Being The Elite 176 | Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti all’episodio 176 di Being The Elite! Io sono Francesco D’Onofrio e vi proporrò il report della puntata. Buona lettura!

Potete trovare questo report e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Nick Jackson propone un trucco di magia ai Private Party. Fa pescare una carta da un mazzo. Questi scelgono il Re di Picche e rimettono la carta sul mazzo. Quando Nick chiede loro di guardare in basso, si ritrovano la sciarpa di MJF. All’inizio, fa vedere una carta, che si rivela sbagliata. Quando i Private Party se ne stanno per andare, Nick comincia a tossire e, dalla bocca, esce proprio il Re di Picche!

Private Party commentano l’accaduto e rimangono sbalorditi, dicendo che Nick è uno stregone. Segue un video paranormale di Nick Jackson, che si definisce merch freak, cioè fanatico del merchandise.

Sigla!

La puntata di Being The Elite 176 comincia con le prime immagini dell’ultimo episodio di AEW: Dynamite. Mentre Brandon Cutler parla con la moglie, interviene all’improvviso urlando Frankie Kazarian, che lo fa spaventare e gli fa staccare accidentalmente la chiamata. Quest’ultimo, poi, gli dice che fa bene ad amare Denise, perché è una grande donna e fa i migliori ring gear.

Proseguono le immagini di AEW: Dynamite. Protagonisti sono CodyDustinMJFDDP, che si sono scontrati con l’Inner Circle, nell’ultima puntata dello show.

L’arbitro Rick Knox continua la sua operazione di minore rigidità e decide di non dire nulla, quando Leva Bates gli passa davanti per il buffet.

Con la musica di Being The Elite in sottofondo, continuano le immagini di AEW: Dynamite, con la vittoria degli Young Bucks contro i Best Friends.

Brandon Cutler si complimenta con gli Young Bucks per l’energia che hanno ritrovato e per aver accettato la sfida di Santana & Ortiz per Full Gear.

Orange Cassidy si fa curare da un dottore, ma, come mostrano i Best Friends, in realtà, sta dormendo.

Adam Page sta parlando al telefono nel corridoio, ma viene interrotto da Cody. Quest’ultimo gli fa presente che non parlano più come una volta, ma che comunque può sempre contare su di lui. Adam lo sa, glielo ha detto anche Kenny l’altra volta. Anche se Cody ha la sua stanza, gli Young Bucks hanno la loro stanza, Kenny ha la sua stanza… Sono comunque l’Elite. Adam se ne va, non prima di augurare a Cody buona fortuna per il suo match contro Chris Jericho. Tuttavia, nel farlo, Cody si aspettava un gesto più caloroso.

Peter Avalon recupera da una sconfitta e dice a Leva Bates di essere molto affamato. Lei ha fatto una ricerca e ha scoperto che Pittsburgh (la località dove si è tenuto l’ultimo episodio di AEW: Dynamite) ha inventato il Big Mac. Peter, però, non è entusiasta e se ne va, dicendo che il Big Mac fa ingrassare. Leva ci rimane male.

Immagini del Main Event di AEW: Dynamite, terminato con un pareggio, per fine del tempo televisivo a disposizione.

In un segmento non ripreso dalle telecamere, CodyNick JacksonDarby Allin sono sul ring. C’è un tavolo rotto e Nick comincia a lanciare verso il pubblico pezzi del tavolo. Ad un certo punto, Nick prende la parola e dice al fratello Matt Jackson di venire fuori e di mettersi la maglietta. Matt è costretto a tornare indietro e rientra con la maglietta, la cravatta e l’asciugamano da spiaggia degli Young Bucks. Interviene MJF, che gli consegna l’oggetto mancante: la sua sciarpa! Ma non basta. Nick vuole essere sicuro che Matt indossi anche le nuove infradito!

Al termine del segmento, Nick Jackson promette al pubblico che, se faranno tanto rumore, Matt Jackson lancerà loro tutti gli indumenti degli Young Bucks! Il pubblico esplode e Matt è ben contento di liberarsene. Viene coinvolto anche Brandon Cutler, che sta svolgendo il ruolo di regista e che viene costretto a togliersi la maglietta, lanciata da Nick.

Nick impazzisce e vuole lanciare anche una sedia verso il pubblico, ma, alla fine, la offre delicatamente ad una ragazza in prima fila. Gli Young Bucks vogliono continuare con il titantron, ma Cody dice loro che ne hanno bisogno. Allora il pubblico inizia ad intonare l’orologio di Cody. Quest’ultimo dice di non poter lanciare l’orologio, ma raggiunge un compromesso e accetta di lanciare la sua cravatta. Interviene MJF, che gli dice di non farlo. Cody gli risponde con una lezione di vita: farli dire: “Ohhh!”. Dopo questa massima, lancia la cravatta al pubblico.

Scopri tutti gli episodi di Being The Elite

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.