Buona sera amigos di The Shield Of Wrestling, finalmente Summerslam è arrivato e noi come di consueto vi proponiamo il report dello show Live. A tenervi compagnia durante il Kick off ci sarò io, Lorenzo Spagnoli, poi per la main card la palla verrà passata al nostro Phoenix. Buona lettura!

Al tavolo di commento Renee Young ci da’ il benvenuto assieme ai suoi ospiti e subito si passa ad analizzare la card dell’evento.

Dopo una serie di clip dedicate ai vari match che vedremo nella serata, la regia ci porta dal New Day. I tre membri della stable sono carichissimi e dicono che Brooklyn è il luogo dove diventeranno 5 times tag teamchampions!

Ci vengono mostrate le immagini dell’arrivo di The Miz e la sua famiglia nell’arena, per poi passare ad un video package dedicato alla lunga rivalità che vede Mizanin contrapposto a Daniel Bryan.

Ancora un video di presentazione, questa volta dedicato a Rowdy Ronda Rousey ed Alexa Bliss. Chi la spunterà fra le due?

È il momento del primo incontro dell’evento!

MIXED TAG TEAM MATCH: RUSEV AND LANA VS ANDRADE ‘CIEN’ ALMAS AND ZELINA VEGA

Partono gli uomini e subito il messicano cerca di far stancare il bulgaro sfuggendo alle sue manovre ed uscendo dal ring. Segue una fase equilibrata dalla quale si evinceva che Almas lavora al braccio di Rusev lavorando ad una presa con l’ausilio delle corde. Zelina impedisce il tag facendo scivolare Lana, tuttavia il bulgaro si libera di Andrade e finalmente arriva il cambio. Comeback molto disordinato della russa e Zelina subisce. Entriamo nella fase finale: Andrade sale sull’apron ring per distrarre Lana, la bella bionda però lo schiaffeggia ma così facendo si fa purgare da uno school boy pin da parte della Vega la quale si tiene alle corde ed ottiene un sorprendente conto di 3!

Winner: Andrade Cien Almas and Zelina Vega

 

Charley Caruso intervista Paul Heyman nel backstage. La ragazza domanda all’avvicato come mai sia tornato al fianco di Lesnar in quel di RAW dopo l’emozionante promo di due settimane fa. Paul risponde  che non è importante ciò che lui ha fatto bensì il fatto che Brock Lesnar presto sarà sia campione universale che campione UFC. Sta notte Lesnar schienerà Reigns per l’uno due tre vincente dopo una F5 e lo batterà una volta per tutte. That’s not a prediction, that’s a spoiler!

Siamo pronti ad assistere ad un nuovo match!

CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH: CEDRIC ALEXANDER (c) VS DREW GULAK

Cedric schiaffeggia l’avver subito dopo il suono della campanella. Nonostante ciò la fase iniziale è tutta per Drew. Difatti Gualk tramite mille varianti, dentro e fuori dal ring, lavora con sottomissioni agli arti del rivale mettendolo in difficoltà. Comeback di Cedric che però non riesce ad affondare le sue manovre migliori. Gulak tenta più volte di applicare la sua micidiale GU-Lock ma il campione resiste. Cedric cerca il suo spinning kick ma viene preso al volo per una Angle Lock! Fase concitata, ci sono rapido schienamenti in sequenza e clamorosamente, grazie ad uno di questi, Cedric Alexander trova il pin vincente!

Winner and still champion: Cedric Alexander

 

Samoa Joe viene intervistato. Joe non crede di essere amato troppo oltre nei confronti di AJ Styles. Tutto  quello che lui detto su Wendy Styles ed i figli è vero. Styles sa che è vero. Oggi, quando vincerà il titolo WWE capiremo tutti che AJ non è fenomenale ma soltanto una vittima fenomenale.

 

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH:  B TEAM (c) VS THE REVIVAL

Match brutto, veloce e senza senso logico. I Revival dominano per la breve durata dell’incontro, a turni isolano Curtis Axel e Bo Dallas anche se nel mezzo non trovano mai la Shutter Machine. Dopo esserci cuccati pure un altra pausa per il promo di Ronda Rousey assistiamo ad un finale oggettivamente brutto: Curtis Axel finalmente reagisce, si libera dei due sfidanti, l’arbitro si distrae e non vede il conto di tre trovato con una culla da Scott Dawson. Dunque con una carambola il direttore di gara urta Axel che con l’ennesimo roll Up fin giornata trova la vittoria!

