in ,

RAW Report 06-01-2020

RAW Report 06-01-2020 | Si apre il nuovo decennio anche per lo show rosso

RAW Report 06-01-2020

RAW Report 06-01-2020: Anche Monday Night RAW debutta nel nuovo decennio. A raccontarvi gli eventi in diretta c’è come di consueto il Direttore Yuri”Thearchitect”Martinelli

Potete trovare questo report e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Prima della sigla assistiamo al video recap del matrimonio disastroso tra Bobby Lashley e Lana,,alla stramba comparsa di Liv Morgan.

Brock Lesnar e Paul Heyman aprono la decade di RAW per cercare uno sfidante a Brock Lesnar. A parlare ovviamente è l’avvocato della Bestia, che provocatoriamente invita chiunque a farsi avanti per sfidare il suo assistito e provare a strappargli la cintura dalla vita a Royal Rumble. Il Mad Genius dice chiaramente che nessun wrestler di NXT o SmackDown ha il coraggio di mettersi sulla strada del WWE Champion perchè la sua Bestia non può essere conquistata.

Le parole di Heyman iniziano a farsi più chiare, la sua non è solo provocazione ma una vera e propria sfida, infatti l’ex ECW annuncia che il campione WWE entrerà nella Royal Rumble e lo farà con il numero uno così da poter affrontare tutti insieme e dimostrare ancora una volta di essere il migliore.

Lesnar ed Heyman escono di scena mentre Rey Mysterio si prepara ad affrontare Andrade per riprendersi il titolo degli Stati Uniti. Secondo il messicano, il suo avversario non merita di rappresentare i latini.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP MATCH: REY MYSTERIO VS ANDRADE(W./ZELINA VEGA)(C)

Rey Mysterio vuole rappresentare i latini e rendere orgoglioso suo figlio e lo dimostra fin da subito. Andrade finisce fuori e viene fatto carambolare contro i gradoni. La contesa torna sul ring e dopo lo spot assistiamo ad un cambio di ritmo. A dettare legge è sempre lo sfidante che prima atterra il nemico con una Hurricanrana e non contento, poi lo schianta al suolo con un DDT vertiginoso. Mysterio è veramente in forma ed anche quando si ritrova in una posizione pericolosa come quella del Tree of Woe verso l’esterno del ring, riesce ad evitare il Double Stomp. Andrade però trova la reazione e dopo aver effettuato un counter stende l’avversario con una doppia ginocchiata in corsa. La sfida torna sul ring ma il trend non cambia e Mr.619 rimane in controllo. Andrade evita la finisher del nemico ma subisce una Sunsetflip Powerbomb che lo tramortisce. Ci sarebbe un nuovo campione in WWE se Zelina non riuscisse a mettere il piede del proprio compare sulla prima corda. L’arbitro aveva dato la vittoria a Rey ma dopo aver visto lo stivale sulla corda, decide di annullare tutto e far ripartire il match. Dopo la pubblicità avviene la classica beffa; Rey Mysterio colpisce per errore Zelina Vega e si preoccupa più lui che Andrade per le sorti della ragazza. La galanteria non premia Rey,, che viene sorpreso dalla Hammerlock DDT e schienato.

VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: ANDRADE

La più grande beffa per Mysterio arriva dopo il match: Andrade, non contento, sottrae la maschera al nemico mancandogli di rispetto.La situazione si evolverà sicuramente nelle settimane successive.

Kevin Owens e Samoa Joe sono insieme a Charley Caruso per raccontare della loro strana alleanza. KO riassume il tutto nel classico detto “il nemico del mio nemico è mio amico” ed è per questo che i due hanno unito le forze. Joe e Kevin sono pronti ad affrontare Seth Rollins, Akam e Rezar ed addirittura sono pronti a farlo in parità numerica, infatti Joe promette ad Owens che gli presenterà un terzo membro del team.

La Caruso riporta l’informazione subito a Rollins e gli AoP. L’ex Universal Champion non sembra preoccupato ed addirittura si rilassa, ricordando di essere “la chosen one” di RAW nonchè il Messia del wrestling, dunque c’è poco da preoccuparsi.

TRIPLE THREAT TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: STREET PROFITS(ANGELO DAWKINS & MONTEZ FORD) VS THE O.C.(LUKE GALLOWS & KARL ANDERSON) VS THE VIKING RIDERS(ERICK & IVAR)(C)

A dar spettacolo ci pensano subito Montez Ford ed Erick, che a suon di piroette fanno roteare gli occhi del WWE Universe. La cosa non aggrada Gallows ed Anderson, i quali decidono di attaccare i due avversari. I campioni dunque passano alla controffensiva ed in breve tempo dettano legge ma l’O.C. non si fa mettere troppo i piedi in testa e ben presto i due rovesciano la situazione. Dopo lo spot assistiamo ad una girandola di ribaltamenti di situazione, che rende molto imprevedibile la situazione. L’Original Club sembra quasi ad un passo dalla vittoria ma Montez Ford rompe le uova nel paniere di Anderson e Gallows e si lancia verso l’esterno del ring travolgendo quest’ultimo ed isolando il suo compagno. Ad approfittare della situazione ci pensano i campioni, i quali con una combo Powerbomb+Splash su Karl Anderson, raggiungono la vittoria.

VINCITORI ED ANCORA CAMPIONI: THE VIKING RIDERS

Entra in scena Becky Lynch e catalizza tutta l’attenzione su di se. The Man spiega di aver riflettuto molto sul ruolo che ha avuto durante l’anno e su come la sua vita sia cambiata ma non può ritenersi totalmente soddisfatta se non riuscirà a sconfiggere colei che non ha mai sconfitto, Asuka. Proprio la giapponese entra in scena per schernire la campionessa ma ciò che ottiene è un bel pugno che la tramortisce e la fa andare su tutte le furie.

Nel backstage assistiamo ad una strana richiesta di Mojo Rawley; il wrestler vorrebbe guardare nella gabbia di Erick Rowan ma dopo averlo fatto balza indietro per la paura.

Rowan poco dopo ha un match con un wrestler locale, che oltre ad essere massacrato, viene anche costretto a guardare nella gabbia e spaventato a morte.

Prima del match però abbiamo assistito ad un aggressione senza quartiere da parte di Rey Mysterio ai danni di Andrade, colpevole di aver rubato la maschera del wrestler di San Diego

AJ Styles torna in scena, questa volta per lottare contro Akira Tozawa, Più che un match però, sembra uno spazio dedicato alle frecciatine di Styles, che approfitta del wrestler giapponese per provocare Randy Orton in vista del loro match di settimana prossima. Tozawa viene sconfitto con una RKO de Phenomenal One.

Lana e Bobby Lashley ci riprovano, questa volta senza sfarzosità varie. Il prete sposa i due ma con poca enfasi secondo Lana; che poi inizia a prendersela con il WWE Universe. A questo punto appare in scena Rusev, che dal titantron prende in giro i coniugi da una fantomatica spiaggia. Lana inizia ad urlare ma Lashley le dice di stare zitta e poi chiede a Rusev un faccia a faccia per settimana prossima. Rusev si trasforma in un secondo e dopo aver annunciato il ritorno del Bulgarian Brute, promette all’avversario che farà del male ad ogni parte del suo corpo.

Charley Caruso sta intervistando R-Truth ma Liv Morgan interrompe i due, solo per annunciare che all’angolo di Rusev ci sarà lei la settimana prossima.

Charlotte Flair e Sarah Logan dovrebbero avere un match ma l’ex Riott Squad aggredisce la Regina prima del suono della campana e la contesa diventa una rissa tra le due, che termina con la Flair, che nonostante le difficoltà ha la meglio.

Continua la carrellata di massacri, questa volta tocca a Drew McIntyre, che ha di fronte a se No Way Josè e non solo distrugge il povero avversario a anche il suo trenino umano che porta sempre con se.

Lo scozzese dopo la vittoria si iscrive al Royal Rumble Match

Aleister Black va diretto verso il ring dove lo attende Shelton Benjamin. L’ex partner di Charlie Haas tiene testa al wrestler olandese per qualche minuto ma nonostante lo sforzo, la Black Mass fatale colpisce anche questa volta. Black non può godersi la vittoria però dato che Buddy Murphy sbuca alle sue spalle e lo aggredisce per parecchio tempo, arrivando a dargli una poderosa ginocchiata sul volto con l’ausilio di una sedia

And now it’s time for the Maaaaaaaain Eveeeeeent!

Entrano in scena tutti i contendenti, tranne il grande atteso. Il wrestler scelto da Samoa Joe si rivela essere The Big Show

SIX MAN TAG TEAM MATCH: KEVIN OWENS, SAMOA JOE & BIG SHOW VS SETH ROLLINS & AOP(AKAM & REZAR)

La contesa comincia e nemmeno a dirlo The Big Show parte per primo. Gli AoP e Seth Rollins vengono sbaragliati dal gigante, che scaglia qua e la i nemici e poi devasta Rollins con una chop micidiale. Il rientrante di lusso la fa da padrone, rendendo tutto il resto “un contorno”. Seth Rollins capisce che la situazione è dura e dopo essersi salvato da una Chokeslam, chiude la contesa colpendo The Big Show con una sediata.

VINCITORI: THE BIG SHOW, KEVIN OWENS & SAMOA JOE

Show viene aggredito dopo il suono della campana ma Owens e Joe gli danno manforte. Lo show si chiude con il KO Punch micidiale dato da The Big Show a Seth Rollins, che costringe quest’ultimo ad essere riportato nel backstage trascinato per le braccia da Akam e Rezar,

Scopri tutti gli episodi di RAW

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

What do you think?

Written by Yuri Thearchitect Martinelli

Oltre ad essere il direttore di The Shield Of Wrestling,sono un giornalista da sempre appassionato di calcio.
Mi faccio largo in un mondo molto competitivo come quello del giornalismo sportivo,creando da me la mia figura,attraverso i vari progetti ai quali partecipo o che ho creato da me,come il sito che state visitando proprio ora.
Metto mano su tanti diversi pezzi e news che potete trovare nel sito e do la voce ai due programmi radiofonici del sito,Over The Top Rope e What's Next.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Pagelle di Wrestle Kingdom 14

Pagelle di Wrestle Kingdom 14

NXT UK Report 02-01-2020

NXT UK Report 02-01-2020