Samoa Joe: le ragioni del suo licenziamento dalla WWE

Samoa Joe: le ragioni del suo licenziamento dalla WWE

Perché la WWE lo ha rilasciato?

Tra i tanti protagonisti della giornata di ieri, si discute molto sul futuro di Samoa Joe, anche lui costretto a lasciare la compagnia intenta ad un nuovo taglio di esuberi. Il lottatore di origini samoane, presente al commento per i match di RAW a WrestleMania, avrà certamente tanti pretendenti da ora in poi, Scott D’Amore ha già aperto la porta per un suo ritorno a Impact Wrestling. Ma perché la WWE ha deciso di scaricare proprio lui?

Le ragioni dietro il rilascio di Samoa Joe

Secondo quanto pubblicato da Fightful Select, l’ex Campione TNA vorrebbe ritornare a lottare, cosa negata dalla WWE in quanto non ha mai dato l’idoneità medica dopo la dura commozione cerebrale subita a inizio 2020. D’altra parte, Joe non desiderava restare al tavolo dei commentatori per molto altro tempo. In assenza di compromessi è giunta la decisione di unirlo nella lista dei sacrificati.

Da diversi anni la WWE è molta attenta alla salute a lungo termine dei wrestler, Edge, per fare un esempio, ci ha messo 9 anni per tornare sul ring. Attualmente Samoa Joe è ancora non idoneo a lottare, vedremo se questi alti parametri saranno considerati dalle altre compagnie pur di riaverlo sul ring a breve. Restate connessi su The Shield Of Wrestling per tutti gli aggiornamenti.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Altre storie
The Great Khali: lutto in famiglia, è morta la madre
The Great Khali: lutto in famiglia, è morta la madre
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: