in ,

AEW | Annunciato un nuovo PPV

AEW

La All Elite Wrestling ha annunciato un nuovo evento PPV durante Double Or Nothing

Durante lo show di debutto della All Elite Wrestling, Double Or Nothing, andato in onda ieri notte, è stato annunciato un nuovo PPV. L’evento si chiamerà All Out e sarà un sequel dell’evento All-In dello scorso settembre. Infatti, non a caso, l’evento si terrà il 31 agosto al Sears Centre Arena di Hoffman Estates, Illinois (la stessa sede di All In e della quarta edizione di TNA Bound Of Glory).

All In è, effettivamente, il precursore della formazione della AEW, accogliendo il più alto numero di fan di wrestling, in uno show non targato WWE, in Nord America dal 1992.

Ovviamente, non sappiamo ancora come sarà strutturata la card. Il PPV verrà mandato in onda prima che la AEW sbarchi su TNT questo ottobre. E’ probabile, dunque, che i match dell’evento verranno gradualmente annunciati tramite Being the Elite, come nel caso di Double or Nothing.

I biglietti per l’evento targato AEW verranno messi in vendita il 14 giugno.

L’annuncio dell’evento sta costantemente risvegliando vecchi rumors su una persona in particolare

Uno dei punti più importanti della conversazione con la AEW, da quando l’avvicinamento di una la rivalità con la WWE si è fatto sentire, è la questione CM Punk. Che stiano veramente cercando di portare l’ex-atleta di Chicago in AEW? CM Punk potrebbe unirsi agli ex-WWE, arrivati in All Elite Wrestling? L’utilizzo dell’iconografia del marchio WWE di Punk per un PPV nella sua città natale non può essere casuale, bensì una provocazione.
Cody Rhodes e Nick Jackson hanno recentemente parlato di tale quesito negli ultimi giorni. Ecco le parole di Cody tramite PW Mania:

” Direi cosa ciò che vorrei dire a Punk, i fan di wrestling non hanno mai rinunciato a lui. È una connessione incredibile accumulatasi per i fan e se stesso. Quindi posso dire che per questo motivo le porte saranno sempre aperte per CM Punk in ogni momento. “

Nick Jackson, tuttavia, ha aggiunto:

” Voglio essere profondamente onesto, ma sento che ha chiuso con il wrestling e, sfortunatamente, non vedo come ciò possa avvenire. “

Che ciò avvenga o meno, una volta visto AEW Double or Nothing, abbiamo compreso che forse, con l’avvento di una svolta importante nel mondo del wrestling, forse tutto è possibile. Non ci resta che attendere i prossimi eventi targati AEW, incluso All Out.

What do you think?

Written by Francesco "The Raven" Auletta

Il suo primo incontro con il mondo del wrestling è avvenuto nel 2004 con il celebre boom di WWE SmackDown in Italia, ma è divenuto un fan a tempo pieno a fine 2012. Con il passare degli anni, la sua passione per il wrestling è maturata così tanto da diventare una sorta di linfa vitale. Sogna di diventare un wrestler e di diventare WWE Champion.
Oltre al wrestling, è anche appassionato di musica (principalmente musica rock e metal) e di cinema.
Vorrebbe entrare nell'Accademia delle Belle Arti di Napoli per studiare fotografia, cinema e televisione e approfondire da autodidatta la produzione musicale.
I suoi sogni secondari sono quelli di creare un musical project, avviare un progetto di cortometraggi, aprire un canale YouTube per trattare delle sue tre passioni principali, e creare un programma televisivo contenente un format rivoluzionario per la TV dei ragazzi.
E' entrato a far parte di The Shield of Wrestling nell'aprile del 2019 e, da allora, occupa il ruolo di addetto alle news.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

PerfectTen #12: 10 Curiosità su The Undertaker

Il wrestling in TV

Il wrestling in TV questa settimana 27-05-2019