Stone Cold Steve Austin a RAW: cos’è accaduto? Nell’ultima puntata di Monday Night RAW, trasmessa in diretta dal Madison Square Garden, ha compiuto il suo ritorno “Stone Cold” Steve Austin.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Questa notte è stato proprio Stone Cold Steve Austin ha aperto la puntata di RAW al Madison Square Garden (della quale trovate il report a questo link) rievocando alcuni dei momenti più memorabili della sua carriera. Successivamente ha introdotto i RAW Tag Team Champions, Braun Strowman e Seth Rollins, per firmare il contratto per il match di Clash Of Champions. L’incontro tra i due sarà valido per l’Universal Championship detenuto dall’Architetto. Dopo un breve confronto verbale sono stati interrotti dall’O.C., con in particolare AJ Styles che ha provocato parecchio il WWE Hall Of Famer. Rollins e Strowman sono riusciti a scacciare Luke Gallows e Karl Anderson ma non il WWE United States Champion. Per lui, però, c’è stata la Stunner.

L’ex campione WWF è stato poi citato durante la FireFly FunHouse.

Gli amici di Bray Wyatt erano spaventati dalla presenza di uno sconosciuto, figuriamoci se parliamo di Stone Cold Steve Austin. Addirittura il loro orologio si era bloccato su 3:16, storico simbolo dell’ex lottatore del Texas. Nonostante ciò, il conduttore del programma per bambini li ha tranquillizzati con una lezione sull’amicizia, anche se la presenza di The Fiend è sempre ben visibile.

Sul finire della puntata, l’ex campione ha festeggiato insieme ai vincitori del Main Event (i Viking Raiders, Cedric Alexander, Seth Rollins e Braun Strowman) con la sua solita birra. Per pareggiare la presenza odierna di Stone Cold, a SmackDown Live ci sarà The Undertaker.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.