FOX 13 RIPORTA GLI SVILUPPI DELLA VICENDA ACCADUTA ALLO SHERATON HOTEL L’11 GIUGNO, QUANDO RUSEV, TORNATO NELLA SUA CAMERA, HA NOTATO LA MANCANZA DEL SUO PORTAFOGLIO E DELLA TELECAMERA DI LANA.

Come viene riportato, la coppia ha lasciato l’hotel per soli 40 minuti dalle 12.30 e, una volta tornati, hanno notato che questi oggetti non c’erano più. Ovviamente il Bulgarian Brute ha chiamato la polizia che ora sospetta di una donna delle pulizie. La donna, una certa Portia Williams, ha confessato alla polizia di aver trovato il portafoglio nel cestino, dentro una scatola vuota di pollo. Il portafoglio è stato restituito ma, ovviamente, senza i 500$ che erano presenti prima, mentre la telecamera non si è ancora trovata. Per rendere ancora più assurda la vicenda, Rusev racconta di essersi rivolto al capo della sicurezza dell’hotel dopo l’accaduto. Come riportato in un tweet, la guardia avrebbe dato la colpa dell’accaduto a Rusev per aver lasciato i suoi oggetti in camera.