CM Punk

CM Punk sarà il prossimo ospite del podcast di Steve Austin?

CM Punk sarà il prossimo ospite del podcast di Steve Austin? “Broken Skull Sessions” è il nuovo podcast di Stone Cold Steve Austin, che ha debuttato con un’intervista a The Undertaker. Il prossimo ospite potrebbe essere CM Punk.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Stone Cold Steve Austin ha recentemente creato un nuovo podcast per la WWE, che si chiama Broken Skull Sessions. La prima puntata è stata mandata in onda sul WWE Network il 24 Novembre. Come in tanti format della Federazione, ci saranno interviste a grandi wrestler del presente e del passato della WWE. Il primo ospite è stato davvero di lusso: The Undertaker (qui il link del WWE Network per recuperare l’intervista).
CM Punk è recentemente tornato in televisione, con il programma di FOX “WWE Backstage”. Il suo ritorno ha spaccato il mondo di internet e, da quel momento, c’è stata una crescita esponenziale delle voci che lo vedrebbero tornare su un ring della WWE.
Tanti atleti (uno tra tutti Seth Rollins) sono pronti a sfidarlo, ma, per il momento, non ci sono piani per un suo match, anche se i continui riferimenti di Seth RollinsCM Punk potrebbero portare ad un loro match a WrestleMania 36.
Nel frattempo, come riporta PW Insider, la WWE starebbe cercando di convincere CM Punk a partecipare al podcast di Stone Cold Steve Austin. Si tratterebbe, certamente, di un grandissimo modo di lanciare “Broken Skull Sessions”, ma anche di conoscere interessanti storie e importanti particolari su CM Punk, come già successo con l’intervista a The Undertaker.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Altre storie
Kelly Klein incolpa la ROH di aver coperto le accuse su Jay Lethal
Kelly Klein incolpa la ROH di aver coperto le accuse su Jay Lethal