IMPACT! Report 19-05-2020

Continua il torneo per determinare il #1 Contender al World Championship

IMPACT! Report 19-05-2020. Popolo di The Shield of Wrestling, benvenuti al report di IMPACT! Alla tastiera, Giacomo “Geck” Della Vecchia

Rivediamo quanto successo settimana scorsa: la vittoria di Trey Miguel nell’ambito del #1 Contender al World Heavyweight Championship Tournament, l’attacco di Michael Elgin su Ken Shamrock e la difesa del TNA World Heavyweight Championship da parte di Moose.

SINGLES MATCH VALIDO PER IL #1 CONTEDER AL WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP TOURNAMENT: ACE AUSTIN VS RHINO

A causa dell’attacco di Michael Elgin, Austin rimpiazza l’ex UFC Ken Shamrock nel torneo; l’ex X-Division Champion è in difficoltà nelle fasi iniziali e subisce la furia di The Man Beast con una Chop. Dopo una serie di scambi, Austin si lancia fuori dal ring per evitare l’assalto dell’avversario ma subisce un Suplex, reagisce The One True Ace con un Punt Kick dall’apron-ring ed un Enzuigiri Kick usando le balaustre, finendo per lanciarlo contro il paletto. Il conteggio dell’arbitro si ferma a 9, Rhino rientra ma subisce una serie di Stomp; si riprende l’ex ECW che subisce però un Disaster Kick e viene intrappolato in una Chin Lock, si rialza ed i due si scambiano colpi finendo a terra con una Double Clothesline. Serie di pugni da parte dell’ex WWE, risponde Austin con un Leg Lariat ma subisce un Superplex; Austin riesce a prendere una sedia lasciata sul ring da Rhino, lo stesso gliela strappa di mano ma l’arbitro la toglie di mezzo, distraendosi e permettendo al giovane di far apparire il suo bastone magico con la quale colpisce l’avversario, chiudendo poi il match con la The Fold.

VINCITORE ED AVANZA NEL TORNEO: ACE AUSTIN

Moose viene intervistato da Josh Matthews riguardo le ultime settimane. L’atleta ex NFL continua a dichiararsi Campione nonostante il TNA World Heavyweight Championship non abbia valore statistico, il commentatore dice inoltre che Suicide l’ha battuto ma l’arbitro era KO e non ha potuto contare. Moose, visibilmente alterato, dice che stasera darà una seconda Chance al lottatore mascherato.

Kiera Hogan incontra Tasha Steelz nel backstage. Le offre il suo aiuto, dato che nessuno lo ha fatto con lei appena arrivata; l’atleta di origine portoricana, dapprima riluttante, accetta.

SINGLES MATCH: DAVE CRIST (w/JAKE CRIST & MADMAN FULTON) VS CRAZZY STEVE

Subito aggressivo l’ex Decay con una serie di Corner Clotheslines ed una Cannonball, continua con una Pescado fuori dal ring ma subisce un colpo attraverso le corde che lo mette in difficoltà. Entra in Arena Joseph P. Ryan che prende appunti e Dave Crist continua a mettere pressione all’avversario; i due si scambiano colpi ed i due degli oVe intervengono con l’arbitro distratto colpendo Steve che subisce anche una Falcon Arrow. Steve ha però una reazione, colpisce con un European Uppercut e chiude il match dopo un fulmineo Tornado DDT.

VINCITORE: CRAZZY STEVE

Nel post match, Madman Fulton va a muso duro contro i fratelli Crist dandogli dei perdenti. Jake Crist prova a ristabilire la calma ma non riesce a placare il gigante dicendo che tra di loro è finita; The Golden Draw lo afferra per i capelli, l’ex SaNiTY afferra entrambi per la gola strozzandoli e si strappa la maglia degli oVe, dicendo che ha chiuso.

Rosemary si trova nel solito bar e sta parlando con Mr Mundo, il pupazzetto di peluche di John E. Bravo. Appena l’ex arbitro interviene per riprendersi il peluche, la Demon Assassin prova a flirtare con lui, secondo quanto detto dalle carte settimana scorsa; ma l’uomo non pare interessato e se ne va, lasciando l’ex Knockouts Champion sola e, almeno apparentemente, interessata a lui.

TAG TEAM MATCH: XXXL (ACEY ROMERO & LARRY D) VS TJP & FALLAH BAHH

Bahh prende subito il cambio contro Romero, i due si equivalgono ma il filippino prende il sopravvento con un Big Splash. Entra l’ex Manik e Suicide che continua l’azione con un Double Axe Handle, cambio per Larry D che subisce un Low Crossbody ed un Dropkick; Double Splash da parte dei filippini, Bahh continua con un Back Elbow, entra di nuovo TJP con un Elbow Drop. Il biondo gigante è isolato ma riesce comunque a dare il cambio ad Acey Baby che colpisce con un Train-o-Stamp; Meet In The Middle da parte degli XXL, Larry blocca l’avversario in una Bear Hug e continua con uno Spinebuster. Romero interviene per evitare il cambio degli avversari, si fionda poi contro l’ex Cruiserweight Champion ma subisce un Toe Kick e viene usato come trampolino per un Tornado DDT, entra Bahh che lancia fuori l’ex ROH con una Shoulder Tackle ma non riesce a proiettare l’altro avversario; rientra Romero con una poderosa Pounce sull’ex GFW, interviene il compagno che viene lanciato fuori ma Bahh si riprende e manda gli avversari al tappeto con un Crossbody. Viene messo KO il filippino con un Corner Splash, TJP subisce un Front Powerslam e Romero si butta fuori dal ring per intercettare il gigante avversario, Larry D si prepara per una mossa dal paletto ma Bahh rientra e lo colpisce con la Samoan Drop alla quale segue un Mamba Splash che regala la vittoria al team di origine filippina.

