in ,

Chris Benoit: svelata la verità sulla sua morte

Intervistato da Chris Van Vliet, David – il primogenito dell’ex campione mondiale WWE – ha svelato importanti dettagli sulla morte del padre

Chris Benoit: svelata la verità sulla sua morte. Intervistato da Chris Van Vliet, David – il primogenito dell’ex campione mondiale WWE – ha svelato importanti dettagli sulla morte del padre.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Uno dei casi più controversi e scioccanti degli ultimi 20 anni della storia del pro-wrestling è, senza dubbio, l’omicidio-suicidio di Chris Benoit. L’ex campione del mondo, come ben sappiamo, è stato trovato morto il 25 giugno 2007. Le indagini portarono presto alla terribile dinamica dell’accaduto: il canadese si è suicidato ore dopo aver ucciso la moglie, Nancy Toffolini e il figlio Daniel di sette anni. Superata una prima fase di sconforto, la WWE, non appena venuta a conoscenza dei dettagli forniti dagli investigatori, ha provveduto a eliminare del tutto la figura di Benoit da ogni albo d’oro, cancellando anche ogni riferimento al wrestler canadese. Oggi in WWE il suo nome è un tabù ma non è dimenticato dai tifosi.
Recentemente, Chris Van Vliet ha intervistato David, il primogenito di Chris avuto dalla prima moglie, il quale ha parlato degli eventi di quella sera e ha dato importanti dettagli sulle cause della morte del padre:

“Una giornata davvero tosta. Pensavo fosse uno scherzo e ho preso a pugni un poliziotto.”

Benoit parla di un rapporto della polizia di più di 300 pagine riguardanti la dinamica dell’omicidio-suicidio, sopratutto le sue condizioni psicologiche.

“Non era più lui. Non avrebbe mai fatto una cosa del genere. Qualcosa andò in maniera terribilmente storto. Soffriva di CTE (la sindrome da demenza pugilistica) e in quel momento perse ogni cognizione. Non era lui. Il report parla di un analisi nel quale saltò fuori che mio padre aveva il cervello di un 88enne con la sindrome di Alzheimer. Troppe sediate. Non si è mai protetto.”

Alla domande se i numerosi Flying Headbutt possano essere una concausa, David ha risposto:

“Non credo anche se diverse volte ha sbattuto violentemente, ricordo una volta con William Regal. Orribile”

David Benoit ora combatte nelle indies col continuo ricordo del padre:

“Potrei tranquillamente esibirmi col nome Chris Benoit jr. e nessuno può dirmi nulla. Sono legalmente autorizzato. Anzi, l’ho già fatto qualche volta e lo farò ancora se voglio.”

Le parole di David Benoit sono tratte da questo video caricato su YouTube che alleghiamo qua sotto:

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Sergio Pinna

Sono nato a La Maddalena l'8 di Ottobre del 1990. Fan del wrestling di lunga data, ho una forte passione per i libri e la musica. Seguo il calcio (tifo Milan) e la Formula 1 (fan della Mclaren). Sono un fanatico di Shawn Michaels e della D-Generation X.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Paige

Triple H offende Paige con una battuta scomoda

Fight Forever

Chantal Jordan annunciata per ICW Fight Forever 14