Matt Sydal torna in EVOLVE come Evan Bourne. EVOLVE annuncia il ritorno di Matt Sydal, che riutilizzerà il ring name di Evan Bourne.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Nelle ultime ore è stato annunciato che l’ex WWE e top star delle indies, Matt Sydal, farà il suo ritorno in EVOLVE nelle prossime date di novembre. Inoltre, Sydal tornerà a lottare col ring name che aveva in WWE, Evan Bourne.

Grazie ai forti legami tra EVOLVE e WWE, in particolar modo con il brand NXT, Matt Sydal tornerà nei prossimi show di novembre come Evan Bourne, ring name con il quale non lottava dal 2013 e che non utilizzava dall’anno successivo, ovvero da quando è stato rilasciato dalla WWE.

Queste sono le parole di Sydal riguardante l’annuncio del suo ritorno in EVOLVE.

“Non c’è mai stato momento più adatto per il ritorno di Evan Bourne. Sono grato di questa rinascita, e sono felice di questa opportunità perché aprirò gli occhi di tutti in EVOLVE. Il 9 e il 10 novembre venite a vedere quello che intendo dire.”

Il rinato Evan Bourne sarà presente nelle seguenti date:

 

  • EVOLVE 139 – 9 novembre – Queens, New York
  • EVOLVE 140 – 10 novembre – Brooklyn, New York
  • EVOLVE 141 – 6 dicembre – Livonia, Michigan
  • EVOLVE 142 – 7 dicembre – Chicago, Illinois

I momenti salienti della sua carriera

 

Matt Sydal, il cui vero nome è Matthew Joseph Korklan, fa il suo debutto nel mondo del wrestling verso la fine del 2000. Tra quest’anno e il 2007, l’high flyer si fa un nome e vince vari titoli in diverse federazioni: IWA (2003-2007); TNA (2003-2005); NWA (2003-2006); ROH (2004-2007); Dragon Gate (2006-2007).

Nel 2007, Sydal firma un contratto di sviluppo con la WWE lottando nella OVW, diventandone anche il campione massimo alla fine dello stesso anno.

Nel 2008 approda nel brand della ECW in cui, nella settimana successiva al suo debutto, inizia ad usare il ring name Evan Bourne.
Facendosi un nome in qualità di uno degli high flyer di punta della federazione, nel 2011 Evan Bourne vince i WWE Tag Team Titles assieme a Kofi Kingston, con il quale formava gli Air Boom.
Due giorni dopo aver perso i titoli di coppia, Bourne viene sospeso per sessanta giorni dopo aver fallito per la seconda volta il test del Wellness Program.

Nel marzo del 2012 si infortuna in seguito a un incidente con la moto. Fa il suo ritorno in azione in un live event di NXT nel marzo del 2013, sconfiggendo Sami Zayn. Quello con Zayn è il suo ultimo match in WWE, prima del rilascio avvenuto l’anno successivo.

Nel 2014 fa il suo ritorno nel wrestling indipendente.
Milita nella ROH e nella PWG fino al 2017 senza vincere alcun titolo.
Trova però fortuna in NJPW, dove vince per due volti i Junior Heavyweight Tag Team Titles assieme a Richochet e i NEVER Openweight Six-Men Tag Team Titles assieme a Ricochet e Satoshi Kojima.

Nel 2017 fa il suo ritorno a IMPACT Wrestling, dove vince il Grand Championship e l’X-Division Championship. Viene rilasciato dalla federazione all’inizio di quest’anno.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.