in ,

RAW Report 18-11-2019

RAW Report 18-11-2019

RAW Report 18-11-19: La Road to Survivor Series dello show rosso giunge al termine, ormai RAW è pronto per affrontare SmackDown ed NXT questa domenica. Come sempre per raccontarvi la puntata in diretta c’è il Direttore Yuri”Thearchitect”Martinelli.

Potete trovare questo report e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Si comincia a Boston, Massachussets! Ad aprire la puntata ci pensa The Man, Becky Lynch. La wrestler irlandese dopo essere salita sul ring, si rivolge a Shayna Baszler e Bayley, dicendo che lei è li e non c’è bisogno di aspettare domenica per risolvere la questione, possono farlo anche ora.

Ad interrompere a campionessa di RAW, ci pensano le IIconics. Billie Kay e Peyton Royce, chiedono ironicamente scusa per l’interruzione e poi cercano di spiegare che loro sono il futuro ma la Lynch non le fa finire e dice che tecnicamente lei dovrebbe aspettare la sua compagna di oggi, come sempre, Charlotte Flair solo che non ne ha bisogno e se loro vogliono possono lottare quando preferiscono.

La Flair raggiunge la scena e fa sapere a “Bex” come la chiama lei, che nemmeno la Regina vorrebbe fare coppia con Becky Lynch. La vera sorpresa però l’abbiamo ora! Giunge Samoa Joe, che sta per parlare ma la pubblicità lo interrompe…

Dopo lo spot, vediamo l’ex NXT al tavolo di commento mentre il match intanto è cominciato.

L’incontro si rivela essere quasi uno squash, dato che in un breve arco di tempo, vediamo Royce e Key dover cedere il passo alle avversarie. Billie viene sottomessa da una Figure Eight Leg Lock di Charlotte mentre Becky Lynch si sbarazza di Peyton.

Altra sorpresa poco dopo: ad infierire sulle australiane giungono Jessamyn Duke, Shayna Baszler e Marina Shafir. Becky Lynch e Charlotte Flair vedono la scena e tornano indietro ma vengono sopraffatte dalla superiorità numerica avversaria. Le due wrestler di RAW non si danno per vinte ed inseguono le avversarie ma vengono bloccate dalla sicurezza. Questo non spaventa la Lynch, che stende un addetto con un pugno.

Charley Caruso è con Zack Ryder e Curt Hawkins per un’intervista ma sfortunatamente assiste ad un pestaggio tremendo ai danni del duo, offerto da Akam e Rezar, gli AOP.

Giunge sul ring l’Original Club che per mezzo di AJ Styles vuole far sapere di non aver mandato giù la mancanza di rispetto causata da Humberto Carrillo, una settimana fa.

Proprio il messicano giunge sul ring perchè è in card un match tra lui e Karl Anderson

SINGLES MATCH: KARL ANDERSON (W./AJ STYLES & LUKE GALLOWS) VS HUMBERTO CARRILLO (W./STREET PROFITS)

Karl Anderson subisce fin da subito l’esplosività di Humberto Carrillo ma viene salvato dai suoi compagni di team e fatto rifiatare. A ristabilire la parità giungono subito gli Street Profits che osservano il match ed intervengono solo nel momento decisivo. Infatti Carrillo dopo aver subito una Spinebuster, riesce a riprendersi alla grande e quasi a schienare l’avversario ma l’O.C. interviene e permette al proprio membro di effettuare un Roll up. Ford e Dawkins girano la culla mentre l’arbitro non vede e permettono a Carrillo di ottenere la vittoria.

VINCITORE: HUMBERTO CARRILLO

Seth Rollins è con Charley Caruso e commenta il suo prossimo match contro Andrade. Il capitano del team RAW, dice di aver messo in palio il suo ruolo, solo perchè da vero leader deve dare l’esempio ed accettare sempre le sfide.

Bobby Lashley sale sul ring pronto per affrontare No Way Josè ma prima c’è una questione che lui e Lana vorrebbero chiarire. La ragazza mostra un provvedimento preso dal dipartimento di giustizia, secondo il quale Rusev deve stare a distanza prestabilita dalla donna.

Finalmente può cominciare il match, che nonostante una breve resistenza di Josè, si dimostra molto breve. L’ex NXT, dopo essere stato travolto, perde i sensi a causa di una Full Nelson.

SINGLES MATCH FOR THE LEADERSHIP OF TEAM RAW: SETH ROLLINS VS ANDRADE(W./ ZELINA VEGA)

Fase iniziale molto lenta e caratterizzata da una serie di prese che non portano a nulla di concreto. Successivamente assistiamo ad una fase velocissima, che porta l’architetto del ring a bloccare a terra l’avversario. Zelina Vega, al momento giusto tenta di intervenire come sempre, ma Rollins blocca l’attacco e questo la fa smascherare dall’arbitro, che l’allontana. Andrade sfrutta il momento e si lancia contro l’avversario con un Corkscrew fuori dal ring. Dopo la pubblicità, vediamo che Seth Rollins è tornato in controllo della manovra. Andrade evita il Curb Stomp ma vede tornarsi indietro l’attacco come un boomerang e viene colpito da un Enzuigiri kick. Il wrestler messicano resiste e poco dopo evita una Buckle bomb, connettendo a sua volta un Double knee strike. Entrambi non si risparmiano e giocano le mosse migliori. Il leader del team RAW, riesce a connettere la Buckle Bomb ma Andrade risponde con la sua versione dei Tre Amigos. L’ex CMLL paga a caro prezzo un Double Foot Stomp ed una gomitata mancate e subisce la Falcon Arrow. Il match si blocca in questo momento però, perchè intervengono i Lucha House Party da SmackDown, che attaccano Seth Rollins.

VINCITORE VIA DQ: SETH ROLLINS

Anche Andrade viene attaccato ma il messicano si difende e grazie al ritorno di Rollins riesce ad allontanare i luchadores. L’ex SmackDown vuole un altro match contro Seth Rollins ed il capitano del team RAW promette che glielo darà

Nel backstage vediamo Buddy Murphy che bussa alla porta di Aleister Black per ottenere una sfida ma non ricevendo risposta si dilegua velocemente. Black apre la porta poco dopo ma non trova nessuno…

Proprio Murphy ora è impegnato in un match.

SINGLES MATCH: AKIRA TOZAWA VS BUDDY MURPHY

Buddy Murphy parte in maniera convincente, l’australiano blocca un Suicide Dive dell’avversario e lo schianta a terra. Dopo essere tornati sul ring, Akira Tozawa da’ letteralmente spettacolo e connette un Enzuigiri Kick seguito da un German Suplex rapidissimo con conteggio annesso. Murphy resiste ma poco dopo subisce ancora, questa volta un Suicide Dive micidiale ed una Senton Bomb strepitosa. L’ex compagno di Wesley Blake ha il merito di resistere e poco dopo addirittura quello di capitalizzare al massimo l’opportunità che gli capita. Murphy infatti connette la Murphy’s Law ed ottiene una vittoria non così scontata.

VINCITORE: BUDDY MURPHY

Poco dopo Murphy riprova a farsi sentire da Aleister Black e questa volta i wrestler olandese si fa trovare, lasciando interdetto l’atleta australiano.

Erick Rowan parla attraverso una rete, ripetendo “Bu Bu settete” ed una serie di frasi sconnesse senza senso.

Dopo lo spot proprio Rowan sale sul ring, pronto a confrontarsi contro il nostro connazionale, D3, che dopo l’apparizione a RAW Reunion ha l’opportunità di lottare ancora una volta nello show rosso. Ad interrompere la contesa giungono i Singh Brothers, inseguiti da R-Truth, intenzionato a riconquistare il 24/7 Championship. Ma se Truth riesce a salvarsi, così non è per tutti gli altri presenti, infatti Rowan schianta a terra i gemelli e D3 con un Running Crossbody e poco dopo vince l’incontro grazie ad una Iron Claw sul wrestler romano.

Randy Orton concede due rapide parole a Charley Caruso, giusto per dirle che ci tiene ad essere ricordato come il wrestler più determinante delle Survivor Series.

SINGLES MATCH: KEVIN OWENS VS DREW MCINTYRE

Contesa senza esclusione di colpi, che vede Kevin Owens attaccare in maniera più decisa ma senza riuscire a prendere il sopravvento sull’avversario. McIntyre subisce un Big Boot fuori dal ring ma non ci sta e schianta l’avversario, di peso, contro la barricata. Dopo lo spot l’azione prosegue senza calare d’intensità: KO dopo aver connesso una Cannonball fuori dal ring, subisce una Fireman’s Carry slam sull’apron seguita da una Powerbomb al centro del ring ma non si arrende! Il wrestler canadese respinge una mossa all’altezza del paletto e si schianta sul McIntyre con una Frog Splash e successivamente esegue anche la Pop Up Powerbomb! I due wrestler hanno veramente la scorza dura: Drew McIntyre si rialza e connette il Claymore Kick ma Owens si salva dal pin con un piede sulla corda poco dopo succede la stessa cosa ma a parti invertite. McIntyre infatti dopo aver subito la Stunner si salva poggiando la suola dello stivale sulla prima corda. L’incontro prosegue e quasi allo stremo delle forze KO connette una seconda Stunner ma ad interrompere tutto, si presenta Triple H.

