Brock Lesnar: secondo Mike Chioda la F5 ha un difetto

Brock Lesnar: secondo Mike Chioda la F5 ha un difetto

Mike Chioda critica Brock Lesnar.

Uno dei wrestler più dominanti della storia recente della federazione con base a Stamford è senza ombra di dubbio Brock Lesnar che ha contribuito a scrivere pagine indelebili con i suoi match. Il suo marchio di fabbrica è la F5, l’iconica mossa finale a cui sono riusciti a resistere solo pochi performer, l’ultimo dei quali è stato Drew McIntyre.

Problemi per Brock Lesnar?

Proprio della celebre finisher di The Beast Incarnate ha voluto parlare l’ex arbitro WWE, che adesso compare sporadicamente in AEWMike Chioda nel corso di Monday Mailbag. Incalzato dai fan il direttore di gara ha reso noto che secondo lui la F5 nonostante sia una mossa di sicuro impatto ha un difetto, infatti il suo effetto cambia a seconda di chi la subisce. Di seguito verranno riportate le dichiarazioni a riguardo:

La F5 è una mossa molto d’impatto ma dipende da chi la subisce. Quando la fa su gente grossa come The Undertaker o Kane non sembra così di grande effetto. Nessuna mancanza di rispetto per Brock, ma ho pensato che quando la esegue su un ragazzo più piccolo da l’impressione che possa schiacciarlo. E dipende da come il ragazzo subisce il bump, io sono per gli impatti grossi.

Chioda ha voluto dare un proprio parere, chissà quale sarà la reazione di Brock Lesnar. Per scoprirlo non resta che aspettare e vedere che piega prenderanno gli eventi in futuro.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Altre storie
Stephanie McMahon promette tante sorprese per SummerSlam
Stephanie McMahon promette tante sorprese per SummerSlam
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: