Roman Reigns: perché non lotterà nell'Elimination Chamber?

Roman Reigns: perché non lotterà nell’Elimination Chamber?

Le ultime indiscrezioni in vista del PPV

Roman Reigns è il personaggio di riferimento della WWE di questo periodo. La sua nuova fase, assieme a Paul Heyman, lo sta progressivamente trasformando in un heel d’altri tempi molto simile ad un altro Heyman Guy, Brock Lesnar, similitudine che ha ispirato la vena ironica di Daniel Bryan.
Il Tribal Chief lotterà comunque domenica prossima e affronterà proprio il vincitore della Chamber dedicata a SmackDown. Ma perché Reigns non è stato direttamente incluso nel match a sei?

La WWE pone molta cura su Roman Reigns

Come in molti sappiamo, l’Elimination Chamber match è noto per la sua crudeltà. La sua struttura metallica è molto rischiosa per i lottatori e sono in tanti ad essersi infortunati negli anni. Per questo motivo sia il lottatore che la WWE hanno preferito non rischiare evitandogli lo sforzo del match a sei e hanno optato per un piano B per averlo comunque dentro il PPV.

Questa decisione conferma ancora una volta l’alta influenza che Roman Reigns ha nel backstage. Dopotutto, quando sei il numero uno le porte sono sempre aperte e raramente ricevi dei no. Mancano solo sette giorni ad Elimination Chamber, tra poco vedremo chi sarà il prossimo sfidante all’Universal Title. Restate connessi su The Shield Of Wrestling per tutti gli aggiornamenti.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Altre storie
WWE: era prevista una stable femminile di atlete da NXT?
WWE: era prevista una stable femminile di atlete da NXT?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: