Ed eccoci ritornati con una nuova Top 5, questa volta l’argomento scelto sono i migliori incassi del Money in the Bank mai fatti. L’opportunità della valigetta è stata creata, secondo un’idea in chiave storyline, da Chris Jericho per Wrestlemania 21, e da allora è rimasto un appuntamento fisso per la WWE,  prima allo Showcase of the Immortals e poi con un proprio PPV a tema, allargandosi anche alla divisione femminile l’anno scorso.

#5 – Randy Orton – Summerslam 2013

orton wins mitb match

A molti non piacerà l’idea dell’inclusione di Randy Orton in questa classifica, fortemente criticato nel 2013 in quanto una opportunità del genere, nelle mani di una Superstar già affermata, risultava essere uno spreco agli occhi dei fan.

Ma il motivo della scelta ricade sull’effetto che il suo cash-in ha scaturito in WWE. Daniel Bryan aveva appena vinto il titolo Sconfiggendo John Cena a Summerslam, per poi venire colpito da Triple H, arbitro speciale del match, servendo l’opportunità su un piatto d’argento ad Orton, dando così il via all‘Autority. Ma ancora più importante questo Cash-in fù la causa scatenate dello Yes-Moviment e del percorso di Daniel Bryan fino alla sua vittoria a Wrestlemania 30.

#4 Dean Ambrose – Money In The Bank 2016

dean ambrose money in the bank

In quarta posizione troviamo l’incasso di Dean Ambrose, la seconda Superstar, dopo Kane, ad aver incassato la valigetta la stessa sera della sua vittoria.
Ciò che rende questo cash-in rilevante è lo storytelling che si porta dietro. Il Main event dell’edizione 2016 prevedeva un incontro tra Roman Reigns (c) e un rientrante Seth Rollins dopo il suo infortunio al ginocchio. La vittoria a sorpresa di Seth , allora ancora heel, ai danni di Roman Reigns fu subito surclassata dall’incasso a tradimento di Dean Ambrose. Questo PPV verrà per sempre ricordato come l’evento in cui tutti i membri dello Shield sono stati Campioni.