Report NXT UK Takeover: Cardiff 31-08-2019 | Diretta | Lettori di The Shield Of Wrestling, seguite assieme a noi l’ultimo evento targato NXT UK! Alla tastiera Michael Formica per il report di NXT UK Takeover: Cardiff!

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

L’ora è giunta e Cardiff ospiterà il prossimo Takeover targato NXT UK. L’evento presenta una card che si preannuncia piena di sorprese!

Il Takeover inizia con una carrellata riassuntiva del feud tra la campionessa Toni Storm e la rivale Kay Lee Ray. Concluso il video, l’attenzione si sposta verso Cesaro che ha ribadito la sua intenzione di sfidare chiunque voglia presentarsi dinnanzi a sé. Non manca un recap su quanto accaduto tra Dave Mastiff e Joe Coffey e di come siamo arrivati a questo Last Man Standing Match. Viene anche riportato un riassunto per quanto riguarda il Triple Threat Tag Team Match della serata valido per l’NXT UK Tag Team Championship tra i campioni Zack Gibson e James Drake contro Mark Andrews e Flash Morgan Webster e i Gallus (Mark Coggey e Wolfgang).

Scopriamo successivamente che il main event sarà occupato dal match valido per il WWE United Kingdom Championship tra il campione Walter e lo sfidante Tyler Bate. Di seguito vediamo un video riassuntivo che inizia dalla vittoria del titolo da parte di Walter, la nascita dell’Imperium e come siamo arrivati a questo incontro.

Dopo il promo introduttivo di questo primo storico NXT Takeover UK, si inizia subito l’azione e la scritta Super Nova compare sul titantron: sta entrando Noam Dar. Il suo match con Travis Banks apre l’evento.

SINGLES MATCH: TRAVIS BANKS VS NOAM DAR

I due iniziano con una fase di studio e diverse manovre tecniche per provocarsi. Poco dopo è Noam Dar ad avere il sopravvento, ma Travis Banks riequlibra la situazione. Dopo una fase di stallo al centro del ring, Noam Dar prova la Crossface, ma la situazione si ribalta ed è Banks a connetterla. Noam Dar arriva alle corde e si salva. Dopo un tentativo di schienamento, Dar connetta una Ankle Lock ma nulla da fare. I due iniziano a colpirsi duramente all’esterno e all’interno del ring. Springboard Super Kick di Banks appoggiandosi alle balaustre, stomp dal paletto e tentativo di schienamento. Nulla da fare. Scambio di colpi tra i due, spinti dal pubblico. Banks si lancia al paletto per chiudere l’incontro, ma Dar non ci sta! Lo butta già e connette con la Nova Roller per il conto di tre decisivo per la vittoria.

VINCITORE: NOAM DAR

Nel backstage vediamo Kay Lee Rae prepararsi per il suo match contro Toni Storm. Le immagini si spostano su Cesaro, che intervistato dice che non gli interessa di nulla, vuole solo lottare. Ad interromperlo è Ilja Dragunov, che senza dire una parola lo sfida e si dirige verso il quadrato.

Dopo aver fatto la sua entrata, Dragunov prende un microfono e dice a Cesaro di essere pronto. Lo Swiss Superman non si fa attendere: il match è ora.

SINGLES MATCH: CESARO VS ILJA DRAGUNOV

Dragunov inizia con il botto colpendo lo svizzero con un big boot, ma Cesaro non ci sta e lo punisce subito con delle violente chop. Dopo esser stato provocato, lo Swiss Cyborg stende Ilja con uno European Uppercut, prima di iniziare una sfida di chop. Cesaro prende Dragunov e lo scaraventa fuori dal quadrato, con tutto l’appoggio del pubblico di Cardiff. Lo Swiss Superman sembra essere in controllo e connette con la sua Giant Swing! Spinto dal pubblico, arriva fino a 40 giri! Avete capito bene, quaranta giri. Dopo un momento di difficoltà, Dragunov reagisce e connette con la 61 Line, per poi prendere in mano la situazione e stendere lo svizzero prima con un German Suplex e poi un Suicide Dive. Cesaro prova a rientrare nel quadrato, ma Ilja lo stava aspettando sulla terza corda: diving dropkick. Lo schienamento si ferma a due. Scambio di chop tra i due, ma dopo una scarica di Dragunov, lo Swiss Cyborg lo prende e connette con una sorta di GTS ma con la presa alla Gorilla Press Slam. Il conto si ferma a due anche dopo un violentissimo Uppercut da parte di Cesaro. Il match prosegue sotto i cori di approvazione del pubblico. Dragunov prova a concludere il match, ma lo Swiss Superman non ci sta: Flying European Uppercut e Neutralizer. L’arbitro conta fino al tre decisivo.

VINCITORE: CESARO

Dopo il match, Cesaro torna minaccioso sul ring e sembra pronto a connettere un ennesimo European Uppercut su Dragunov, ma è una finta: si ferma e gli stringe la mano prima di abbracciarlo come fece con Sami Zayn tanti anni fa.

Nel backstage vediamo questa volta Tyler Bate prepararsi al suo match preparato insieme a Trent Seven. Il promo del match per i titoli di coppia parte: il match è il prossimo.

NXT UK TAG TEAM TRIPLE THREAT TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: ZACK GIBSON&JAMES DRAKE (c) VS MARK ANDREWS&FLASH MORGAN WEBSTER VS GALLUS (MARK COFFEY&WOLFGANG)

Ad iniziare il match sono Zack Gibson e Mark Andrews. I due si provocano ma non si sfiorano, poi anche quello. Dopo un bello scambio di manovre, i due si scambiano con i propri partner: entrano James Drake e Flash Morgan Webster. Dopo un double Moonsault, Webster fa rientrare il suo compagno, ma poco dopo il tag se lo prende Wolfgang. Drake, stufo, tocca Webster con la forza per farlo entrare al suo posto. Andrews e Flash Morgan sono on fire e colpiscono i due campioni con un double Suicide Dive. Il match entra in una fase di controllo per i campioni, che colpiscono senza sosta Flash Morgan con diverse manovre combinate e spettacolari. Finalmente c’è spazio anche per il Gallus: entra Mark Coggey ma il monopolio dei campioni continua. HOT TAG PER MARK ANDREWS CHE FA PIAZZA PULITA! Il match è entrato in una fase confusionaria: nel quadrato i due del Gallus se la prendono con Andrews, ma in suo soccorso arriva Webster! I due connettono con una splendida manovra combinata ma il conto si ferma a due.

L’azione si sposta fuori dal quadrato: dove Mark Andrews colpisce tutti i partecipanti del match con una splendida Shooting Star Press, rendendolo a prescindere del risultato l’MVP del match. Il duo formato da lui e Webster va molto vicino alla vittoria, ma nulla da fare.

15 Lands dei campioni su Andrews…ma incredibilmente solo due anche adesso! Entra sul quadrato anche il Gallus, che fa piazza pulita di tutti. Tutti i partecipanti sono all’interno del ring e parte una rissa. INCREDIBILE CANADIAN DESTROYER DI WEBSTER SU COFFEY! Intanto fuori dal quadrato, la splendida alleanza dei campioni mette fuori gioco Wolfgang. Faccia a faccia tra Andrews e Webster contro Drake e Gibson: parte la rissa tra i quattro! Gibson schiena Webster per la vittoria finale, MA ANDREWS CONNETTE UNA SHOOTING STAR PRESS E BLOCCA LO SCHIENAMENTO! Drake è fuori dai giochi per aver fermato il Gallus. Andrews porta Webster su Gibson e l’arbitro conta fino a tre! Nuovi campioni di coppia

VINCITORI E NUOVI TAG TEAM CHAMPIONS: MARK ANDREWS & FLASH MORGAN WEBSTER

Nel backstage vediamo Toni Storm pronta, ma il prossimo match non è il suo: il promo ci annuncia che ora è il momento di Dave Mastiff e Joe Coffey.

LAST MAN STANDING MATCH: DAVE MASTIFF VS JOE COFFEY 

Il match è letteralmente una guerra senza frontiere e lo si capisce immediatamente dalle primissime battute. Joe Coffey e Dave Mastiff si spostano a lottare fuori dal ring fin da subito. I colpi sono potenti e nessuno dei due wrestler si risparmia. Gli atleti giungono a lottare fino alla zona dei riflettori , cercando di scagliarsi di sotto a vicenda. Mastiff rifila una testata micidiale all’avversario ed i due collassano nel vuoto, impattando contro un tavolo di legno. L’arbitro inizia a contare e giunge fino ad 8 quando finalmente l’ex “Iron Man” si rialza mentre Dave Mastiff rimane a terra. Incredibilmente nonostante il duro colpo subito, Joe Coffey riesce ad essere l’unico uomo in piedi.

VINCITORE : JOE COFFEY

La regia ripropone il video recap della rivalità tra Toni Storm e Kay Lee Ray. Finalmente le due atlete entrano in scena e dopo le presentazioni si parte.

NXT UK WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: TONI STORM (c) VS KAY LEE RAY 

La prima fase è tutta caratterizzata dalla voglia di aggressione. Storm e Ray infatti non si preoccupano della tecnica ma pensano solo a colpire come possono. Kay Lee Ray riesce a prendere il controllo della contesa e mossa dopo mossa annichilisce l’avversaria. L’ex ICW Women’s Champion si prende un grosso rischio volando fuori dal ring ma gli eventi le danno ragione. A sorpresa la sfidante distrugge l’avversaria con una Gory Bomb sulla terza corda, seguita da un altra al tappeto che le valgono la vittoria.

VINCITRICE E NUOVA CAMPIONESSA: KAY LEE RAY

Giunge finalmente il momento del Maaaaaain Eveeeent! ci apprestiamo a vedere un regolamento di conti velenoso tra due atleti di stazza totalmente differente.

WWE UNITED KINGDOM CHAMPIONSHIP MATCH: WALTER(c) VS TYLER BATE

La differenza di taglia si vede fin da subito. Tyler Bate è vittima della potenza di WALTER e delle sue prese. L’ex wXw si adagia troppo sulla propria forza ed incredibilmente viene sollevato da Bate ed atterrato con una Bodyslam. Questo colpo è ciò che serve a WALTER per risvegliarsi e mettere in seria difficoltà Tyler. Il leader dell’Imperium schianta l’avversario contro il ring post e torna sul ring. Lo sfidante riesce a salire sul ring con molta fatica ma solo per continuare ad essere carne da macello per il campione. Il compare di Dunne e Seven cerca di reagire come può ma ogni volta che trova uno spiraglio, la stazza e la scorza di WALTER  non gli permettono di colpire come vorrebbe. Dopo diversi minuti di dominio da parte del Ring General, lo sfidante trova un’altra reazione e colpisce WALTER, saltandogli letteralmente sopra. L’NXT UK Champion reagisce con una chop tremenda ed inchioda a terra Bate con una Double Leg Boston Crab ed una presa al collo micidiale. Tyler Bate non demorde e solleva ancora l’avversario, questa volta eseguendo un Fisherman Suplex! ll wrestler britannico mette a segno diversi lariat e poi addirittura un Exploder Suplex.

WALTER in parte è dolorante ma anche incredulo. Il campione sembra poter tornare in controllo ma ecco che arriva l’ennesimo colpo di scena, Superplex di Tyler che schianta a terra il leader dell’Imperium.

La fase finale del match diventa una gara di resistenza fino allo sfinimento. Chi cura la telecronaca del match pare quasi schierarsi con Bate per lo sforzo profuso. Tyler connette addirittura la Tyler Driver ’97 e poi una Corkscrew Senton. Walter non cede, non ci pensa proprio e dopo aver connesso un’altra serie di Chop devastanti, stende l’avversario con una Powerbomb e nonostante il kick out al conto di 1, riesce a chiudere i conti con un Lariat che decapita il povero Bate, mettendolo fuorigioco.

VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: WALTER

Il Ring General è quasi incredulo per ciò che ha appena vissuto e si affretta a lasciare la scena. Tyler Bate viene soccorso e consolato da Pete Dunne e Trent Seven. I tre britannici si abbracciano e chiudono lo show in questa maniera.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.