Anche Arnold Schwarzenegger ha voluto esprimere il proprio dispiacere per la morte di Bruno Sammartino che proprio l’ex governatore della California introdusse nella Hall of fame.

Schwarzenegger ha detto :

Bruno Sammartino era una leggenda. Lui era il sogno americano fatto persona. Dalla sua infanzia in Italia scappando dai nazisti a mostrarsi al Madison Square Garden 188 volte come la migliore stella del professional wrestling. Lui è stato un  vero eroe in ogni fase della sua vita

 

La WWE inoltre ha ricordato che Bruno Sammatino venne introdotto nella Hall of fame proprio da Arnold twittando questo estratto della cerimonia e aggiungendo un virgolettato dell’attore.

Lui ha donato così tanta ispirazione a così tanti bambini…Ha dato un grande contributo a questo paese