Benvenuti cari lettori di The Shield Of Wrestling ad una nuova puntata di Smackdown Live, direttamente dall’Huntington Center di Toledo, in Ohio, TheLegitBoss è pronto a raccontarvi cosa è successo durante la puntata.

•Nell’arena risuona la musica della campionessa femminile Carmella, The Princess Of Staten Island afferma di essere la migliore e tutti devono accettare il fatto che lei sia la campionessa, promo interrotto apparentemente da Asuka ma alla fine si scopre che era semplicemente Ellsworth travestito, Ellsworth dice che Carmella è la miglior donna nella storia, stavolta Asuka arriva davvero e colpisce la guardia del corpo della campionessa con un calcio salvo poi essere mandata al tappeto da un Supercick.

•Promo pre match delle IIconics, le due prendono in giro il pubblico di Toledo per poi passare a Becky Lynch, l’irlandese stasera scoprirà perché loro vengono definite iconiche.

• BECKY LYNCH VS BILLIE KAY (WITH PEYTON ROYCE)

Becky parte molto bene eseguendo un Bexploder e poi una Baseball Slide, Peyton però riesce a distrarre la sua avversaria permettendo all’amica di passare in vantaggio, lunga fase di dominio ma Becky non ci sta ed effettua un comeback, varie Clothesline ed ancora Bexploder, il duo australiano le prova tutte ma Billie finisce nella Dis-arm-her vincente.

VINCITRICE: BECKY LYNCH

•Promo nel backstage con Jeff Hardy che avverte Shinsuke Nakamura, ora che il nipponico ha perso il suo match per il titolo WWE non può nascondersi, pagherà per avergli inferto un colpo basso.

•Intervista di Renee Young a Daniel Bryan, a quest ultimo viene chiesto come si senta in vista di stasera, Daniel risponde che dovrà combattere contro tre dei migliori wrestler al mondo non menzionando ovviamente The Miz, ma nonostante ciò sarà lui ad uscire vincitore.

• THE USOS VS SANITY

Il match purtroppo non inizia nemmeno dato che il trio decide di attaccare brutalmente i fratelli samoani e mandare un messaggio all’intera categoria Tag Team.

•Altra intervista di Renee stavolta a Shinsuke Nakamura, a quest ultimo viene chiesto come si senta dopo la sconfitta di Money In The Bank, il nipponico risponde asserendo di non aver mai perso, l’argomento si sposta su Jeff Hardy e Nakamura avverte il suo rivale che se proverà a stuzzicarlo nuovamente la pagherà a caro prezzo.

• SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: THE BLUDGEON BROTHERS (C) VS KARL ANDERSON & LUKE GALLOWS

Match dominato per gran parte del tempo dai campioni che isolano Gallows e non permettono a Anderson di entrare nel ring, Luke però riesce a trovare una falla nel piano offensivo dei rivali e chiama in causa il suo compagno che va vicino alla vittoria eseguendo una Spinebuster, nel finale Rowan scaraventa Gallows oltre le barricate e poi insieme ad Harper finiscono Anderson con la Bludgeoning.

VINCITORI E ANCORA CAMPIONI: THE BLUDGEON BROTHERS

IT’S MAIN EVENT TIME!

• #1 CONTENDER FOR WWE CHAMPIONSHIP GAUNTLET MATCH:
PRIMO MATCH: DANIEL BRYAN VS BIG E

Inizio caratterizzato da un mix di tecnica e potenza tra i due lottatori, Big E si è preparato alla grande e riesce ad eludere egregiamente tutte le manovre di sottomissione del suo rivale, entrambi vanno vicini alla vittoria soprattutto Bryan grazie ad una Triangle Choke ma nel finale l’American Dragon sfrutta un errore del suo avversario per connettere il Running single leg high knee vincente.

SECONDO MATCH: DANIEL BRYAN VS SAMOA JOE

Joe ovviamente parte in maniera aggressiva sfruttando la stanchezza del suo avversario, dominio assoluto per diversi minuti fin quando Bryan non effettua il suo solito comeback, Joe reagisce subito eseguendo la combo Powerbomb/Boston Crab/STF ma il suo avversario non cede, Daniel riesce a colpire Joe al ginocchio cercando di sfruttare poi la Heel Hook ma la Samoan Submission Machine decide di uscire dal ring, Joe intrappola il suo rivale nella Coquina Clutch cercando di vincere per Count-Out ma grazie ad un colpo di genio è Daniel che si aggiudica la contesa rientrando per primo.

Nel post match i Bludgeon Brothers attaccano Daniel la cui unica colpa era stata trovarsi di fronte al loro cammino mentre si dirigeva verso il ring.

TERZO MATCH: DANIEL BRYAN VS THE MIZ

The Miz ovviamente approfitta della situazione ed esegue la Skull Crushing Finale vincente.

QUARTO MATCH: THE MIZ VS RUSEV

The Miz conduce per buona parte dell’incontro nonostante un buon inizio del bulgaro, varie prese statiche ma Rusev reagisce sfiorando la vittoria con il Machka Kick, lo stesso avviene per il magnifico utilizzando la Snap DDT, The Miz nel finale commette l’errore di imitare Daniel Bryan e si becca prima un Supercick e poi la Accolade definitiva.

VINCITORE: RUSEV

RUSEV IS THE #1 CONTENDER FOR WWE CHAMPIONSHIP!

La puntata si chiude con l’arrivo di AJ Styles che successivamente stringe la mano a Rusev, cenno di rispetto tra i due ma English decide di mettersi in mezzo prendendosi gioco del campione, in risposta ottiene un pugno in faccia.

Vi do appuntamento alla prossima settimana con una nuova puntata di Smackdown Live!