Ads

Dopo aver visto la puntata londinese di Monday Night RAW, è tempo degli Ups&Downs analizzati dal solito Beppe “HBK” Ieno

Si è conclusa nella giornata di ieri l’ultima puntata di Monday Night RAW prima della disputa di Money In The Bank, in programma questa domenica. Nella serata della O2 di Londra, quali sorprese avrà regalato lo show rosso al pubblico della capitale inglese? Lo scopriamo subito con gli Ups&Downs odierni.

UPS

– SAMI ZAYN IN, BRAUN STROWMAN OUT

Il verdetto più clamoroso della serata è sicuramente l’incredibile epilogo del main event finale, dove Sami Zayn e Braun Strowman si sono sfidati in un ottimo Fall Count Anywhere Match, per stabilire chi dovesse essere l’ultimo ad entrare nel Money In The Bank Ladder Match. L’incontro è stato un mix piacevole tra la violenza e la comicità; tuttavia, a condizionare il risultato finale ci hanno pensato Baron Corbin e Drew McIntyre, che sono intervenuti pesantemente sul gigante e l’hanno steso a terra dopo numerosi colpi grazie alla Claymore dello scozzese. Zayn ha ottenuto così la vittoria e l’ingresso nel Ladder Match, estromettendo così Strowman dalla contesa di domenica. Braun si è parzialmente vendicato poco dopo, quando ha colpito il canadese con una poderosa Chokeslam sul tavolo dei commentatori.

– BRAY WYATT

Il promo che ha regalato Bray Wyatt nella puntata londinese dello show rosso è stato qualcosa di grandioso; l’ex guru della palude ha rilevato quello che potrebbe essere la sua nuova immagine, ovvero una maschera inquietante che terrorizzerà tutto e tutti. Non si sa ancora che piani possa avere Wyatt domenica notte, ma resta comunque un’ottima costruzione del personaggio, cosa che a Bray non capita da più di 5 anni fa.

– DOPPIO CONTRATTO FEMMINILE

Nella serata di RAW svoltasi a Londra, si è tenuta la doppia firma del contratto che ha visto protagoniste la doppia campione Becky Lynch, Charlotte Flair e Lacey Evans, con le ultime 2 che hanno preso un grande vantaggio sulla loro rivale, stendendola con una doppia Powerbomb sul tavolo, mandando così a terra l’irlandese.

DOWNS

– UNIVERSAL CHAMPIONSHIP

A 6 giorni da Money In The Bank, il campione universale Seth Rollins ed il suo sfidante AJ Styles si sono semplicemente limitati a delle interviste, dove entrambi promettono battaglia domenica notte. Conclusione amara per questo feud, che non ha per niente brillato, nonostante l’entusiasmo di molti fan nel vedere di fronte 2 tra gli atleti più in forma dell’intera WWE.

Considerazioni generali

Dopo le sbandate delle ultime 2 settimane, RAW è tornato a fare una serata più che sufficiente, dovuto alla buona qualità dei promo e anche all’ottimo lottato, con la clamorosa esclusione di Braun Strowman dal Money In The Bank Ladder Match. Resta l’amaro in bocca sulla faida tra Seth Rollins e AJ Styles, che poteva essere gestita decisamente meglio.