Ads

Dopo il grande successo del primo PPV della sua storia, la AEW sembra avere un futuro roseo nel panorama del wrestling mondiale. Successo arrivato grazie anche ai nuovi acquisti come Jon Moxley apparso a sorpresa in quel di Double or Nothing. Firmano i Super Smash Bros.

Double or Nothing ha sicuramente scritto una pagina fondamentale per la storia del pro-wrestling. Le attese sono state più che rispettate, e i match della card principale sono stati largamente discussi dagli appassionati: da Chris Jericho vs Kenny Omega ai Tag Team Match, fino allo scontro tra i due fratelli Rhodes.

Firmano due ex PWG World Tag Team Champions

Nell’ultimo episodio di Being The Elite, il web-show dell’AEW, sono stati ufficializzati due nuovi acquisti. I Super Smash Bros sono ufficialmente entrati a far parte del roster dell’All Elite Wrestling, dopo la loro apparizione a Double Or Nothing. Nel PPV, disputatosi lo scorso 25 Maggio a Las Vegas, i due avevano attaccato i Best Friends (Trent Baretta & Chuck Taylor) e Angélico & Jack Evans al termine del loro incontro. Da ricordare come i Super Smash Brothers non si sono presentati da soli, bensì accompagnati da un gruppo di wrestler mascherati anonimi.

No more Super Smash Bros

A causa di una continua disputa con la Nintendo che detiene i diritti del nome Super Smash Bros., i due sono stati costretti a cambiare nome al loro tag team. Nell’episodio numero 156 di Being The Elite, Evil Uno e Stu Greyson oltre alla loro firma con la federazione hanno annunciato il nuovo nome del duo: The Dark Order. Circondati dai loro aiutanti mascherati hanno poi aggiunto di voler mettere nel mirino e poi distruggere i tag team della federazione, così come hanno fatto durante Double Or Nothing.   

Per rivederli in azione non ci resta che attendere il prossimo show targato AEW, ovvero Fyter Fest, direttamente dall’Ocean Center di Daytona Beach, Florida. L’appuntamento è per il 29 Giugno.