Winner And still champions:  B Team

 

MAIN CARD – SUMMERSLAM

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH: DOLPH ZIGGLER (c) (W/Drew McIntyre) V. SETH ROLLINS (W/Dean Ambrose) 

Parte un faccia a faccia fra Dean e Drew, possiamo iniziare!

Seth inizia avvantaggiato data la sua spiccata velocità, che gli permette di confinare Ziggler all’angolo. Lo ShowOff mette a segno una Neckbreaker che gli regala un conteggio di 2. Il match prosegue in modo parecchio statico, con Seth che prima viene lanciato fuori dal ring e poi bloccato da alcune prese basilari. I due finiscono oltre il limite delle corde dopo una manovra fallita dell’architetto, ma riescono a risalire nel tempo limite. L’ex campione Intercontinentale va a segno con una Diving Blockbuster: solo 2. Dopo aver connesso il tipico Suicide Dive, Seth connette anche una Springboard Clothesline seguita da Ripcord Knee: non riceve il 3!

Ci spostiamo sull’apron, dove Dolph esegue la sua DDT con l’ausilio del suddetto, che botta!

FROG SPLASH DI ROLLINS! NO! ROLL-UP DI DOLPH: ANCORA 2! Ora ci troviamo sulla terza corda, Seth schianta al suolo il suo avversario con un Paroxysm: 1..2..NON VA! Intanto, all’esterno del ring, Ambrose viene lanciato contro i gradoni d’acciaio.

Ziggler esegue dunque una Zig Zag grazie a questa distrazione, ma il conto è di 2.

Dirty Deeds di Dean ai danni di Drew; Seth è solo, CURB STOMP! 1…2..3!

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE: SETH ROLLINS

•Le Bellas Twins sono in compagnia di Renee Young e comunicano che saranno qui sopratutto per assistere al match femminile di Raw.

SMACKDOWN LIVE TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: THE BLUDGEON BROTHERS (c) V. THE NEWS DAY

Gli heel mettono Xavier Woods sotto torchio usufruendo di quick tags. I Bludgeon mettono fuori gioco – momentaneamente – Big E. Xavier riesce a sfuggire all’attacco preparato con l’ausilio dei gradoni d’acciaio, e risale sul ring prima del tempo limite. Intanto, dall’altra parte, Big E distribuisce Belly To Belly Overhead Suplex e diventa l’uomo legale.

I quattro si annullano a vicenda mettendo a segno pericolose manovre all’esterno del ring.

Crucifix Powerbomb su Big: 1…2…WOODS ROMPE E SI PRENDE IL CAMBIO! Il wrestler di colore subisce una Powerbomb combinata ma riesce a continuare il match. Intanto all’esterno del ring, continua il massacro che vede anche Kofi Kingston subire da Rowan. Big E diventa l’uomo legale e connette una STO sull’apron ring; Xavier segue l’amico e stende Harper con un Diving Elbow Drop; i due sono pronti: MIDNIGHT… NO! ROWAN PRENDE IL MARTELLO E MANDA TUTTO ALL’ARIA!

VINCITORI BY DQ: THE NEW DAY

MATCH CON IN PALIO IL MITB BRIEFCASE: BRAUN STROWMAN V. KEVIN OWENS

The Monster Among Man connette dei Corner Splash e attacca ripetutamente Kevin anche al di fuori del ring. Strowman esegue poi una Running Powerslam che gli concede la vittoria.

VINCITORE: BRAUN STROWMAN

TRIPLE THREAT CHAMPIONSHIP MATCH: CARMELLA (c) V. BECKY LYNCH V. CHARLOTTE FLAIR

La prima fase è abbastanza confusionaria, con Carmella che fa litigare le due migliori amiche per trarre vantaggio. Parte una gradevole fase di studio fra Charlotte e Becky, ovviamente interrotta da Mella che lancia le due contro gli oggetti extra ring. Becky cerca di ottenere un vantaggio ma la campionessa è decisamente concentrata, sopratutto a denigrare le movenze della Lasskicker. Rientra in gioco Charlotte che riesce a prevalere su Mella ma entrambe vengono stese da un comeback dell’irlandese. Charlotte colpisce le sue avversarie con una Spear: SOLO 2! La Flair applica  la sua sottomissione definitiva, che viene rotta da un Leg Drop di Becky: Carmella rompe il conteggio! Ci troviamo al di fuori del ring, dove Charlotte esegue un Diving Corkscrew Moonsault! Torniamo dentro: Natural Sele.. .DIS-ARM-HER! MELLA ROMPE MA VIENE BUTTATA GIÙ DAL RING! BECKY PROVA UN PIN, MA LA CAMPIONESSA INTERFERISCE ANCORA!

Mella libera nuovamente il ring da Charlotte, la quale non demorde e connette una Natural Selection su Becky, che nello stesso istante ha applicato la Dis-Arm-Her a Carmella.

VINCITRICE E NUOVA CAMPIONESSA: CHARLOTTE FLAIR

Abbraccio fra le due amiche al termine del match… NO! BECKY ATTACCA BRUTALMENTE CHARLOTTE FLAIR! TURN HEEL PER L’IRLANDESE!!

WWE CHAMPIONSHIP MATCH: AJ STYLES (c) V. SAMOA JOE

La moglie di AJ Styles, Wendy, si trova fra il pubblico, e Joe fa di tutto per farlo notare. Possiamo iniziare.

Cori “TNA” e una fase di studio basilare fanno da cornice alle prime battute del match. AJ Styles inizia ad ottenere un vantaggio grazie al suo classico Dropkick. Joe capisce che la velocità del WWE Champion è micidiale, e difatti inizia a mirare alla sua schiena e alle gambe, per poi connettere un violento Suicide Dive, seguito a sua volta da un Lariat: solo 2. Styles neutralizza l’ennesimo Suicide Dive con un Enzuigiri Kick; l’offensiva del fenomenale prosegue con i suoi rapidi strike.

Stylin’ DDT a segno: Joe non si arrende facilmente.

La Samoan Submission Machine esegue una ginocchiata dalla terza corda, che comunque non gli concede la vittoria. Idem la tipica sequenza terminata con la Senton. AJ va di Ushigoroshi, ma questo gli costa un infortunio permanente al ginocchio. Styles va a vuoto con il Phenomenal Forearm, e si becca la Scoop Powerslam più fluida in tutta la storia della WWE: solo 2.AJ trova la forza di connettere una Styles Clash, anche se incompleta: 1…2…NOOOOO! INCREDIBILE!Scambio di colpi fra i due, Joe si becca un Pelè Kick ma risponde benissimo con una STJOE! SIT DOWN! Joe viene chiuso nella Calf Crusher, ma riesce a romperla nel modo più classico possibile ed applica la Coquina Clutch! AJ TROVA LE CORDE!Joe sposta la contesa al di fuori del ring, dove viene violentemente attaccato con una sedia da AJ Styles in seguito a dei commenti di Joe sulla famiglia del campione. 

VINCITORE BY DQ: SAMOA JOE 

•Elias si trova al centro del ring e si vanta per le sue doti canore e i suoi ultimi successi. Vorrebbe tenere un esibizione ma al pubblico non va assolutamente l’idea.

•Il Miztourage si riunisce e i campioni dicono che non vogliono più essere definiti così, loro sono il B Team e loro stanno dalla parte di Daniel Bryan.

SINGLE MATCH: DANIEL BRYAN V. THE MIZ

Miz da inizio al match imitando le manovre del suo avversario, il quale risponde prontamente alle suddette. Mexican Stretch applicata da parte dell’A-lister, Bryan si libera facilmente e gli insegna come applicarla correttamente. Mizanin connette alcune delle sue manovre più classiche, non riuscendo però a vincere. Bryan mette a segno alcuni Dropkick all’angolo ma anch’egli non riesce a concludere la contesa. Lo scontro si sposta sulla terza corda, dove Daniel mette il suo avversario a testa in giù e lo tempesta di colpi, per poi finirlo con un Avalanche Belly-To-Back Suplex: 1…2…NO! Miz continua a replicare i soliti calcioni di Daniel, che non sembra nemmeno sentirli: l’American Dragon schiaffeggia letteralmente l’avversario e connette il RoundHouse Kick.

Fase concitata in cui Miz esegue la Skull Crushing Finale,ma è solo 2.

I due si trovano sull’apron ring, Bryan connette una serie di calci ma colpisce erroneamente il paletto del ring. The Miz ovviamente ne approfitta ed applica la sua Figure Four Leg-Lock, dalla quale Bryan esce con una serie di ceffoni; addirittura la reversa In una versione Inverted della manovra, ma Miz ne esce tranquillamente. L’A-lister si becca una serie di gomitate alla spalla, che fanno da upset alla Yes! Lock di Bryan,  rotta con l’ausilio delle corde. L’ex RoH esegue una ginocchiata in volo dall’apron ring, seguita da un Basement Dropkick e un Suicide D .. NO! Miz colpisce Bryan con un qualche oggetto datogli da Maryse,e difatti riesce ad archiviare la contesa.

VINCITORE: THE MIZ

SINGLE MATCH: BARON CORBIN V. “DEMON” FINN BÀLOR

Il rispolverato demone parte in quarta e costringe il suo avversario a correre ai ripari. Finn connette un Double Foot Stomp tremendo, vuole già chiudere ed infatti connette un Coup De Grace!

VINCITORE: “DEMON” FINN BÀLOR

UNITED STATES CHAMPIONSHIP MATCH: SHINSUKE NAKAMURA (c) V. JEFF HARDY

Jeff Hardy schiva le mosse del suo nemico e ne imita i comportamenti. Il nipponico s’indispettisce e inizia una vera e propria offensiva. Hardy mette a segno il suo classico come back, ma non basta. Whisper in the Wind : 2! Sliding Knee di Shinsuke: solo 2! Shin va a vuoto con il Low blow, si becca la Stunner OF Fate e subisce la Swanton Bomb: 1…2…SHINSUKE AFFERRA LE CORDE! Nakamura si trova sull’apron, Jeff va di Swanton ma il campione si sposta furbamente. Kinshasa del nipponico e la questione si chiude qui!

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE : SHINSUKE NAKAMURA

Randy Orton si avvicina al ring ma improvvisamente se ne va.

Natalya è presente a bordo ring per assistere all’incontro.

WWE RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: ALEXA BLISS (c) V. RONDA ROUSEY

La Bliss cerca in ogni modo di sfuggire dalla contesa, Ronda esegue un Twisted Samoan Drop che allontana nuovamente la campionessa dal ring. Alexa è terrorizzata, viene presa a pugni e viene sbattuta letteralmente da una parte all’altra del ring. Ronda porta ai limiti estremi il braccio di Alexa, che non può far altro che cedere.

VINCITRICE E NUOVA CAMPIONESSA: RONDA ROUSEY

Signori e signore: ecco il main event di Summerslam!

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP MATCH: BROCK LESNAR (c) (W/Paul Heyman) V. ROMAN REIGNS

Prima dell’inizio del match, Braun Strowman sale sul ring e dice che si rifiuta di incassare su un avversario stremato. Lui preferisce fare le cose direttamente, e dice che guarderà il match da vicino.

Reigns intanto va con 3 Superman Punch e con 3 Spear, ma Lesnar applica la Guilottine Choke che lo salva momentaneamente. Roman riesce a liberarsi grazie alla sua forza. Lesnar si libera dei guanti protettivi ed inizia a distribuire German Suplex a destra e a manca. RR sventa un tentativo di F-5 e si lancia su Strowman con un Suicide Dive. The Monster Among Man si becca pure un F-5 di Lesnar. Il campione attacca ulteriormente Strowman con la valigetta e con una sedia. Stessa sorte cerca di riservare a Reigns, ma quest’ultimo lo colpisce con una Spear e si aggiudica incredibilmente il titolo.

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE: ROMAN REIGNS

E con un Reigns finalmente titolato, si chiude l’annuale edizione di Summerslam  Goodbye and goodnight!