WWE Hall Of Famer
WWE Hall Of Famer

WWE Hall Of Fame: gli ultimi aggiornamenti

Nelle ultime ore sono uscite diverse indiscrezioni sulla data dell'evento, posticipato a causa del Coronavirus

WWE Hall Of Fame: gli ultimi aggiornamenti. Nelle ultime ore sono uscite diverse indiscrezioni sulla data dell’evento, posticipato a causa del Coronavirus.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Come già raccontato, la terribile situazione attorno al Coronavirus ha costretto la WWE a rivedere e, inevitabilmente, a ridurre le dimensioni dell’edizione 2020 di WrestleMania. Uno tra i primi eventi ad esser stato sacrificato è stata la Hall Of Fame. Un’edizione molto attesa per le importanti induzioni quali la nWo, Batista, Jushin Thunder Liger e Davey Boy Smith.
La compagnia di Stamford resta intenzionata a tenere in vita questa tradizione ma i dubbi su luogo e data si intensificano sempre di più.

Hall Of Fame: possibili soluzioni

L’idea di mettere qualche clip all’interno delle puntate prima di WrestleMania è stata subito accantonata per via delle restrizioni preventive contro il COVID-19 perciò ora ci si domanda quale scenario può essere così importante da essere accompagnato dalla Hall Of Fame. La prima ipotesi spunta fuori grazie a Georgia Hart, secondogenita del British Bulldog, la quale ha rivelato che la WWE potrebbe spostare l’evento alla sera prima di SummerSlam. Una seconda ipotesi la fornisce il sito Ringside News e prevede che l’evento si possa tenere attorno al 10 maggio a Baltimore, giorno e luogo in cui la WWE andrà in scena col Pay Per View Money In The Bank.

Tutto è in bilico

La situazione negli USA non è per niente positiva: attualmente è lo Stato che ha riscontrato più soggetti positivi al Coronavirus al mondo e il numero dei deceduti sale a dismisura ogni giorno e nonostante i decreti i contagi crescono. Questa situazione potrebbe costringere la WWE a posticipare diversi eventi e con la chiusura del Performance Center, per ora, fino al 9 aprile, tutto è in forse. Il governo centrale sembra essere pronto a misure estreme e per periodi lunghi: questo potrebbe essere un duro colpo per la WWE e la sua programmazione futura, inclusa la Hall Of Fame 2020.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
AEW Games: nuovo video sulla GM Mode
AEW Games: nuovo video sulla GM Mode
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: