Bully Ray rivela perché non lavorerebbe con Vince McMahon

Bully Ray rivela perché non lavorerebbe con Vince McMahon

Le spiegazioni di Bully Ray

Bully Ray è una vera e propria leggenda nel mondo del wrestling grazie ai molti titoli conquistati nella sua longeva carriera, sia in singolo che in tag team, ed anche ai match hardcore che ha portato in scena tra la compagnia con base a Stamford, la ECW e la TNA. Proprio della corte di Vince McMahon e del suo team creativo ha voluto parlare il wrestler.

Bully Ray e le sue idee

Il membro della WWE Hall of Fame lo ha fatto nel corso del suo intervento a Busted Open Radio rivelando perché non vuole far parte del team creativo della promotion dei McMahon. Di seguito verranno riportate le sue dichiarazioni:

Voglio che le persone sappiano che è veramente un lavoro difficile essere parte del team creativo della WWE perché chiedere a Vince un parere a volte è veramente complicato. Bisogna fare le cose secondo la sua visione, ma io ne ho una diversa. Sono un wrestler professionista e so come fare Sports Entertainment . Posso darti sia wrestling che intrattenimento sportivo. Ma devo essere dentro allo storytelling. 

Bully Ray sembra intenzionato a non voler tornare ma chissà se in futuro cambierà idea? Per scoprirlo non resta che aspettare e vedere che piega prenderanno gli eventi.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Altre storie
Sunny: le sue parole dopo il ritorno in libertà
Sunny: le sue parole dopo il ritorno in libertà
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: