Crown Jewel Ups&Downs | 31-10-2019 | Meglio del previsto? | Ecco gli Ups&Downs dell’evento in Arabia, presentati da Beppe “HBK” Ieno

Potete trovare tutti gli Ups&Downs e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

E’ terminata nella giornata di ieri l’edizione 2019 di Crown Jewel, svoltosi nel King Saud University Stadium di Riad. L’evento in Arabia, nonostante diverse critiche e le scarsissime aspettative dovute ad alcune costruzioni di feud discutibili, sarà riuscito nell’impresa di sorprendere anche il fan più scettico? Lo scopriamo subito negli Ups&Downs. 

Crown Jewel Ups&Downs: UPS

– SETH ROLLINS VS THE FIEND

Nonostante le polemiche di Hell In A Cell e la costruzione poco incisiva, la seconda sfida tra il campione universale Seth Rollins e The Fiend ha sorpreso tutti in positivo. Il Falls Count Anywhere presenta delle pecche ma, a differenza di quanto andato in programma nella gabbia, il match è stato molto coinvolgente, con diverse manovre interessanti e un ottimo finale, con Bray Wyatt che, dopo essere caduto e aver creato un incendio nella zona dei monitor, è riuscito a rialzarsi e a stendere il Beastslayer prima con la Mandible Claw, poi con la Sister Abigail, conquistando così la cintura universale.

– MATCH SECONDARI

Il resto della serata ha presentato degli incontri più discreti, anche se a brillare di più sono state le sfide tra AJ Styles e Humberto Carrillo e quella tra Mansoor e Cesaro. Nel primo match il Phenomenal One è riuscito a difendere la cintura US dopo una bella prova contro l’ex lottatore di 205 Live!, mentre l’atleta arabo ha regalato spettacolo assieme allo svizzero, prima di ottenere il pin vincente, facendo esultare il pubblico di Riad.

Crown Jewel Ups&Downs: DOWNS

– BRAUN STROWMAN VS TYSON FURY

Come era nelle previsioni, l’incontro peggiore della serata ha visto protagonisti Braun Strowman e Tyson Fury, con i 2 che hanno fatto fatica ad interagire tra di loro. Il finale rispecchia la mediocrità della sfida, con il pugile che ha vinto per Count-Out dopo un pugno in faccia rifilato al gigante. Nel post-match, il mostro che cammina tra gli uomini si è parzialmente vendicato, rifilando la Running Powerslam a Fury.

– BROCK LESNAR VS CAIN VELASQUEZ

La serata si è aperta a sorpresa con la sfida per il titolo WWE tra il campione Brock Lesnar e lo sfidante Cain Velasquez, con The Beast che è riuscito a difendere la cintura in tempi brevissimi, grazie alla Kimura Lock che ha fatto cedere il messicano. Nel post-match, Lesnar ha continuato ad attaccare l’ex UFC, ma ha subito l’attacco violento di Rey Mysterio, che con diverse sediate ha messo in fuga il campione WWE.

Considerazioni generali

Il PPV Crown Jewel, dopo la debacle dell’anno scorso e lo scarso hype, ha sorpreso positivamente, anche se non mancano le note dolenti. A deludere maggiormente sono stati i 2 incontri più pubblicizzati della serata, mentre la sorpresa resta il match tra Seth Rollins e The Fiend e il cambio titolato. Anche alcuni incontri secondari, tra cui il 5 Vs 5 tra il team Hogan e il team Flair è risultato positivo. Crown Jewel raggiunge una buona sufficienza, riscattando in questo modo la costruzione piuttosto discutibile dell’evento.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.