SmackDown Report 19-06-2020
SmackDown Report 19-06-2020

Report SmackDown 19-06-2020

Report SmackDown 19-06-2020: La Firefly Fun House ritorna nello show blu

SmackDown Report 19-06-2020: Backlash è ormai passato agli archivi, mentre la prossima fermata in casa World Wrestling Entertainment è Extreme Rules. Questa sera fa il suo ritorno Bray Wyatt e la sua Firefly Funhouse, mentre il campione Intercontinentale AJ Styles ha indetto una Open Challenge con in palio la cintura. Inoltre, nonostante il recente scandalo che lo ha visto protagonista e la relativa smentita, fa il suo debutto in questa puntata di SmackDown Matt Riddle. A farvi compagnia durante questa puntata, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

L’odierna puntata di SmackDown inizia con il recap della finale con in palio il titolo Intercontinentale della scorsa settimana.

All’arena Renee Young introduce il nuovo campione Intercontinentale AJ Styles, il quale propone la sua Open Challenge ai membri del roster a bordo ring. La compagna di Jon Moxley chiede cosa rappresenti per lui il titolo ed il Phenomenal One afferma che significa sacrificio ed orgoglio, prima che questi scelga effettivamente chi deve salire sul ring: Daniel Bryan. Dopo l’indecisione iniziale, l’American Dragon entra nel ring per mettere la cintura intorno alla vita di Styles ma, dopo avergliela messa ed essersi congratulato con lui, lo infastidisce proponendogli come avversari Shorty G, Gran MetalikBig E prima di proporre colui che più recentemente lo ha schienato, ovvero Drew Gulak. L’ex-TNA, però, dice che per affrontarlo deve battere il contendente numero uno. Fa quindi il suo ingresso il nuovo prospetto di SmackDown, ovvero Matt Riddle. L’Original Bro ha una breve discussione con il campione Intercontinentale, dicendogli che è “The Bro Who’s Gonna Run the Show”. Dopo tale frase, Styles colpisce Riddle ma questi si prepara al combattimento.

SINGLES MATCH: AJ STYLES VS MATT RIDDLE

Sebbene l’annunciatore provi ad affermare il contrario, Styles afferma che questo match non ha in palio il titolo Intercontinentale. La contesa viene all’inizio dominata da Riddle, ma viene rimontato dopo un po’ di tempo dal Phenomenal One. La situazione sembra essersi capovolta, dato che l’ex-O.C. domina la contesa ed arriva a gettare l’avversario fuori dal ring, il quale finisce addosso a King Corbin. Durante la pausa pubblicitaria Styles colpisce Riddle con un devastante Dropkick, cementando il suo dominio incontrastato sulla contesa. L’Original Bro riesce comunque a resistere ai colpi dell’avversario, riuscendo ogni tanto a tenergli testa ma quasi ogni volta finisce per essere malmenato dall’ex-Bullet Club. L’ex-UFC evita la Calf Crusher con un Knee Striketornando piano piano a tornare ad avere il match in pugno cercando di chiudere la contesa con una Senton, prima di ripiegare su una Bro-Mission ma venendo sottomesso alla Calf Crusher, dalla quale riesce a liberarsi appoggiandosi alla corda più bassa. Styles spintona Bryan, che cerca di sostenere l’ex-NXT venendo trattenuto dalla rissa con AJ dai face a bordo ring, ma questa distrazione gli costa la Phenomenal Forearm, che viene neutralizzata dalla Bro-Derek decisiva.

VINCITORE: MATT RIDDLE

Nel post-match Riddle festeggia con tutti i face presenti sul ring.

La visuale si sposta su Jeff Hardy, che si fa applicare un microfono da un membro della troupe.

La regia ci mostra un filmato riassuntivo dedicato alla rivalità tra Jeff Hardy Sheamus. 

Il Charismatic Enigma viene intervistato da Renee Young, parlandole del suo percorso e degli ostacoli a cui è andato incontro. Per quanto riguarda la rivalità con Sheamus, Hardy lo definisce come un ricordo degli eccessi della sua vita ma che, allo stesso tempo, si definisce forte nonostante il limite sia spesso insopportabile proprio a causa del Celtic Warrior, definendolo un grosso ostacolo per la sua redenzione.

La visuale si sposta su Shorty G intervistato da Kayla Braxton, che finisce per attaccare il suo avversario Mojo Rawley mentre questi era alle sue spalle.

SINGLES MATCH: SHORTY G VS MOJO RAWLEY

Poco dopo tale segmento, i due si affrontando ed in un primo momento Mojo domina la contesa ma velocemente l’ex-Gable risponde agli attacchi, finendo però ben presto a subire nuovamente i colpi dell’avversario. L’ex-American  Alpha mette a segno un German Suplex, ma, dopo essersi visto bloccato un Crossbody, si aggiudica la contesa con un roll-up.

VINCITORE: SHORTY G

La visuale si sposta su John Morrison & The Miz.

Poco dopo, infatti, i due conducono una nuova puntata del MizTV ma i due, prima di iniziare, hanno un diverbio a causa di quanto successo a Backlash per poi dare la colpa del loro fallimento ad Otis. Miz & Morrison presentano l’ospite speciale di questa puntata, Mandy Rose. La Golden Goddess, su richiesta dei conduttori, cerca di parlare della sua precedente amicizia con Sonya Deville, venendo interrotta dai suddetti prima dell’arrivo proprio dell’ex-amica. Le ex-Fire & Desire discutono animatamente, costringendo la fighter a mostrare tutto il suo risentimento mentre la compagna di Otis le risponde di avere molte persone che la amano a differenza sua. Sonya afferma che lei ha avuto meno opportunità di Mandy perché meno attraente di lei, per poi prometterle di distruggerla pezzo per pezzo. Le due, poco dopo, danno vita ad un confronto fisico.

La regia ci mostra un recap della situazione riguardo la scena intorno alle campionesse femminili di coppia Bayley & Sasha Banks, mostrando soprattutto le loro vittorie titolate.

Poco dopo proprio le ex-Boss ‘n’ Hug Connection fanno il loro ingresso all’arena, pronte ad assistere al prossimo match.

TAG TEAM MATCH: NEW DAY (KOFI KINGSTON & BIG E) VS LUCHA HOUSE PARTY (LINCE DORADO & GRAN METALIK)

Il prossimo incontro della serata vede i campioni di coppia di SmackDown Big E & Kofi Kingston, con il primo che ha lanciato dei Booty O’s addosso a Bayley, e Lince Dorado & Gran Metalik dei Lucha House Party. La contesa inizia in maniera molto equilibrata, ma ben presto il duo di luchadores sembra acquisire sempre più terreno ma l’ingresso di Big E porta la situazione a favore del New Day, per poi tornare nuovamente a favore del duo latino con due Crossbody fuori dal ring. Nel frattempo, Cesaro & Shinsuke Nakamura guardano il match dal backstage. Big E, dopo essere tornato sotto controllo del match, colpisce Lince Dorado con la Big Splash ma il portoricano riesce ad atterrarlo, così i due lasciano il campo ai rispettivi tag team partner, i quali con la loro agilità mettono un po’ di pepe al match. Kofi cerca la Truble in Paradise, poi i due ispanici sfoderano la combinazione Metalik Driver & Frog Splash, per poi cercare la doppia Splash ma la Midnight Hour del New Day chiude il match.

VINCITORI: NEW DAY

Nel post-match, Cesaro & Shinsuke Nakamura attaccano i campioni di coppia di SmackDown per poi dare il 5 a Bayley e richiedere un match con i titoli in palio per la prossima settimana.

La visuale si sposta sulle varie componenti della divisione femminile di SmackDown intente a discutere di un’opportunità titolata, prima che Alexa Bliss chieda alle altre dov’è finita Nikki Cross.

La visuale si sosta su Kayla Braxton che stavolta intervista Sheamus, il quale afferma senza problemi di essere un bullo perché quelli come Jeff Hardy, secondo lui, meritano di essere bullizzati. Il Celtic Warrior afferma anche di poterlo picchiare come solo un irlandese che si rispetti sa fare.

Bayley & Sasha stanno per lasciare il tavolo dei commentatori, ma vengono aggredite da Nikki Cross chiedendo un match, vedendosi mandare contro la Legit Boss.

SINGLES MATCH: SASHA BANKS (w/BAYLEY) VS NIKKI CROSS (w/ALEXA BLISS)

Le due, come anticipato, iniziano quello che è il main event di questa puntata e l’inizio della contesa viene dominato dall’ex-SAniTY. Col passare del tempo, però, la cugina di Snoop Dogg riacquista sempre più terreno riuscendo a contrastare gli attacchi della moglie di Killian Dain, finendo poi per tornare a subire colpi della scozzese. Sasha si aggiudica la contesa dopo una Meteora.

VINCITRICE: SASHA BANKS


La regia manda in onda un filmato dedicato alle campagne di beneficenza alle quali ha partecipato Titus O’Neal.

Poco prima dell’inizio della Firefly Fun House, la regia inquadra il campione Universale Braun Strowman.

E finalmente arriviamo al tanto atteso ritorno della Firefly Fun House condotta da Bray Wyatt. Il conduttore della Funhouse ci illustra ciò che ha fatto durante la sua assenza, come resuscitare i morti, ma Rambling Rabbit gli ricorda della sconfitta di Money in the Bank contro Braun Strowman. Nel frattempo, al Performance Center, fa il suo ingresso proprio lo stesso campione Universale. Il Monster Among Men gli dice che ha fallito la sua opportunità e che la storia tra i due è finita, Wyatt di tutta risposta ride ed afferma che la loro storia non è finita ma appena iniziata. Dopo dei flashback del 2016, Wyatt torna nei panni del leader della Wyatt Family dicendogli che essendo il suo creatore ha il diritto di distruggerlo.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Altre storie
Report Being The Elite 210 Baby Back Ribs
Report Being The Elite 210 Baby Back Ribs