David Starr disattiva tutti i suoi profili social
David Starr privato di due titoli dopo le accuse di stupro

David Starr disattiva tutti i suoi profili social

The Product ha scelto di allontanarsi dal mondo del web.

David Starr disattiva tutti i suoi profili social: l’ormai ex OTT World Champion è scomparso dai social network dopo le accuse di stupro da parte della sua ex fidanzata.

Una giornata nera per il mondo del wrestling. David Starr è stato al centro di un vero e proprio scandalo dopo che l’ex fidanzata lo ha accusato di stupro su Twitter, postando screenshot e raccontando storie inerenti ai comportamenti del lottatore.

Pesanti conseguenze

Come vi abbiamo riportato nelle ultime ore, David Starr ha subito delle importanti conseguenze in seguito alle pesanti accuse. La OTT, infatti, ha deciso di privare The Product dell’OTT World Championship mettendo la parola fine nel peggiore dei modi ad un regno di oltre 230 giorni.

Anche la TNT Extreme Wrestling ha seguito l’esempio della OTT, togliendo dalle mani di Starr il TNT Extreme World Championship proprio a causa delle accuse ricevute, promettendo ai fan di trovare un nuovo campione non appena l’emergenza Coronavirus sarà terminata e si potrà tornare ad organizzare show in sicurezza.

Addio ai social network

Negli ultimi minuti molti fan si sono accorti di un particolare: David Starr ha disattivato tutti i suoi profili social. Su Twitter, Facebook ed Instagram, infatti, sono spariti i profili ufficiali del lottatore di Philadelphia che ha preferito prendersi una pausa dal mondo del web dopo le pesantissime accuse.

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
Francesco Akira affronterà Iwamoto San a Champions Night 2021
Francesco Akira affronterà Koji Iwamoto a Champions Night
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: