Triple H ha recentemente parlato con SkySport.com a proposito della possibilità di tenere un PPV WWE nel United Kingdom:

Ne siete ossessionati, e fate bene ad esserlo. Un evento del genere aprirebbe un sacco di porte al mercato al di fuori degli Stati Uniti. Il fuso orario Americano risulta sconveniente per il resto del mondo. Un evento in Europa potrebbe essere una buona idea, specialmente nell’ U.K dove il desiderio è molto alto. Fare il tutto in tempi ragionevoli, con costi ragionevoli non è semplice ma ci stiamo lavorando.

Quando le persone dicono “tutte scuse, fatelo e basta!” non si rendono conto che noi facciamo 560 show l’anno, con una media di 9/10 live event a settimana. Sono tutti pianificati con un anno in anticipo, se non di più. Basta un piccolo cambiamento e si creerebbe un effetto domino. Ci stiamo lavorando e prima o poi lo faremo. Per alcuni potrà sembrare una eternità, ma ci arriveremo. Il problema non è SE riusciamo a superare gli ostacoli, il problema è QUANDO riusciremo a far conciliare il tutto.