RAW Ups&Downs
RAW Ups&Downs

RAW Ups&Downs 09-11-2020: Tutta colpa di Lana

Nell'ultimo show rosso, Matt Riddle è entrato a far parte del team RAW

RAW
Data di uscita
9 Novembre 2020
Federazione
WWE
Luogo
Amway Center, Orlando, Florida
Orario USa
8 PM ET, Lun 9 Nov
Orario Italia
02.00, Mart 10 Nov
Dove Vederlo
USA Network (USA), D-Play Plus (Italia)

RAW Ups&Downs 09-11-2020: Tutta colpa di Lana. Ecco gli Ups&Downs dell’ultimo show rosso, presentati da Beppe “HBK” Ieno

Si è conclusa nella nottata la puntata di Monday Night RAW, sempre in programma all’interno dell’Amway Center di Orlando, che precede di due settimane la disputa delle Survivor Series. In vista dell’evento del 22 novembre, che cosa è accaduto nell’ultimo show rosso? Chi è stato l’ultimo atleta ad entrare nel team del Main Roster? Lo scopriamo subito negli Ups&Downs odierni.

RAW Ups&Downs: UPS

– TRIPLE THREAT MATCH

Uno dei piatti forti della serata è stato il Triple Threat Match valevole per l’ultimo posto del team rosso dove si sono scontrati Jeff Hardy, Matt Riddle ed Elias. L’incontro è stato piacevole, con i tre che si sono impegnati a mettere su una buona contesa e che ha visto trionfare a sorpresa l’Original Bro, autore dello schienamento decisivo sul Drifter. Inoltre, l’ex atleta di NXT ha vinto una seconda battaglia nel corso della puntata; nel Tag Team Match sancito dal capitano del team rosso AJ Styles, Riddle e Keith Lee hanno sconfitto il duo composto da Sheamus e Braun Strowman, con il Phenomenal che ha ricoperto le vesti di arbitro (anche da paciere dei quattro atleti). Sufficiente il main event a sei tra Drew McIntyre e il New Day campione di coppia da un lato, The Miz & John Morrison e il detentore del titolo WWE Randy Orton dall’altro. L’ago della bilancia è stata la Vipera, completamente indisponente verso i suoi compagni di squadra e che ha preferito ritirarsi, regalando la vittoria allo scozzese, prossimo avversario titolato nella puntata di RAW pre-Survivor Series che si terrà tra sette giorni.

RAW Ups&Downs: DOWNS

– TROPPA RIPETITIVITA’

Continuano in maniera sempre più ripetitiva i problemi che affliggono il team rosso femminile, con Lana ormai diventata causa scatenante di tutte le disgrazie all’interno della squadra, mentre Nia Jax e Shayna Baszler hanno nuovamente spalmato sul tavolo dei commentatori l’ex manager di Rusev. Da segnalare il ritorno della campionessa Asuka, misteriosamente sparita dalle scene per quasi un mese. Altro fattore negativo riguarda il titolo US, con Bobby Lashley impegnato in difese quasi irrisorie contro avversari non di primissimo livello, come per esempio Titus O’Neil, sconfitto facilmente nella puntata appena terminata.

Considerazioni generali

Puntata mediocre quella di RAW, che continua il suo momentaccio dopo aver offerto per almeno due settimane serate accettabili. Il Triple Threat Match e la storyline per il titolo WWE tra il campione Randy Orton e Drew McIntyre, con The Miz sempre più ambiguo, non servono a salvare la serata, completamente rovinata da alcuni incontri inutili (Bobby Lashley Vs Titus O’Neil su tutti) e dalla ripetitività degli attacchi attuati nei confronti di Lana.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Altre storie
RAW Ups&Downs
RAW Ups&Downs 16-11-2020: Trionfo scozzese