NXT UK Report 02-01-2020

NXT UK Report 02-01-2020

NXT UK Report 02-01-2020 | Benvenuti al report settimanale di NXT UK. Alla tastiera c’è Giacomo “Geck” Della Vecchia.

Potete trovare questo report e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Vengono annunciati alcuni match per TakeOver:Blackpoll II: Eddie Dennis affronterà Trent Seven mentre Tyler Bate affronterà Jordan Devlin.

SINGLES MATCH: DAVE MASTIFF VS KONA REEVES

L’hawaiano si lamenta per l’ultimo match tenuto contro Trent Seven, dando la colpa al jet-lag, alla nutrizione sbagliata dicendo che semplicemente non era pronto. Arrivando sul ring provoca l’avversario che risponde con una serie di pugni ed uno Shoulder Block che lo spinge fuori dal ring. Reeves, da fuori, lo spinge sui gradoni e, uno volta rientrato, colpisce Mastiff con un DDT. L’inglese si riprende con un Backbody Drop, continua l’azione con un German Suplex e chiude poi il match con la Into The Void

VINCITORE: DAVE MASTIFF

Entra in arena Toni Storm. La ragazza dice che da quando ha perso il titolo si è volutamente assentata per fare ordine nella sua vita, dato il fatto che la NXT UK Women Champion Kay Lee Ray l’ha messa spalle al muro. Ora, però, vuol rimettere ordine nella sua vita e, per cominciare, vuol chiedere scusa a Piper Niven per come si è comportata. La scozzese appare sullo stage, la Storm le chiede scusa ma, per andare avanti, ha bisogno di un favore: deve farsi da parte, non partecipare a TakeOver:Blackpool II ma le promette che, appena vincerà il titolo, sarà la prima che sfiderà. La Niven rifiuta la proposta, la Storm prova a colpirla ma la rivale risponde. Scatta una rissa tra le due sedata dagli addetti alla Security, mentre Kay Lee Ray se la ride dallo stage
Rivediamo la card di TakeOver:Blackpool II aggiornata: Kay Lee Ray vs Toni Storm vs Piper Niven per lo NXT UK Women’s Championship, Trent Seven vs Eddie Dennis, Gallus (Wolfgang & Mark Coffey) vs Imperium (Fabian Aichner & Marcel Barthel) vs Grizzled Young Veterans (Zack Gibson & James Drake) vs Mark Andrews & Flash-Morgan Webster in un Ladder Match valido per lo NXT UK Tag Team Championship ed infine WALTER vs Joe Coffey per lo UK Championship.

SINGLES MATCH: LIGERO VS KASSIUS OHNO

Ohno controlla l’avversario bloccandolo con una presa, il luchador di Leeds si libera e colpisce con un Forearm Smash, un Low Dropkick ed una Chop. Ohno risponde con una Senton Bomb che però va a vuoto, subisce un’Hurricanrana ed esce dal ring, allontanandosi. Quando rientra, rifila una Jawbreaker all’avversario e poi lo blocca in una Three-Quater Headlock, Ligero riesce a liberarsi e rifila un Back kick ed un Suicide Dive, continua l’azione con un Missile Dropkick ed un Enziguiri Kick, Ohno prova a girare la maschera dell’avversario come successo alcuni mesi fa ma Ligero riesce quasi a chiudere il match con due Roll-Up improvvisi, seguiti da una Stunner e da una Sunset Bomb. Ohno sembra vicino a capitolare ma chiude l’avversario in una Kassius Clutch, facendolo cedere e garantendosi la vittoria.

VINCITORE: KASSIUS OHNO

Nel post-match, Ohno dice di essere cambiato, di non essere più il Knockout Artist ma il Wrestling Genius, di essere il miglior wrestler inglese e di non avere più bisogno della Roaring Elbow e del Cyclone Kill
A-Kid è nel backstage, parla in spagnolo e si dice eccitato da TakeOver:Blackpool II, dicendo di non vedere l’ora di gustarsi il match di Tyler Bate. Interviene Joseph Conners che dice di meritarsi un match a TakeOver ed aggiunge che, se vuole, lo spagnolo sa dove trovarlo
Nel backstage, Ohno è ancora gasato per la vittoria e ribadisce di essere il miglior wrestler inglese. Appare Dave Mastiff che dice al fu Chris Hero, di venirlo a cercare quando sarà pronto

TAG TEAM MATCH: OLIVER CARTER & ASHTON SMITH VS OUTLIERS (RIDDICK MOSS & DORIAN MACK)

Moss fa valere il fisico più possente di Carter che risponde con un Back Kick. Moss risponde con un Back Elbow e da poi il cambio a Mack che lo lancia verso il suo angolo, chiedendo a Smith di entrare, lo colpisce con una Shoulder Tackle e poi lo fa volare dalla parte opposta del ring. L’inglese risponde con un Superkick, da il cambio a Carter ed entrambi colpiscono con un Dropkick il mastodontico avversario facendolo uscire dal ring, Moss viene messo al tappeto, entra Mack che riequilibra il match. I due si danno cambi frequenti isolando Carter che riesce però a liberarsi e a dare il cambio a Smith che colpisce Moss con una Backbreaker, colpisce Mack con un Diving Yakuza Kick facendolo cadere dal ring ma viene poi fermato da un redivivo Moss. Sembra tutto pronto per la mossa finale degli Outliers ma, improvvisamente, Smith schiena Moss rovesciando un Suplex ed ottiene la prima vittoria del duo.

VINCITORI: OLIVER CARTER & ASHTON SMITH

Viene mandato in onda un video riguardante il Ladder Match valido per gli NXT UK Tag Team Championship che si terrà a TakeOver:Blackpool II. Dopo aver ricordato l’importanza di questa stipulazione nella storia della federazione, i quattro Tag Team coinvolti dicono che daranno tutto per vincere il match e proclamarsi Campioni del roster

NO DISQUALIFICATION MATCH: ILJA DRAGUNOV VS ALEXANDER WOLFE

Il russo parte forte attaccando il suo mentore fin dall’entrata in arena, colpendo con alcuni pugni e delle Chop subendo però un violento Slam sull’apron-ring. Dragunov continua l’offensiva dentro il ring con un Knee Strike che fa uscire Wolfe e poi lo colpisce con un Double Axe Handle. Dopo aver preso un kendo stick da sotto al ring Wolfe lo disarma, piazza lo stesso ai suoi piedi e lo invita a prenderlo salvo poi rifilargli un calcio sulla testa. Il tedesco lo colpisce con un kendo stick, Dragunov lo blocca ma subisce poi un Half-Nelson Backbreaker e poi lo blocca in un‘Headlock usando il bastone stesso; il russo si libera, prende un tavolo da sotto al ring e lancia poi l’avversario sui gradoni di metallo. Dopo aver piazzato il tavolo all’angolo, entrambi i contendenti provano un Suplex sullo stesso. Dragunov colpisce con un Knee Strike ma riceve un colpo di sedia in faccia ed un Death Valley Driver sull’apron-ring. Wolfe prova un DDT su una sedia ma Dragunov ribalta la situazione con un’Enziguiri Kick, lancia una sedia addosso all’avversario e connette un Coast-To-Coast usando sempre la sedia, ma ancora non basta. Dragunov posiziona diverse sedie al centro del ring, prova un Superplex ma subisce un German Suplex ed un DDT di Wolfe sulle sedie stesse, ma anche questo non basta. Wolfe usa la sedia come un’arma, per eseguire un Troath Cut e chiude entrambe le mani dell’avversario con l’oggetto. Il russo continua con un Death Valley Driver sul tavolo e chiude poi il match con la Torpedo Moscow

VINCITORE: ILJA DRAGUNOV

Nel post match, Fabian Aichner e Marcel Barthel attaccano Dragunov ormai sfinito e lo mettono KO con la European Bomb, arriva WALTER che lentamente si incammina verso il ring per concludere l’attacco. All’improvviso giunge Joe Coffey che colpisce lo UK Champion con un Discus Clothesline e poi fugge nel backstage inseguito dagli altri membri di Imperium.

Scopri tutti gli episodi di NXT UK

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord

Altre storie
Shingo Takagi vs Tomohiro Ishii
Tomohiro Ishii vs Shingo Takagi: come si è concluso?