WWE | Superstar femminile di RAW si è operata

Superstar femminile di RAW si è operata e starà fuori dalle scene WWE per alcuni mesi

Nella giornata di ieri, la WWE ha riportato la notizia dell’infortunio dell’ex-leader della Riott Squad, Ruby Riott, appartenente al roster di RAW. L’atleta femminile dell’Indiana non appare on-screen da poco più di un mese. La sua ultima apparizione televisiva, infatti, è avvenuta nella puntata di Main Event del 22 aprile tenutasi a Des Moines, Iowa, dove ha perso un match contro Dana Brooke.

La Riott ha continuato a lottare negli house show successivi, fino al 17 maggio in un Live Event a Berlino, data in cui, probabilmente, ha subito l’infortunio. Da quanto ha riportato la WWE, l’atleta femminile di RAW si è infortunata ad entrambe le spalle. Sempre nella giornata di ieri, Ruby ha caricato una foto sul suo account Instagram, dopo un intervento con esito positivo alla spalla destra.

La brutta notizia, però, è che dovrà sottoporsi prossimamente a un intervento all’altra spalla. I tempi di recupero, fuori dalle scene, sono previsti tra i 4 e i 6 mesi, ma c’è rischio che possano aumentare fino a 9 mesi.

Periodo sfortunato per Ruby Riott.

L’ultimo Superstar Shake-Up della WWE non è stato gentile con la Riott Squad. La loro forte amicizia nel backstage ha subito deviazioni dopo WrestleMania 35. Liv Morgan è stata mandata a SmackDown LIVE, lasciando Ruby Riott e Sarah Logan a RAW. Le tre non sono apparse negli show principali da allora, tuttavia la loro alleanza è rimasta salda negli house show. Inoltre, con la novità della Wild Card Rule, c’è possibilità di rivederle tutte e tre insieme davanti le telecamere.