Come molti sapranno ci sono tanti talenti che girano il mondo nella scena indipendente cercando di farsi un nome, molti di questi hanno accettato un’offerta importante della WWE e adesso né fanno parte.

La stessa WWE è stata accusata più volte in passato di mettere sotto contratto questi lottatori senza poi dare loro la giusta importanza solo per sottrarli alla concorrenza.

A tal proposito è intervenuto Samoa Joe, il quale recentemente ha parlato a Pop Culture proprio di questo.

Ecco le sue dichiarazioni:

“Sapete di chi è la colpa se il vostro wrestler preferito è stato messo sotto contratto dalla WWE? Semplice, è colpa della compagnia per cui lavorava, perché non era in grado di dargli lo stipendio che meritava. E se la WWE arriva e gli offre ciò che merita, allora mi dispiace, prendi i soldi e inizia a pagarli per ciò che meritano . Ci sono troppi atleti di talento là fuori che non vengono pagati abbastanza e se per voi è un problema che la WWE li renda ricchi, sono problemi vostri, perchè questi atleti meritano di essere ricchi a causa del loro incredibile talento. E’ divertente, perchè le persone pensano ‘Dio, che disastro’. No. No. Ma questo è il motivo per il quale la WWE è la compagnia numero uno al mondo. Va là fuori e si prende i pezzi migliori.”