Carissimi lettori di The Shield of Wrestling, Phoenix è alla tastiera pronto a raccontarvi quanto successo nell’ultima puntata di Smackdown Live!

•La puntata si apre con i Bludgeon Brothers accolti al Miz TV. Il magnifico, con fare timoroso, cerca di intervistare i due bruti, che non pronunciano una sola parola. Miz tenta addirittura di reclutare i due e fondare un nuovo Miztourage, i BB rifiutano e quasi lo attaccano, ma Daniel Bryan appare sullo stage. L’American Dragon ci propina un promo dove dice che le dimensioni non contano, bensì il cuore. Bryan chiede un avversario per stasera, il quale si rivela essere Harper!

SINGLE MATCH: XAVIER WOODS (W/New Day) V. RUSEV (W/Aiden English)

Xavier Woods riesce ad abbattere Rusev senza molte difficoltà; cerca una DDT ma l’ex US Champion esegue una Spinebuster. Torniamo dalla pausa pubblicitaria con Woods in vantaggio grazie a svariati colpi, fra cui il Discus Forearm e la Sliding DDT: 1…2…NO! Il wrestler di colore inizia a subire la controffensiva di Rusev, il quale però non riesce a capitalizzare le occasioni ottenute. Xavier va a vuoto con il suo Diving Elbow Drop, prendendosi di conseguenza il Roundhouse Kick seguito dalla Accolade vincente.

VINCITORE: RUSEV

“Stanotte, non si è trattato di Xavier Woods o qualunque altra cosa, ma di AJ Styles. So che stai guardando e che sei spaventato; l’hai dimostrato settimana scorsa, dando un pugno ad Aiden. Questa è una preview di ciò che accadrà a Extreme Rules” sentenzia Rusev.

•Naomi e Lana hanno una piccola interazione con le attrici di GLOW, nota serie televisiva inerente al Pro Wrestling.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP OPEN CHALLENGE: JEFF HARDY (c) V. ERIC YOUNG (W/SAnitY)

Inizio turbolento per quanto riguarda Jeff Hardy, il quale è costretto da subito a dare il massimo e mettere Young in fuga. Torniamo dal break pubblicitario con Eric in vantaggio grazie alla sua imprevedibilità mista a pazzia, che comunque non gli regala la vittoria facilmente. Hardy viene più volte purgato con una Rear Chin Lock, dalla quale si libera connettendo le sue più classiche manovre; Twist of Fa… Clothesline di Young! Tutti giù! Intanto, gli Usos si avvicinano al ring e parte una rissa generale con la SAnitY, che fa terminare il match nel peggiore dei modi.

VINCITORE BY DQ: ERIC YOUNG

STILL CHAMPION: JEFF HARDY

SIX MAN TAG TEAM MATCH: SANITY V. THE USOS & JEFF HARDY

Killian Dain mette subito le cose in chiaro, connettendo il suo tipico Running Crossbody. Gli heel eseguono dei quick tags per portarsi in vantaggio, e la strategia sembra fruttare parecchio, fino al telefonato cambio per Jimmy Uso, il quale connette un tipico comeback da match a squadre. Alexander subisce un Diving Crossbody, riesce ad uscirne al 2 e si salva miracolosamente dalla disfatta. I gemelli distribuiscono Superkick ovunque, per poi effettuare l’usuale volo dalla terza corda. Hardy si prende il cambio: SWANTON BOMB SU ALEXANDER! 1…2…3!

VINCITORI: THE USOS & JEFF HARDY

SINGLE MATCH: BECKY LYNCH V. SONYA DEVILLE (W/Mandy Rose)

Inizio parecchio movimentato che vede Becky tenere perfettamente testa all’avversaria. L’irlandese viene poi rallentata dalle prese di Sonya, che successivamente viene scaraventata contro il tavolo di commento. Torniamo dalla pubblicità e vediamo Lynch che soccombe all’ex Tough Enough, la quale connette anche – una goffa – Spinebuster: solo 2! Becky mette a segno il suo sempreverde comeback, non riuscendo però ad ottenere la vittoria. La Deville si fa strada fra le debolezze dell’irlandese, riuscendo a sfuggire persino alla Dis-Arm-Her, per poi eseguire un Enzuigiri Kick: ancora 2! Becky trova finalmente l’opportunità di applicare la sua manovra risolutiva, riuscendo ad imporsi su Sonya.

VINCITRICE: BECKY LYNCH

•Fa il suo ingresso in arena James Ellsworth  che piano, piano va verso il ring. James tiene un promo di rivendicazione, dicendo che Asuka l’ha attaccato senza ragione. Ellsworth ci tiene a precisare che lui non ha niente verso le donne, però invita la nipponica sul ring per un confronto non proprio verbale. Arriva Paige, la quale bacchetta James dicendo che Asuka non si trova qui. Inoltre, l’inglesina ci comunica che Carmella difenderà il suo titolo dalla giapponese ad Extreme Rules. James dice a Paige che ha capito il modo in cui lo fissa: lei vuole un appuntamento. Inizialmente, la gm asseconda il povero malcapitato, ma poi gli dice che settimana prossima affronterà Asuka.

MAIN EVENT: DANIEL BRYAN V. HARPER

L’incontro gode di un inizio aggressivo, caratterizzato dalla brutalità di Harper, il quale scaglia Bryan contro il tavolo di commento e di seguito contro le barricate, più volte. Al termine del break pubblicitario, Harper esegue un Black Hole Slam: solo 2! L’ex tirapiedi di Wyatt continua ad infierire su Daniel, il quale finalmente ha una reazione e mette a segno dei Dropkick. Harper schiva l’ultimo della serie e connette una Michinoku Driver: solo 2! Bryan, dal canto suo, esegue una DDT dalla terza corda, che comunque non basta a chiudere. I due continuano a battagliare, Bryan chiude Harper nella Yes! Lock ma Rowan interviene nel match.

VINCITORE BY DQ: DANIEL BRYAN

Nel post match i due bruti attaccano inverecondi Bryan, fino all’arrivo di… KANE! THE DEMON IS HERE! In concomitanza di Bryan, Kane stende i Bludgeon Brothers e la puntata si conclude con un caloroso abbraccio fra i due ex – nemmeno tanto ex – Tag Team Partners. Paige esce allo scoperto come una iena e chiude la puntata con l’annuncio che tutti noi aspettavamo: ad Extreme Rules il team Hell! No affronterà i Bludgeon Brothers per i titoli di coppia! Adios!