Report IMPACT! 12-01-2021 - IMPACT! Wrestling

Report IMPACT! 12-01-2021 – IMPACT! Wrestling

Report IMPACT! 11-01-2021 - Rich Swann andrà contro Karl Anderson.

Report IMPACT! 12-01-2021
Data di uscita
12 Gennaio 2021
Luogo
Skyway Studios (Nashville, Tennessee
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
IMPACT! Plus, FITE TV

Benvenuti all’episodio di sta sera della IMPACT! Wrestling, qui con voi c’è Alessandro Riina pronto a farvi compagnia questo martedì sera. Dopo l’episodio speciale di Genesis avvenuto sabato sera (di cui trovate il report QUI ed i risultati QUI) torniamo nella Road to Hard to Kill dove la tensione è alta in vista del pericolo di una invasione da parte di una superstar del roster della AEW. La preview di oggi ci mostra Tenille vs Rosemary, Rohit Raju & Chris Bey vs Manik & Suicide, Deaner vs Tommy Dreamer, Moose vs Matthew Palmer, Kimber Lee vs Taya Valkyrie, il campione AEW Kenny Omega in compagnia di Don Callis ed un Main Event caldissimo con il campione IMPACT! Rich Swann che affronterà il campione Tag Team IMPACT! Karl Anderson.

REPORT 12-01-2021

Dopo i filmati sull’episodio precedente, diamo inizio alla nuova puntata di IMPACT! Wrestling con l’ingresso delle due prime sfidanti legate entrambe alla Knockout Champion poiché una è il suo braccio destro, l’altra la sua più grande minaccia.

SINGLES MATCH: TAYA VALKYRIE (W./ROSEMARY) VS KIMBER LEE (W./DEONNA PURRAZZO)

Kimber parte alla carica con un forte destro mentre suona la campanello per dare inizio al match e spinge l’ex campionessa all’angolo, ma Valkyrie spinge Lee verso l’esterno e le salta di sopra sferrandole una serie di colpi. Nell’angolo Taya molla un forte Chop facendo arrossare il petto dell’avversaria, Lee sferra un Suplex e tenta più volte lo schienamento, fallendo. Lee restituisce il Chop con altri tre colpi nell’angolo e lancia Valkyrie in uno Snapmare per un altro conteggio di 2. Kimber sbatte “La Wera Loca” con un Sidewalk Slam, si dirige verso l’alto e mentre ingaggia con il suo Senton Valkyrie alza le ginocchia in tempo. Taya carica con una Spear fragorosa per un conteggio di 2, Lee esce da un Sunset Flip e Valkyrie le blocca le braccia sbattendole il viso contro il pavimento. Lee torna con un Suplex ma Valkyrie la lancia a faccia in giù sulla corda centrale prima di caricare con il suo Double Knee. Deonna interrompe lo schienamento sull’alleata e Rosemary la insegue fino al palco quand’ecco che esce fuori Susan che prende le parti di Purrazzo. Lee esegue il Rollup dopo che Valkyrie è distratta per vedere cosa stanno facendo Susan e Purrazzo a Rosemary e riesce a chiudere il match e portarsi la vittoria a casa.

VINCITRICE: KIMBER LEE

Don Callis, il campione del mondo AEW Kenny Omega e The Good Brothers, dopo aver ricordato i vecchi tempi in New Japan, pensano a delle strategie per sta sera da applicare al match fra Anderson e Rich Swann.

Tony Khan e Schiavone acquistano un altro spazio pubblicitario per annunciare la card di domani per la seconda notte di New Year’s Smash in AEW e dopo aver preso in giro il periodo in cui Brian Cage era in Impact parlano dei Good Brothers e la loro rilevanza come campioni di Impact Tag Team, concludendo con delle proposte a farsi avanti domani a tutti i lottatori della ex TNA.

Parte un filmato che rivede l’assalto subito da Eddie la scorsa settimana e vediamo Sami Callihan che parla del match che avrà contro quest’ultimo e della stipulazione del “Barbed Wire Massacre” dicendo che Edwards non sia pronto per questo scontro.

Parlando di Hard To Kill, Josh Mathews e Madison Rayne raccontano ciò che i fan possono aspettarsi per questo sabato.

Torniamo sul ring pronti al tag team match che ci aspetta, ricco di high flyer.

TAG TEAM MATCH: MANIK & SUICIDE VS ROHIT RAJU & CHRIS BEY

Tutti e quattro gli uomini iniziano a litigare appena prima che suoni la campanella. Bey lancia Suicide all’esterno in modo che possano spostare la loro attenzione sul campione X-Division. Suicide torna sul ring e lancia Chris e Rohit fuori dal ring, Bey e Raju tornano di corsa dentro mentre Suicide e Manik strisciano sotto il ring ed entrambi si tuffano in stereo prima della pausa pubblicitaria. Manik e Bey sono i due uomini legali sul ring, il campione sta sottomettendo Chris e allora Raju corre per liberarlo dalla presa ma Suicide si fa strada sul ring per fermarlo, l’ex campione si allontana da lui prima di dare il cambio a Bey, questi arriva velocemente e colpisce di ginocchia la leggenda mascherata. Raju prende il cambio e tenta lo schienamento, ma non riuscendoci Bey rientra. Chris lo colpisce con un Dropkick al centro del ring, Raju torna dentro ma viene colpito con un Belly to belly Suplex da Suicide ed entrambi danno il tag ai loro partner. Manik e Bey si scontrano brevemente prima che Suicide voli sul ring, questi con Manik bloccano Raju e Bey che combattono. Manik risponde con uno Spinning Kick al mento di Raju, questi con un ginocchio colpisce il campione, lo cerca di smascherare ma arriva Suicide con un Superkick. Bey vola via dalle corde con il suo Art of Finesse su Suicide ed ottiene la vittoria.

VINCITORI: ROHIT RAJU & CHRIS BEY

Dopo quello che è accaduto durante il suo match questa sera, Taya vuole essere nell’angolo di Rosemary quando affronterà Tenille Dashwood, ma lei preferisce che Valkyrie stia dietro e si concentri sul suo match questo sabato. “The Demon Assassin” dice che ha dei piani su cosa fare se ci sono altre interferenze questa sera.

Torniamo sul ring dove Deaner si scontrerà contro la leggenda ECW.

SINGLES MATCH: DEANER (W./ERIC YOUNG & JOE DOERING) VS TOMMY DREAMER (W./RHINO & COUSIN JAKE)

Deaner dà un morso alla fronte di Tommy non appena ha inizio il match, Dreamer esce dall’angolo con un grande Powerslam al centro del ring. L’arbitro decide di espellere dall’esterno Joe Doering e Rhino. Eric Young dopo aver calmato il suo compagno espulso, molla uno schiaffo senza che l’arbitro abbia visto l’interferenza. Dreamer atterra alcuni colpi ma Deaner colpisce con il suo DDT. Tommy una volta ripreso colpisce Deaner con un Big Boot e Jake non appena vede cadere il suo ex alleato all’esterno del ring lo colpisce senza freni e visto ciò l’arbitro chiama la squalifica.

VINCITORE VIA DQ: DEANER

Rhino e Joe Doering corrono sul ring per aiutare i loro partner dandoci un’anticipazione di ciò che verrà prima del loro “Old School Rules” questo sabato.

Successivamente viene mostrato un video che evidenzia il Torneo per i titoli di Knockouts Tag Team Championship da quando è iniziato a novembre e sabato Havok e Nevaeh affronteranno Kiera Hogan e Tasha Steelz per le suddette cinture.

Scott D’Amore porta Havok & Nevaeh e Kiera Hogan & Tasha Steelz a firmare un contratto per il loro tag team match di sabato. Brian Myers arriva per parlare con D’Amore poichè vorrebbe un altro match contro Josh Alexander. D’Amore è d’accordo ma pensa che dovrebbero avere uno scontro leale.

Torniamo sul ring pronti per assistere ad un altro match della divisione femminile.

SINGLES MATCH: TENILLE DASHWOOD (W./KALEB WITH THE K) VS ROSEMARY

Tenille cerca di convincere Rosemary a unirsi di nuovo al suo gruppo ma lei afferra la mano di Dashwood e la spinge per terra, “The Demon Assassin” lancia via Tenille e la colpisce con un Sidewalk Slam, Kaleb viene afferrato per i capelli ma spruzza della lacca per capelli negli occhi di Rosemary. Tenille coglie l’occasione con un High Kick ma allo schienamento ottiene solo un conteggio di 2. Dashwood blocca Rosemary alle corde e Kaleb scatta numerose foto all’esterno. Tenille cattura l’avversaria alle corde ancora una volta con un Neckbreaker, cerca un altro schienamento ma niente da fare. Dashwood neutralizza l’Upside Down con un Roll Through e cerca un altro schienamento ma ottiene un altro conteggio di 2. “The Demon Assassin” sferra due Clothesline ed entrambe le donne si scambiano dei Forearm al centro del ring. Rosemary vola via dalle corde con una Slingblade e finalmente si chiude a testa in giù mostrando un grande sorriso verso la telecamera. Tenille blocca le braccia di Rosemary con il suo Double Underhook per un altro conteggio di 2, poi l’avversaria contrasta lo Spotlight Kick con un’altra Clothesline. Quando Kaleb si avvicina per intervenire di nuovo ecco Crazzy Steve che esce e lo insegue sulla rampa, Rosemary colpisce Tenille con la sua lacca per capelli e ottiene la vittoria.

VINCITRICE: ROSEMARY

Rich Swann lancia un avvertimento a Karl Anderson prima del loro match per il main event di stasera.

Di ritorno dalla pausa pubblicitaria diamo uno sguardo alla caduta di Ethan Page dalla sua sconfitta contro Karl Anderson. La scorsa settimana, l’alter ego di Page, The Karate Man, ha denunciato quest’ultimo per mancanza di resistenza nella sua carriera da wrestler ma sabato questi due si incontreranno per la prima volta sul ring.

Torniamo sul ring dove il TNA World Champion è in azione.

SINGLES MATCH: MOOSE VS MATTHEW PALMER

Matthew carica verso Moose mentre il match ha inizio, il TNA Champion blocca le sue possibilità di sferrare qualsiasi attacco con un Big Stomp. Moose lancia Palmer attraverso il ring e lo colpisce un Big Knee e un Forearm sul petto, l’avversario reagisce con un Jumping Knee, poi riesce a sferrarne altri due su Moose dalla corda più alta, ma lui lo fa schiantare con un Rock Bottom. Moose si piazza su Palmer e gli lancia un colpo dopo l’altro prima che l’arbitro interrompa il match.

VINCITORE: MOOSE

Diamo uno sguardo in un filmato su come è nato il main event a sei uomini per Hard To Kill tra Kenny Omega e The Good Brothers contro Rich Swann e Motor City Machine Gun.

Arriva  il momento per il main event di sta sera ma prima del suo inizio vediamo entrambe le squadre prepararsi per assistere a questo scontro: Omega, Callis e Gallows lo stanno guardando sul tour bus mentre i MCMG lo sta guardando nel backstage.

SINGLES MATCH: KARL ANDERSON VS RICH SWANN

Il match è in corso una volta che lo spettacolo torna dalla sua pausa pubblicitaria. Karl ha rinchiuso Rich che si libera e si blocca nel braccio avversario: entrambi gli uomini si alzano e ricominciano. Swann rimanda Anderson al tappeto con un Arm Drag che si trasforma in un’altra presa del braccio. Karl ne esce e prende di mira il campione mandandolo sul ring prima della seconda pausa pubblicitaria. Di ritorno dall’ultima pausa della serata, Anderson continua a colpire la spalla infortunata di Swann sbattendola sulla parte superiore dell’apron prima di mandarlo di lato nella barricata. Karl fa rientrare Rich e blocca di nuovo il braccio ferito, l’arbitro controlla Swann che non molla, crea una separazione e ingaggia con uno Slugfest tra i due con Forearm continui. Anderson mette a segno un High Kick alla schiena di Swann che risponde con un Clothesline: la sua adrenalina sale alle stelle e continua con un Neckbreaker e un Back Kick sulla fronte di Anderson, questi si lancia con un Big Boot per altri 2 conteggi senza successo, Swann allora risponde con un Roll Up ed ottiene la vittoria!

VINCITORE: RICH SWANN

Dietro le quinte i Motor City discutono del loro match imminente quando all’improvviso vengono assaliti da Kenny Omega e Big LG che vengono poi raggiunti da Anderson e Swann che fanno esplodere una violentissima rissa.

Con questa scena si chiude l’episodio e noi ci diamo appuntamento domani sera su Dynamite e sabato ad Hard to Kill, con the Cleaner che si sbarazza della concorrenza in entrambe le leghe io vi saluto con la sua tipica catchphrase: GOODBYE AND GOODNIGHT!

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report IMPACT! 12-01-2021 – IMPACT! Wrestling
Hard to kill è qui!
Con le storyline ormai al traguardo l'Impact si concentra sui match di sabato dando vita a uno show prettamente lottato che intrattiene e fa crescere l'hype. Deluso dall'ennesima serata senza invasioni da parte di wrestler AEW che non sia sempre e solo Omega, incrociamo le dita e aspettiamo il prossimo PPV.
Kimber Lee (w./Deonna Purrazzo & Susan) sconfigge Taya Valkyrie (w./Rosemary)
7
Chris Bey e Rohit Raju sconfiggono Manik e Suicide
8
Deaner (w./Eric Young & Joe Doering) sconfigge per squalifica Tommy Dreamer (w./Rhino & Cousin Jake)
6.5
Rosemary (w./Crazzy Steve) sconfigge Tenille Dashwood (w./Kaleb with the K
8
Moose sconfigge Matthew Palmer
4.5
Rich Swann sconfigge Karl Anderson
8
FATTORI POSITIVI
Quantità e qualità complessiva dei match
Main event
Match femminili
Evoluzione delle storyline in vista del PPV
FATTORI NEGATIVI
Assenza di invasioni da parte della AEW
7

Altre storie
Report Being The Elite 239 Duped
Report Being The Elite 239 Duped