più sicuro di sapere chi sono.”
In questo video, Matt si trova nel Limbo assieme ai suoi due figli, ai quali racconta una storia per bambini intitolata “Llama Llama Mad at Mama”. Raccontando la storia, Matt capisce quale sarà la sua prossima fase, la sua vera vocazione.
“Forse la mia vera vocazione è quella di essere ‘Well-Spoken’ Matt Hardy.”

Indizi sul suo approdo in AEW?

Sembra che Matt, tramite questo video, abbia lasciato un indizio sul suo approdo nella compagnia rivale della WWE, la AEW.
Matt Hardy ha fatto riferimento rispettivamente al suo ultimo periodo nella ex TNA e alla variante della suo personaggio “Broken” utilizzato in WWE tra fine 2017 e metà 2018.
Con il limbo ha fatto riferimento alla presenza di un vicolo cieco che si è rivelato poi essere una nuova via con questa nuova variante del suo famoso personaggio.
Se Matt Hardy decidesse di abbandonare la WWE, la federazione di Tony Khan sarebbe la scelta più probabile per l’ex Tag Team Champion.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
SmackDown: irrompe la nuova stable RETRIBUTION
SmackDown: irrompe la nuova stable RETRIBUTION