in

WWE | Randy Orton alimenta la sfida con Kofi Kingston

WWE | Randy Orton alimenta la sfida con Kofi Kingston: The Viper pubblica un tweet “al veleno” ed accende il match con il ghanese.

Kofi Kingston è uscito trionfante dal match che lo ha visto coinvolto questa notte a Smackville, uno speciale andato in onda sul WWE Network. Il membro del New Day ha infatti mantenuto il titolo nonostante abbia sfidato, in un Triple Threat Match, Dolph  Ziggler e Samoa Joe. Subito dopo il match Kingston ha voluto rilasciare una dichiarazione, dove ha annunciato che ora il suo unico obiettivo è arrivare pronto all’11 Agosto, data in cui si svolgerà il PPV SummerSlam. Kofi Kingston dovrà difendere il WWE Championship dall’assalto di Randy Orton.

Le parole di Randy Orton

Mr. RKO, dal canto suo, non ha tardato a far arrivare un pronta risposta tramite il suo profilo Twitter. Orton, infatti, ha riportato una curiosa statistica, facendo intendere che a SummerSlam ha intenzione di conquistare l’ennesimo titolo massimo della sua carriera. “Non vedo l’ora. 3 dei miei 13 regni da campione del mondo sono iniziati a SummerSlam.” Poche parole quelle dell’Apex Predator, ma ricche di significato. Randy Orton sembra davvero determinato a conquistare il WWE Championship, cercando di mettere in questi giorni quanta più pressione possibile sulle spalle di Kofi Kingston. SummerSlam andrà in onda Domenica 11 Agosto direttamente dalla Scotiabank Arena di Toronto, in Canada.

Le vittorie del Legend Killer

Come detto da Orton nel suo tweet, 3 dei suoi 13 titoli mondiali li ha conquistati in quel di SummerSlam. Nell’edizione del 2004 del PPV più importante dell’estate, Orton diventò il più giovane campione della storia della WWE riuscendo a sconfiggere Chris Benoit. A SummerSlam 2011 Randy sconfisse invece un altro canadese, Christian, in un No Holds Barred Match laureandosi World Heavyweight Champion. Infine, a SummerSlam 2013, Orton incassò la valigetta del Money in the Bank ai danni di Daniel Bryan che aveva appena battuto John Cena. Randy, in questo caso, diventò WWE Champion interrompendo dopo appena 4 minuti e 7 secondi il regno di Bryan.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro canale Discord.

What do you think?

Written by Simone Degano

Membro di The Shield Of Wrestling da Giugno 2019, è un fan della disciplina dal lontano 2005. Tifoso della Vecchia Signora, sul sito si occupa principalmente di tutte le news possibili ed immaginabili.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

ICW | Tutti i risultati di Shug’s Hoose Party Night 1

NXT | Adam Cole parla degli obiettivi dell’Undisputed Era