NO CONTEST

Triple H raggiunge Kevin Owens, rimasto solo per parlare. Dietro ad Hunter, fuori dal ring c’è tutto il team NXT. Il COO della WWE dice a KO che lui è qua perchè sa che lui non è come Seth Rollins. HHH dice che il canadese è colui che è stato capace di polverizzare il suo migliore amico per gli interessi e quello che ha annichilito John Cena al debutto nel Main Roster. Triple H dice a Kevin che lui non deve stare la, perchè lo hanno sempre trattato male: Kurt Angle lo ha licenziato, Shane McMahon lo ha licenziato. Il Cerebral Assassin assicura ad Owens che i suoi uomini sono a solo per garantire che la conversazione si svolga tranquillamente ma fa notare ad Owens che i suoi compagni non ci sono perchè a loro non importa nulla. Hunter dopo poco viene subito smentito perchè il Team RAW giunge sullo stage ed attacca gli uomini di NXT ma allo stesso tempo l’Undisputed ERA aggredisce Kevin Owens alle spalle. Il roster di RAW presente sul ring diventa sempre di più e riesce ad allontanare gli invasori.

Charley Caruso è con Humberto Carrillo e ci comunica che il messicano ha ottenuto una Title Shot per lo US Championship da sfruttare a Survivor Series. Poco dopo la linea passa a Paul Heyman perchè ha qualche cosa da dire. l’avvocato della bestia ripete una volta di più quanto Lesnar sia furioso e sfrutta il tempo a disposizione per ripercorrere la rivalità tra Lesnar e Mysterio, chiudendo il discorso annunciando che la stipulazione del match titolato di Survivor Series sarà No Holds Barred. Dopo queste dichiarazioni, Charley Caruso da la possibilità a Rey di rispondere. Il wrestler mascherato, con fare minaccioso non appare per nulla spaventato ed insinua che la stipulazione favorirà lui. Il folletto di San Diego rimarca tutta la voglia che ha di vendicarsi per quanto fatto da Brock Lesnar. Mysterio dice di lottare per il WWE Championship ma soprattutto per suo figlio. Se non fosse chiaro, il luchador ripete la minaccia, per nulla velata, in messicano.

SINGLES MATCH: ASUKA(W./ KAIRI SANE) VS NATALYA)

Asuka mette alle strette l’avversaria fin da subito, cercando di non permetterle di replicare in nessuna maniera. Natalya dopo pochi minuti si ritrova chiusa in una Octopus Lock ma con la sola forza riesce ad uscire dalla presa. La canadese poco dopo stende anche Kairi Sane situata fuori dal ring. La distrazione di Nattie le costa caro dato che Asuka la sorprende e la stende con un calcio in pieno volto che la mette K.O.

VINCITRICE: ASUKA

And now it’s time for the Maaaaain Eveeeeent!

Come annunciato poco prima, Randy Orton potrà scegliere un compagno per affrontare i Viking Riders in un match di coppia titolato. La scelta della Vipera ricade su Ricochet e questo lascia tutti abbastanza nterdetti.

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: RICOCHET & RANDY ORTON VS VIKING RIDERS(ERICK & IVAR)(C)

Partono Ricochet ed Ivar in quello che sembra un incontro tutto da vivere. “Peccato” che dopo poco le telecamere si spostino nel backstage, dove SmackDown sta invadendo l’arena. Dopo la pubblicità vediamo Ricochet ed Erick darsi battaglia a suon di schivate e rimbalzi sulle corde. Giunge il momento di Randy Orton ma non c’è altro tempo, SmackDown ha raggiunto lo stage invadendo lo spazio a bordo ring.

NO CONTEST

Subito dopo è la volta di NXT che in poco tempo si sbarazza di SmackDown. I membri di NXT si moltiplicano ed attaccano i protagonisti del Main Event. La situazione è critica ma a ritmo di “Burn it down” giunge il roster di RAW, che cerca di liberare lo stage. I membri di NXT sono veramente troppi e riescono a conquistare l’arena. Triple H appare sul titantron e lancia ancora una volta la sfida per domenica. Hunter inoltre dice agli avversari che lui lascerà le porte aperte agli invasori. Loro sono pronti a rispondere a chiunque.

Lo show si chiude con tutti i wrestler dello show giallo-nero sul ring. NXT domina anche oggi!

Scopri tutti gli episodi di RAW

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Yuri Thearchitect Martinelli

Oltre ad essere il direttore di The Shield Of Wrestling,sono un giornalista da sempre appassionato di calcio.
Mi faccio largo in un mondo molto competitivo come quello del giornalismo sportivo,creando da me la mia figura,attraverso i vari progetti ai quali partecipo o che ho creato da me,come il sito che state visitando proprio ora.
Metto mano su tanti diversi pezzi e news che potete trovare nel sito e do la voce ai due programmi radiofonici del sito,Over The Top Rope e What's Next.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Oney Lorcan

Oney Lorcan ha richiesto il rilascio alla WWE

Matt Hardy e Reby

Matt Hardy e Reby attaccano la WWE?