VINCITORI: TJP & FALLAH BAHH

SINGLES MATCH VALIDO PER IL TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP: SUICIDE VS MOOSE

Subito Suicide con un Tilt-A-Whirl Headscissors, Moose si lancia contro l’avversario ma si trova fuori dal ring e viene lanciato contro il paletto. Di nuovo l’ex X-Division Champion con un’Octopus Stretch, continua con un Low Dropkick ma la Senton Bomb viene bloccata ed il lottatore mascherato viene lanciato contro le balaustre; Moose continua con un Giant Toss, lancia l’avversario contro i paletti laterali mantenendo un totale controllo del match. Prova una reazione Suicide con una Clothesline, The Masked Marvel colpisce con una serie di Running Dropkick, continua con una Rolling Senton ed un Lionsault ma non è abbastanza; Moose si infuria con l’arbitro e per poco entrambi non lo travolgono, Suicide continua con un Codebreaker ed un Superkick mettendo l’avversario KO ma l’ex NFL riesce a ribaltare un Crossbody e, trattenendo i pantaloni dell’avversario, riesce a chiudere il match.

VINCITORE ED ANCORA TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION: MOOSE

Michael Elgin si paragona a grandi atleti come Conor McGregor e Muhammad Alì, dicendo che tutti li detestavano perchè dicevano di essere i migliori e nessuno gli credeva, come è successo a lui. Quando vincerà il World Heavyweight Championship tutti impareranno ad apprezzarlo.

Johnny Swinger si sta preparando al match contro Willie Mack ma ecco apparire Chris Bey. Il giovane atleta dà la carica al veterano dicendogli che, comunque vada il match, avrà vinto solo se avrà dato la lezione che merita all‘X-Division Champion.

SINGLES MATCH VALIDO PER L’X-DIVISION CHAMPIONSHIP: JOHNNY SWINGER VS WILLIE MACK (c)

Il veterano subito aggressivo con una serie di colpi, un Back Elbow Smash ed un Elbow Drop, reazione di Mack con un Bodyslam ed una Legdrop. Dopo un Corner Splash, però, Swinger trova una piccola apertura e connette la Swinging Neckbreaker ma le corde salvano il campione; il veterano prende però il titolo convinto di aver vinto, l’arbitro prova a farlo ragionare e nel frattempo Mack si è rialzato. Swinger prova a colpire con la cintura, l’ex Lucha Underground connette con la solita combinazione Samoan Drop e Standing Moonsault che gli regala la vittoria.

VINCITORE ED ANCORA X-DIVISION CHAMPION: WILLIE MACK

Nel post-match, Swinger atterra il campione con una Chop Block e comincia a colpirlo; arriva dal backstage anche Chris Bey ed insieme continuano l’attacco. Bey, però, rifiuta di farsi alzare la mano dal veterano in segno di vittoria…sembra tutto finito, ma The Ultimate Finesser infine decide di farsi celebrare dall’ “amico”.

I The North (Ethan Page & Josh Alexander) sono nella Don Kolov Arena e stanno celebrando le difese nelle ultime settimane. Nonostante la riluttanza di Alexander, Page è felicissimo degli ultimi match; ad un tratto, entra Cody Deaner. Il veterano dice che, se vogliono competizione, devono sfidare lui ed il suo partner; dopo aver fatto presente che “Cousin” Jake è negli Stati Uniti, Cody dice che ha una grande famiglia e non sarà un problema trovare un partner. Pertanto, settimana prossima al Deaner Compound, Cody Deaner ed un misterioso partner sfideranno i The North con in palio gli Impact Tag Team Champions.

SINGLES MATCH VALIDO PER IL #1 CONTENDER AL WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP TOURNAMENT: MICHAEL ELGIN VS SAMI CALLIHAN

I due si sfidano a lungo, con un Callihan leggermente infortunato alla caviglia dopo il match contro Ken Shamrock a Rebellion. Il canadese si focalizza sulla caviglia con alcuni colpi, l’ex WWE prova una reazione ma una contro-reazione lo costringe ad uscire dal ring; di nuovo Callihan con un DDT, continua con un Pump Kick e l’avversario esce dal ring. Lo scontro si svolge fuori dal ring dove entrambi vengono indeboliti dai colpi dell’avversario, di nuovo dentro dove The Unbreakable usa tutte le mosse possibili per colpire la caviglia dell’hacker, scambi di Forearm Smashes ed il canadese colpisce con un Superkick subendo però una poderosa Clothesline da parte dell’ex World Champion. Elgin esce dal ring e l’ex MLW lo colpisce con un Suicide Dive, di nuovo dentro dove l’americano connette un Exploder Suplex; l’ex NJPW si riprende con un Ankle Snatch, continua con un Corner Splash ed un Dropkick sulla caviglia infortunata, Shin Breaker a seguire ma non basta ancora. Di nuovo Elgin che blocca l’avversario in un Single Leg Boston Crab ma le corde lo salvano, serie di Lariat da parte del canadese che per poco non fanno svenire l’avversario che si riprende in un lampo con un Side Suplex ed un Running Forearm Smash ma anche questo non basta. Callihan prova a chiudere il match ma subisce una Buckle Bomb, ci riprova con un Back Slide ma l’avversario si rialza e lo colpisce con un Back Fist, chiudendo poi il match dopo la Elgin Bomb.

VINCITORE ED AVANZA NEL TORNEO: MICHAEL ELGIN


Seguici su Google News

Altre storie
AEW Dynamite Risultati 27-05-2020
Risultati Dynamite 27-05-2020