Benvenuti anzi bentornati lettori di The Shield Of Wrestling, nuovamente Davide Cannilla per accompagnarvi all’odierna puntata di 205 Live, lo show dei Cruiserweight.

Finalmente torna Drake Maverick a parlare all’inizio di 205 Live. Introduce alcune delle nuove star di NXT UK, poi ricordando la card programmata per oggi. Jack Gallagher, Humberto Carrillo, James Drake e Mark Andrews si scontreranno in un fatal 4 way mentre nel Main Event vedremo Tony Nese scontrarsi con Ligero in un match non titolato.

Dopo la sigla è già tempo di match con i partecipanti che che compiono le loro entrate.

FATAL FOUR WAY MATCH: HUMBERTO CARRILLO VS JACK GALLAGHER VS JAMES DRAKE VS MARK ANDREWS

Carrillo si mette principalmente in mostra grazie alla sua agilità ma anche gli altri contendenti non sono da meno. James Drake, da unico heel, compie il suo lavoro da approfittatore ed ha un ottimo momentum che termina dopo una specie di alleanza tra i suoi tre rivali. Ad uscirne meglio è sempre e comunque il messicano che però viene messo a cuccia da Andrews. Questo inizia una lotta a tre sempre con Carrillo e con Drake fuori dal ring ma ad interromperli ci pensa Gallagher che utilizza il suo ombrello, il ritornante William, per volare! Il gentiluomo non trova però un conto di 3 perchè fermato dal campione di coppia di NXT UK il quale viene però poi tempestato dalle tre finisher dei face. Andrews sembra poter arrivare alla vittoria ma viene colpito dalla testata di Gallagher che viene però fregato da un roll-up di Humberto.

VINCITORE: HUMBERTO CARRILLO

Dopo il match stretta di mano tra i due effettivi membri di 205 Live nonostante il gentiluomo dubiti parecchio.

Ariya Daivari da Twitter manda un messaggio a Tony Nese dicendo di essere ancora nella testa del campione. Poi afferma che lui è stato uno stupido a viaggiare otto ore per avere un match inutile mentre l’arabo si sta rilassando ed allenando per Money In The Bank. Infine augura sadicamente la buona fortuna al campione per il suo match.

Tony Nese si trova nell’area interviste e l’intervistatrice gli ricorda del suo match di stanotte facendo riferimento anche al video appena visto. Il campione dice che Daivari non sarà mai nella sua testa e lui avrebbe potuto stare a casa ma l’universo WWE ha bisogno di un vero campione, e da tale vuole combattere e battere una leggenda internazionale come Ligero.

And now it’s time for the main event of the evening!

SINGLE NON TITLE MATCH: WWE CRUISERWEIGHT CHAMPION TONY NESE VS LIGERO

Dopo la stretta di mano tra i due si parte non troppo velocemente con prese abbastanza statiche. Quando i due però si danno da fare l’incontro ingrana facilmente e finalmente possiamo assistere ad un vero spettacolo. Ligero offre un ottima prestazione iniziale quasi dominando sul campione di 205 Live. Questo riesce a riprendersi in ottimo modo ma l’agilità dell’atleta britannico sembra scimmiralo e lo colpisce anche con un Dive sopra alla terza corda. Il campione si riprende quando dal nulla connette una Super Hurrincarrana dalla terza corda ed una 450° Splash, ma solo per un conto di 2, con un miracolo dell’inglese. Questo riesce quasi a fregare la punta di 205 Live con un roll-up ma subisce una Powerbomb all’angolo seguita dalla Corner Kneese.

VINCITORE: TONY NESE

Ma dopo la solita alzata di mano vediamo che arriva Ariya Daivari che quindi si trova a Londra! Questo attacca sia il campione che il mascherato distruggendoli per poi alzare la cintura.

E su queste immagini si chiude una buona puntata di 205 Live che vede due matchh più che sufficienti ed una discreta interazione con i wrestler inglesi. Per oggi niente storyline, tutto si porta avanti sulla faida titolata, costruita egregiamente. Da noi però è tutto…ALLA PROSSIMA!